Idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ...Le turbine eoliche non sono rumorose

Energie rinnovabili eccetto energia solare o termica (cfrforums dedicato di seguito): turbine eoliche, energie marine, energia idroelettrica e idroelettrica, biomassa, biogas, energia geotermica profonda ...
Dearcham
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 105
iscrizione: 29/10/03, 23:55

Le turbine eoliche non sono rumorose

Messaggio non luda Dearcham » 31/08/04, 14:03

Dopo aver visitato il parco eolico del Mont Soleil in Svizzera, sono rimasto stupito dall'assenza di rumore da questi mostri di 70 m: a circa cinquanta metri, il vento tra gli arbusti copriva totalmente il rumore delle pale.

Da poco sotto, il rumore è circa il doppio di quello di una linea ad alta tensione ma molto meno stressante.

Ecco un piccolo riassunto del CLER (Comitato di collegamento per le energie rinnovabili)
Il livello di pressione sonora diminuisce con la distanza. Più lontano dalla sorgente, minore è il rumore percepito (che è valido per qualsiasi sorgente sonora)
a 10 m della sorgente, il livello del suono perde 30 dbA
a 20 m della sorgente, il livello del suono perde 35 dbA
a 30 m della sorgente, il livello del suono perde 40 dbA
a 100 m della sorgente, il livello del suono perde 50dbA

Ecco una piccola tabella del livello sonoro di una turbina eolica in base alla velocità del vento

Velocità del vento (km / h) / Livello sonoro ambientale (dB (A))
18 / 38
25 / 41
32 / 45
40 / 49
47 / 53
54 / 56


E dopo? : il livello sonoro di una turbina eolica si stabilizza quando il vento raggiunge una certa velocità. Oltre questa velocità, il livello sonoro del vento continua ad aumentare mentre quello della turbina eolica rimane stabile, quindi il rumore del vento copre quello della turbina eolica.


La scala dei decibel viene utilizzata per posizionare un certo numero di emissioni sonore note in relazione al rumore medio emesso da una turbina eolica situata a una distanza di 250 m
10 dB foglie che cadono
Sussurri 15 dB
30 dB Interno di una camera da letto
Generatore eolico 40 dB
50 dB Interno di una casa
70dB Office
80dB Interno di un'auto
90 dB Musica stereo
100 dB Interno di una fabbrica
120 dB Jackhammer
Velivoli 150 dB Jet

Cosa succede quando ci sono diverse turbine eoliche?
L'aumento del livello sonoro non è in alcun modo proporzionale ma logaritmico, il che significa che la presenza di due fonti sonore identiche non porta a un raddoppio della percezione del volume, quindi una persona posta a una distanza uguale di due fonti sonore identiche percepiranno un aumento del livello uditivo di 3dB. Quattro fonti identiche aumenteranno il livello di 6dB.
0 x

Bibiphoque
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 749
iscrizione: 31/03/04, 07:37
Località: Bruxelles

Messaggio non luda Bibiphoque » 02/09/04, 07:49

Dearcham ha scritto:Cosa succede quando ci sono diverse turbine eoliche?
L'aumento del livello sonoro non è in alcun modo proporzionale ma logaritmico, il che significa che la presenza di due fonti sonore identiche non porta a un raddoppio della percezione del volume, quindi una persona posta a una distanza uguale di due fonti sonore identiche percepiranno un aumento del livello uditivo di 3dB. Quattro fonti identiche aumenteranno il livello di 6dB.

:P
Ciao, 3db, non è esattamente doppio ?? :P :P :P
A+
0 x
Questo non è perché abbiamo sempre detto che è impossibile che non dobbiamo provare :)
Dearcham
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 105
iscrizione: 29/10/03, 23:55

Messaggio non luda Dearcham » 03/09/04, 14:44

il tempo si impantana, anche i nostri piccoli sigilli locali stanno perdendo la direzione

Partendo dal presupposto che una turbina eolica produce 40db, se aggiungiamo un secondo alla stessa distanza, potremmo aspettarci un rumore di 40 + 40 = 80 db oro, non è il caso, l'aumento di Il volume del suono non è 40 db ma solo 3 che ci dà 43 db.
Allo stesso modo con le turbine eoliche 4 intorno raggiungiamo non 40 * 4 = 160db ma solo 46db

È meglio dire così? :P
0 x
aiolia
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 1
iscrizione: 05/11/04, 02:32

Messaggio non luda aiolia » 05/11/04, 02:47

Dearcham ha scritto:Dopo aver visitato il parco eolico del Mont Soleil in Svizzera, sono rimasto stupito dall'assenza di rumore da questi mostri di 70 m: a circa cinquanta metri, il vento tra gli arbusti copriva totalmente il rumore delle pale.

Da poco sotto, il rumore è circa il doppio di quello di una linea ad alta tensione ma molto meno stressante.
...


In effetti, non fa molto rumore. Ma rischierà ancora meno nei prossimi decenni quando la scarsità di petrolio sarà responsabile dell'aumento esponenziale dei loro costi, rendendo problematica la questione della loro redditività.
0 x
Bibiphoque
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 749
iscrizione: 31/03/04, 07:37
Località: Bruxelles

Messaggio non luda Bibiphoque » 05/11/04, 13:58

Dearcham ha scritto:il tempo si impantana, anche i nostri piccoli sigilli locali stanno perdendo la direzione

Partendo dal presupposto che una turbina eolica produce 40db, se aggiungiamo un secondo alla stessa distanza, potremmo aspettarci un rumore di 40 + 40 = 80 db oro, non è il caso, l'aumento di Il volume del suono non è 40 db ma solo 3 che ci dà 43 db.
Allo stesso modo con le turbine eoliche 4 intorno raggiungiamo non 40 * 4 = 160db ma solo 46db

È meglio dire così? : P

hi,
:arrabbiato:
Non andrò più a fondo ma un aumento di 3 db è doppio! Ndj !, per rivedere le tue conversioni di unità !!!
Cito dal wiki:
Bel
Un articolo da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzato da Decibel)

Il bellissimo (simbolo B), sebbene al di fuori del sistema internazionale (SI), è in uso con lui. Bel viene utilizzato per esprimere il valore di quantità logaritmiche come livello di campo, livello di potenza, livello di pressione sonora o attenuazione. I logaritmi della base dieci vengono utilizzati per ottenere i valori numerici delle quantità espresse in bels. Per ulteriori informazioni, consultare lo standard internazionale ISO 31.

Fu nominato in onore del fisico Alexander Graham Bell.

È un'unità logaritmica in cui una differenza di 1 bel corrisponde a un rapporto di 10 in potenza. È più comunemente usato il suo sottomultiplo il decibel (dB). Una differenza di un decibel corrisponde a un rapporto di 101 / 10 è all'incirca 1,259.

Calcolo di un Bel rispetto a due valori:

bel = log (10) (V1 / V2)
decibel = 10 * log (10) (V1 / V2)
Il guadagno di tensione di un amplificatore è tradotto in decibel:

+ 6 dB corrisponde a un guadagno quasi uguale a 2.
+ 20 dB corrisponde a un guadagno di 10.
Rapporto segnale-rumore S / N (dB) = 10 * Log10 (S / N)


A + B) :P <_ <
0 x
Questo non è perché abbiamo sempre detto che è impossibile che non dobbiamo provare :)

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51669
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1063

Messaggio non luda Christophe » 07/11/04, 11:02

aiolia ha scritto:In effetti, non fa molto rumore. Ma rischierà ancora meno nei prossimi decenni quando la scarsità di petrolio sarà responsabile dell'aumento esponenziale dei loro costi, rendendo problematica la questione della loro redditività.

Uh, non ti seguo .... puoi discutere? Il problema della redditività è già presente. 15 anni di ritorno sugli investimenti per una vita di 20 anni ...

Per me, più i fossili sono costosi, più quelli rinnovabili sono redditizi perché il prezzo dell'energia (in generale) è allineato a quello del petrolio ...
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "idraulica, eolica, geotermica, energia marina, biogas ..."

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 3