PMC-GEET Pantone BingoFuel reattore + ???

Iniezione d'acqua nei motori termici e il famoso "motore pantone". Informazioni generali. Ritagli di stampa e video. Comprensione e spiegazioni scientifiche dell'iniezione d'acqua nei motori: idee per assemblaggi, studi, analisi fisico-chimiche.
MobyleX
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 51
iscrizione: 03/12/04, 18:37
Località: Meudon - Francia

da MobyleX » 03/12/04, 19:01

hi,
Conoscete tutti il ​​reattore Pantone PMC-GEET e il reattore di combustibile Bingo? Se no, guarda i seguenti link:
http://quanthomme.free.fr/pantone.htm
http://jlnlabs.imars.com/bingofuel/index.htm
<a href='http://www.bioeco.org/cgi-bin/index.pl?action=VoirPage&Page=6&arbo=1&te=1&text=73' target='_blank'>http://www.bioeco.org/cgi-bin/index.pl?act...=1&te=1&text=73</a>

In tal caso, mi chiedevo: perché non montare il motore PMC-Pantone su un motore alimentato da BingoFuel? Ci sarà solo il consumo di acqua (perché entrambi i reattori consumano acqua) e uno scarico di sola acqua nell'atmosfera.
Grazie a ciò, non avremmo bisogno di una grande elettrolisi per il BingoFuel (il PMC-GEET compenserebbe la debole elettrolisi calda), quindi poca perdita di energia e zero inquinamento.

Allora????? : Incerto:
0 x
Dream è vera libertà, è la speranza, nessuno può fermare.

Avatar de l'utilisateur
noelkiller
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 10
iscrizione: 03/12/04, 18:41
Località: NANTES

da noelkiller » 03/12/04, 19:44

hi,
In realtà mi sono posto la stessa domanda ...
Solo il reattore di carburante Bingo funziona grazie a una stazione di saldatura che funziona ... per l'elettricità!

Non sono per niente esperto di saldatura ma a quanto pare consuma una grande pila di amplificatori e quindi una grande potenza in Watt

Potrei sbagliarmi, ma dubito che un generatore (supportato o meno) possa fornire la stessa potenza ...

Dimmi se sbaglio!
0 x
MobyleX
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 51
iscrizione: 03/12/04, 18:37
Località: Meudon - Francia

da MobyleX » 03/12/04, 19:58

In realtà pensavo che ci fosse una perdita di energia ... Ma J Naudin mi disse che in effetti il ​​reattore BingoFuel consumava meno di quanto producesse.
Infine innestando su di esso il PMC-GEET si potrebbe ridurre la perdita di energia (con l'aggiunta di un modulo elettronico per creare un'elettrolisi che consuma meno, o addirittura su http://www.bioeco.org/cgi-bin/index. pl? act ... 6 & te = 1 & text = 1) . Ma quello che dico, non l'ho vissuto !!! (Sfortunatamente...)
0 x
Dream è vera libertà, è la speranza, nessuno può fermare.
Avatar de l'utilisateur
noelkiller
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 10
iscrizione: 03/12/04, 18:41
Località: NANTES

da noelkiller » 03/12/04, 22:24

Lo stesso per me non vissuto ...
Ho visto anche la pagina di bioeco
Ho una formazione elettronica alla base, quindi i componenti indicati nei piani mi parlano ma per sapere se funziona ...

Non è lo stesso sistema ...
carburante bingo: i due elettrodi si toccano e ... "si sciolgono" e danno gas infiammabile (CnH2n + 2?)
motore ad acqua: dissociazione di H2O in H2 + O2
il sito xogen offriva un sistema simile ma apparentemente chiuso ....
0 x
MobyleX
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 51
iscrizione: 03/12/04, 18:37
Località: Meudon - Francia

da MobyleX » 04/12/04, 00:13

:D Vuoi dire che sul diagramma della pagina bioeco l'assemblea propone elettrodi che si sciolgono durante l'elettrolisi? A che serve l'editing elettronico se J.Naudin può farne a meno e gli elettrodi si fondono con o senza? Non c'è modo di trovare elettrodi resistenti al calore dell'arco elettrico o che non partecipano alla reazione?

Che domanda ... ho solo 17 anni, ma spero che un giorno possa rotolare in acqua con il tuo aiuto!
0 x
Dream è vera libertà, è la speranza, nessuno può fermare.

Avatar de l'utilisateur
noelkiller
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 10
iscrizione: 03/12/04, 18:41
Località: NANTES

da noelkiller » 04/12/04, 12:05

: Huh:
bene deviamo molto dal soggetto originale il ...

Ptet che i moderatori si muoveranno altrove
genere: www.econologie.com -> Motori non convenzionali -> Altri processi

Quindi, secondo quanto ho letto, potrei non aver esplorato tutto ma


bio-motore con acqua

2 * H 2 0 + "energia elettrica sotto forma di impulso ad una precisa frequenza" => O 2 + 2 * H 2 quindi idrogeno e ossigeno

carburante per il bingo

n * C (carbonio) + H 2 0 + "energia elettrica con molta potenza" => C n H 2n + 2 o COH 2 , in ogni caso un idrocarburo ...


i caratteri blu sono caratteri in pedice

Ho anche letto (proveniente dalle critiche del sistema) che ci è voluta molta più energia di una semplice batteria per dissociare con successo l'acqua in idrogeno + ossigeno ...
Quindi la mia domanda è:
Qualcuno ha provato il motore ad acqua, e funziona ???

Da parte mia ho il progetto di realizzare presto un tosaerba per iniziare,
con l'aiuto di un amico perché la mia conoscenza della meccanica strofina l'0 assoluto
Ho anche difficoltà a trovare le parti necessarie ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

da Misterloxo » 04/12/04, 13:56

Non sono un esperto di bingo sul carburante.

Tuttavia, uno dei "freni" del Bingo Fuel è che consuma i suoi elettrodi di carbonio (barre di carbonio). E quindi per mantenere la produzione di gas, è necessario fornire al sistema carbone.

Quindi ha le domande:
- come si alimenta il sistema con carbonio (i suoi elettrodi)?
- come (da cosa, l'energia fossile ....) sono realizzati questi elettrodi? Ciò ha una conseguenza sulla quantità di carbonio che viene rilasciato dalla combustione di questo gas.


Altrimenti, è vero che secondo l'esperienza di JLN, il sistema sarebbe eccessivamente unitario.
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
MobyleX
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 51
iscrizione: 03/12/04, 18:37
Località: Meudon - Francia

da MobyleX » 04/12/04, 19:48

E qualcuno conosce la potenza che deve essere somministrata agli elettrodi per l'acqua bioeco del motore e alcuni numeri (quanto H2 e O2 hanno prodotto, il numero di distanza e la composizione degli elettrodi, ...)? Perché in quel momento, questo motore diventa forse interessante per combinarlo con il reattore Pantone. : Eh:
0 x
Dream è vera libertà, è la speranza, nessuno può fermare.
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

da Misterloxo » 05/12/04, 12:26

Non posso rispondere a queste domande perché non ho sperimentato nulla, ma penso che potrai trovare alcune risposte su http://www.moteuraeau.fr.fm/ dove lo sperimentatore ha realizzato un montaggio (modificato da lui).

C'è anche: http://www.moteuraeau.fr.st


@+
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
MobyleX
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 51
iscrizione: 03/12/04, 18:37
Località: Meudon - Francia

da MobyleX » 05/12/04, 12:37

Grazie mille per questi collegamenti, con quello sono nudo per iniziare la pratica!

Ti farò sapere i risultati,

PEL
0 x
Dream è vera libertà, è la speranza, nessuno può fermare.


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Torna a "Iniezione d'acqua nei motori termici: informazioni e spiegazioni"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 7