PLASMA o no

Iniezione d'acqua nei motori termici e il famoso "motore pantone". Informazioni generali. Ritagli di stampa e video. Comprensione e spiegazioni scientifiche dell'iniezione d'acqua nei motori: idee per assemblaggi, studi, analisi fisico-chimiche.
Yahi
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 115
iscrizione: 06/04/05, 19:48
Località: vicino a Nantes (44)

da Yahi » 02/09/05, 00:50

gegyx: "Con un po 'di bicarbonato di sodio nell'acqua, per la creazione dell'arco, non c'è bisogno di apparecchi per l'approssimazione degli elettrodi, l'acqua conduce debolmente, e l'arco è verso l'elettrodo in carboncino, dovunque si trovi nel barattolo.
Bingo-Fuel alla maniera di CFR JL Naudin, seguendo il consiglio di questo. "

Non ho preso il carbonato buono, penso, non ha funzionato il mio test!

Proverò di nuovo nel mese se posso! ma preferirei sviluppare un processo privo di emissioni di carbonio, per evitare la regolamentazione del carburante (carburante = carbonio => no carbonio = no TIPP)
Anche se all'inizio non riporta nulla allo stato, troverà la soluzione tassando l'acqua !! o applicare un codice colore come con la pompa del carburante e il servo !!

voilou!

Yahi
0 x
Quando avremo il diritto di smettere di usare l'olio?
oggetto libero!

Avatar de l'utilisateur
plasmanu
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2410
iscrizione: 21/11/04, 06:05
Località: Il viadotto 07170 Lavilledieu
x 37

da plasmanu » 02/09/05, 07:39

ciao
per evitare gli steli di carbonio, può essere che mescolare le ceneri con l'acqua possa fare il trucco.
Un po 'come una zuppa, composta da acqua e carbone libero.

Yahi: Per la tua installazione, hai usato molta acqua e l'hai riscaldata rapidamente?

Quando l'arco non voleva essere fatto, ho messo una canna fuori dall'acqua per permettermi di inserire un impulso manuale sul reattore.

È molto complicato considerare un dispositivo indossabile, secondo me.

@+

manu
0 x
"Non vedere il Male, non sentire il Male, non parlare il Male" 3 scimmiette Mizaru
Bibiphoque
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 749
iscrizione: 31/03/04, 07:37
Località: Bruxelles

da Bibiphoque » 02/09/05, 14:42

plasmanu ha scritto:ciao
per evitare gli steli di carbonio, può essere che mescolare le ceneri con l'acqua possa fare il trucco.
Un po 'come una zuppa, composta da acqua e carbone libero.

Yahi: Per la tua installazione, hai usato molta acqua e l'hai riscaldata rapidamente?

Quando l'arco non voleva essere fatto, ho messo una canna fuori dall'acqua per permettermi di inserire un impulso manuale sul reattore.

È molto complicato considerare un dispositivo indossabile, secondo me.

@+

manu

hi,
Niente cenere, non c'è più carbone nella cenere, forse polvere di carbone.
In effetti, molto interessante il link allo studio sulla torcia al plasma B)
@+
0 x
Questo non è perché abbiamo sempre detto che è impossibile che non dobbiamo provare :)
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 57130
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1952

da Christophe » 02/09/05, 17:48

non l'avevo mai seguito forum... non male tutto questo :)

Per la torcia al plasma sembra l'esperimento del gas di Brown (cf quanthomme) ma non aspettarti alcuna supunità con un tale sistema ... (non c'è bisogno di provare a mettere un generatore di gas sulla tua auto non funzionerà ... beh, solo il tempo in cui la batteria si sta scaricando ...)
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - MIGLIORIAMO I NOSTRI SCAMBI SU FORUM - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Yahi
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 115
iscrizione: 06/04/05, 19:48
Località: vicino a Nantes (44)

da Yahi » 02/09/05, 20:06

plasmanu ha scritto:ciao
per evitare gli steli di carbonio, può essere che mescolare le ceneri con l'acqua possa fare il trucco.
Un po 'come una zuppa, composta da acqua e carbone libero.

Yahi: Per la tua installazione, hai usato molta acqua e l'hai riscaldata rapidamente?

Quando l'arco non voleva essere fatto, ho messo una canna fuori dall'acqua per permettermi di inserire un impulso manuale sul reattore.

È molto complicato considerare un dispositivo indossabile, secondo me.

@+

manu

si, no, si e no!

Bene, riprendo! buono per le ceneri, mi sembra malamente barrato perché sono i resti della combustione del carbonio in generale sono minerali (sali) ma con polvere di carbone che funzionerebbe!

e sì, uso molta acqua: un grande bacino di 40 litro d'acqua ben fresco all'inizio e quasi tiepido alla fine dei test! quindi è su di esso deve riscaldare a secco nel cuore del plasma!

idem quando l'arco non è finito, un tizio pichenette nel figlio e saltate di nuovo. Due fenomeni osservati: o c'era il contatto ed è elettrolisi, o c'è troppo contatto ed è una resistenza élec! un punto di contatto e lì plasma!

Non penso sia molto difficile realizzare un sistema portatile (o piuttosto un dispositivo può essere ingombrante), è piuttosto la realizzazione del sistema che è problematica: non ho abbastanza attrezzature o materiali. Ma una lattina di calderone con lamiere di acciaio inossidabile, sartiame e con un circuito di raffreddamento dall'acqua in entrata deve essere abbastanza fattibile! Ho intenzione di tenere un giorno questa chmilblic nelle mani non appena avrò la conferma che un arco in acqua o vapore dà la miscela di gas H2 O2!
Ho fatto schizzi di un possibile sistema, con la regolazione del livello dell'acqua e dell'acqua che pulsa, ecc. Un po 'come il principio della tua installazione l'anno scorso! (Ecco perché ti ho chiesto più foto) e sono arrivato a cose più o meno a seconda che fosse più vicino al fai da te o un sistema progettato per la durata! Ho anche spinto un po 'per studiare il comportamento turbolento che può prendere il plasma per evitare usur troppo calore veloce!
Ma hey, penso che la realizzazione del dispositivo non possa essere fatta quando si passa da un oratore esterno (progetto studentesco che corrisponde all'addestramento da eseguire), penso molto alle sezioni materiali (da dove vengo) che hanno tutto che sono necessari sotto le mani e che sono spesso a corto di argomenti (ci sono sempre molto windsurf o surf mentre ci sono altre cose da fare con tutti i materiali studiati!) e dopo sui motori ci sono altri specialisti!
L'IUT è per me, la possibilità di fare una partnership di realizzazione tra privato o industriale e "lo stato" (scuola (studente), centro di ricerca (ricercatore), studio, ecc.) Perché non grande mondo sospetta il potenziale che Si nasconde in esso, e ancora meno sono quelli che lo affrontano mentre sono ancora felici di avere la visita o che portano l'interesse per il loro lavoro.
Spero di farmi capire ....: batter ciglio:

per christophe: mi sembrava che tutta questa roba non ti interessasse troppo, e sono felice che tu ci stia visitando! anche se il carburante del bingo non è una soluzione terribile in quanto tale, insieme ad altri processi (gas marrone, plasmotron, cfr, ecc.) c'è probabilmente un modo per fare qualcosa che valga la pena! funziona bene per altri usi, quindi perché non come combustibile per le nostre macchine che presto avranno più prodotti fossili da bruciare!
nel nostro piccolo angolo di forum il soggetto progredisce e, come puoi vedere, cerchiamo econologico, realizziamo piccole esperienze, testiamo, discutiamo, ricominciamo da capo ecc.!

Non c'è superunità come capita dal ciarlatano, ma penso che attraverso l'arco elettrico, l'esitazione data agli atomi dia al plasma che spesso sembra liberare più energia che se ci fosse stata una resistenza termica al up!
non è overunit ma il COP è molto buono! Non so se hai visto i miei calcoli e che li hai controllati (nessuno vuole controllarli per me) ma sono partito dagli elementi che ho potuto trovare come ipotesi di partenza, e il risultato è come se ci fosse aveva overunit: elect => arc => plasma => gas => esplosione => forza meccanica => generatore => elec ma bcp più che all'inizio! Sto preparando un sito che vuole spiegare un po 'tutto questo, ma ci vuole molto tempo e non sono una star della scrittura quindi ho molte idee, molte informazioni ma ho problemi per trascrivere la conoscenza, inoltre, non oso copiare i siti incollati quindi metto dei link ai siti e all'improvviso perde molta qualità! e ............ ci vuole molto tempo se riformulo (non ho molto tempo se voglio dormire un po 'la notte, posso farlo solo durante la settimana in aggiunta , i WE sono dedicati alla mia piccola cara!) !!!!

quando si tratta di eseguirlo su una macchina ... non c'è nella vita, ci sono anche le caldaie, i generatori!
inoltre un plasma non si ottiene con una dinamo deve ancora mettere una buona salsa o dovrebbe miniaturizzare? ! non è il progetto!
ma solo con un aditif come in un modo per ridurre la potenza necessaria per la formazione del fenomeno! ma non credo nell'attuale tecnica usata in auto! dovrebbe conoscere il comportamento variando la tensione e l'intensità ... il CFR non funziona con la stessa intensità di tensione del carburante da bingo, torce al plasma non più che altrove !! ....
finora, con una baterina, quando ti connetti da una parte all'altra ci sono molte scintille da formare! O è davvero che non ho un buon baterie!

da seguire, non appena avrò dato un ritmo quasi satifero al mio piccolo sito, l'ho messo online, e ti avverto, mi metterò in contatto con il mio vecchio stabilimento per vedere se stanno andando a fare il progetto e Devo mettere un po 'di lato per pagare la lamiera di acciaio inossidabile (approfitterò del mio prossimo aumento di stipendio per finanziare il caso).

eccomi qui!

Yahi
0 x
Quando avremo il diritto di smettere di usare l'olio?

oggetto libero!

Yahi
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 115
iscrizione: 06/04/05, 19:48
Località: vicino a Nantes (44)

da Yahi » 02/09/05, 20:18

dopo la riflessione, se per sistema portatile si capisce anche il trasformatore, è certo che ci vuole immediatamente più spazio (soprattutto se ci accontentiamo delle nostre stazioni di saldatura), e probabilmente ancora per il fai da te, un modo per ridurre la dimensione delle luci, c'è ancora molto vuoto in !!
ma se parli del dispositivo o del plasma, hai l'esempio del plasmatron del MIT (cf quanthomme e JLN) dà un'idea del posto che può prendere. in ogni caso un plasma richiede una potente fonte di energia (come parte del nostro uso), fino a prova di trovare qualcos'altro!
Yahi
0 x
Quando avremo il diritto di smettere di usare l'olio?

oggetto libero!
Yahi
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 115
iscrizione: 06/04/05, 19:48
Località: vicino a Nantes (44)

da Yahi » 02/09/05, 20:48

se nessun reclamo ha plasmalyse su google thermolysis ci sono cose, anche a GDF!
e sì GDF agisce ecologicamente a volte:
http://www.gazdefrance.com/public/page.php...p?iddossier=726

è pazzesco questo mondo o quelli che inquinano di più possono giustificare questo tipo di azione!
;)

Yahi
ps un altro sito non male che descrive il trattamento dei rifiuti con "termolisi":
http://www.promethee.be/index.htm
una reazione: http://www.interdits.net/2001mai/thermo.htm
0 x
Quando avremo il diritto di smettere di usare l'olio?

oggetto libero!
Avatar de l'utilisateur
plasmanu
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2410
iscrizione: 21/11/04, 06:05
Località: Il viadotto 07170 Lavilledieu
x 37

da plasmanu » 03/09/05, 08:18

infatti, la parola "plasmalysis" non esiste.

per il trattamento dei rifiuti conosco un investitore che ha trovato un ingegnere geo-find-all su Biarritz, ha investito sul suo sistema, che dà acqua (non ho altri dettagli tecnici), e lui Ho mandato la sua squadra di avvocati per vedere cosa fosse fattibile: Beh, è ​​impossibile che la Lobby tenga tutto. Dovrò rinunciare o usare mezzi deviati (per attirare i municipi ... consigli regionali ...)

Per tornare al sistema portatile: un circuito con un componente 555, ultra-condominio, diodi di potenza: non deve essere molto ingombrante per sostituire la stazione di prua.


la complessità sta nel reattore. Il modo in cui l'ho progettato è fisso, usa solo elettrodi consumabili. Mi sembra ovvio avere qualcosa come una torcia al plasma o uno stile plasmatron per fare una rotazione di 180d ° con il gadget: ma finiti gli elettrodi di carbone, fô metterli in polvere ma quello diventa lo shock termico con l'acqua essenziale secondo me.

L'obiettivo non è quello di essere troppo unitario, ma di trasferire l'elettricità disponibile in un'altra forma (combustibile innocuo).
Se questa elettricità è gratuita (turbina eolica, idroelettrica, condominio atmosferico) ---> carburante gratis

@+
manu
0 x
"Non vedere il Male, non sentire il Male, non parlare il Male" 3 scimmiette Mizaru
Yahi
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 115
iscrizione: 06/04/05, 19:48
Località: vicino a Nantes (44)

da Yahi » 27/02/06, 23:44

Piccole notizie dal fronte, ho fatto alcuni esperimenti ma ho troppo poco strumento per fare misurazioni e indicare i dati qq di qualsiasi cosa!
Quindi goditi semplicemente la vista di un'esperienza di realizzazione plasmatica di successo.
guarda le foto:
Foto
un video:
Video
qui per breve ma visivo.
Un prossimo per la continuità della realizzazione.

Yahi
0 x
Quando avremo il diritto di smettere di usare l'olio?

oggetto libero!
Avatar de l'utilisateur
nonoLeRobot
Maestro Kyot'Home
Maestro Kyot'Home
post: 783
iscrizione: 19/01/05, 23:55
Località: Beaune 21 / Paris
x 3

da nonoLeRobot » 28/02/06, 00:13

Yahi eccellente


A proposito di plasma e visual; ci sono alcuni che sono riusciti a creare un'immagine 3D nell'aria senza uno schermo !!! Lo trovo piuttosto incredibile, gli schermi di fantascienza di Star War sono vicini.
http://www.techno-science.net/?onglet=news&news=2385

PS: Questa è una leggera dislocazione dal soggetto, se qualcuno vuole embraill su di esso, apre un nuovo argomento.
0 x


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Torna a "Iniezione d'acqua nei motori termici: informazioni e spiegazioni"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 12