Idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ...Biomasse: energia elettrica verde

Energie rinnovabili eccetto energia solare o termica (cfrforums dedicato di seguito): turbine eoliche, energie marine, energia idroelettrica e idroelettrica, biomassa, biogas, energia geotermica profonda ...
Gandalf il Bianco
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 1
iscrizione: 24/07/04, 13:22

Biomasse: energia elettrica verde

Messaggio non luda Gandalf il Bianco » 24/07/04, 13:38

Ciao, sono in prepa BCPST e devo fare un progetto sullo sviluppo sostenibile.
Mi sarebbe piaciuto sapere se qualcuno avesse saputo iniziare a produrre la cosiddetta elettricità verde, vale a dire quella prodotta ad esempio dalla distruzione della canna da zucchero, ovvero BAGASSE.
Vorrei anche sapere: possiamo dire che la fonte di energia da biomassa costituisce davvero la cosiddetta energia pulita?
Spiego quando coltivi la canna da zucchero, prendo questo esempio perché essere in Australia è più facile ^ per la mia ricerca, l'agricoltore usa fertilizzanti chimici che dopo si diffondono nel mare e rovinano nel Queensland il grande barriera corallina, inoltre per la raccolta usano camion che usano benzina e producono gas serra.
Quindi va bene per l'atmosfera questo è un gioco a somma zero ma è davvero un gioco a somma zero per l'ambiente?

Grazie per la tua risposta futura.
0 x

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51669
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1063

Messaggio non luda Christophe » 24/07/04, 22:04

Hai perfettamente ragione a farti queste domande!
In "econologia" dobbiamo vedere ogni soluzione a livello globale.

In questo caso nel tuo caso, poiché si tratta di un prodotto di scarto già utilizzato che non è stato valutato ed è di origine biologica sì, possiamo parlare di elettricità pulita.

Sai, senza questo recupero di energia, i fertilizzanti verrebbero utilizzati anche dagli agricoltori.
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 27/07/04, 20:39

Non conoscevo la bagassa ma a quanto pare è già utilizzato per produrre elettricità in Guadalupa (centrale a carbone bagasse):

La centrale a carbone Bagasse di Le Moule in Guadalupa ha un
potenza di 64 MW. Produce 400 GWh all'anno, di cui un quarto
proviene dalla singola bagassa, oltre il 30% della
consumo di Guadalupa.


secondo questo <a href='http://www.edf.fr/download.php4?coe_i_id=41523' target='_blank'> pdf </a> (fonte EDF)

e poi troviamo anche che <a href='http://www.industrie.gouv.fr/energie/comprendre/qr-eco-energ-aut.htm#4' target='_blank'> qui </a> :

Qual è il principio alla base delle centrali "bagasse-carbone"?
Risposta: I produttori di zucchero, i produttori di zucchero di canna, devono eliminare i residui di canna da zucchero ("bagasse") nel modo più economico possibile e senza impatto negativo sull'ambiente. Hanno anche requisiti di vapore significativi per far funzionare le loro strutture. Per produrre questo vapore, hanno bruciato la bagassa, un residuo legnoso dalla frantumazione della canna da zucchero il cui potere calorifico per tonnellata è equivalente a 260 kg di carbone o 180 kg di olio combustibile o 210 m3 di gas naturale o 550 kg di legno. La bagassa viene prodotta solo durante i pochi mesi della campagna sullo zucchero. L'ingegneria di Charbonnages de France ha sviluppato impianti di bi-fuel e bi-energy che bruciano bagasse e, tra due campagne di zucchero, carbone. Producono vapore per i produttori di zucchero e l'elettricità che alimenta le reti e consente in particolare di soddisfare la domanda dei dipartimenti d'oltremare. Diverse centrali elettriche a carbone bagasse sono state costruite dal SIDEC vicino alle unità di zucchero che forniscono bagassa e utilizzano vapore e parte dell'elettricità prodotta: Bois-Rouge e Le Gol, nell'Isola della Reunion, Le Moule in Guadalupa e Bellevue a Mauritius.



vedi questo interessante link sull'India: <a href='http://www.solutionsauxchangementsclimatiques.com/html/articles/assoc/wade.htm' target='_blank'> http: //www.solutionsauxchangementsclimatiq .. ./assoc/wade.htm </a>

Quindi penso che troverai informazioni in rete
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
LMSV
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 4
iscrizione: 04/06/04, 11:08

Messaggio non luda LMSV » 28/07/04, 16:20

gandalf le white ha scritto:Ciao, sono in prepa BCPST e devo fare un progetto sullo sviluppo sostenibile.
Mi sarebbe piaciuto sapere se qualcuno avesse saputo iniziare a produrre la cosiddetta elettricità verde, vale a dire quella prodotta ad esempio dalla distruzione della canna da zucchero, ovvero BAGASSE.
Vorrei anche sapere: possiamo dire che la fonte di energia da biomassa costituisce davvero la cosiddetta energia pulita?
Spiego quando coltivi la canna da zucchero, prendo questo esempio perché essere in Australia è più facile ^ per la mia ricerca, l'agricoltore usa fertilizzanti chimici che dopo si diffondono nel mare e rovinano nel Queensland il grande barriera corallina, inoltre per la raccolta usano camion che usano benzina e producono gas serra.
Quindi va bene per l'atmosfera questo è un gioco a somma zero ma è davvero un gioco a somma zero per l'ambiente?

Grazie per la tua risposta futura.

Ecco un sito che potrebbe essere in grado di aiutarti nella tua ricerca soprattutto se ti trovi in ​​Australia

LMSV

<a href='http://www.intecon.com.au/pdf/Eucalypt%20biomass%20fuels.PDF' target='_blank'> http://www.intecon.com.au/pdf/Eucalypt%20b ... ass 20fuels.PDF% </a>
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ..."

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 4