Traccia seria di un motore autonomo

Innovazioni, idee o brevetti per lo sviluppo sostenibile. Diminuzione del consumo energetico, riduzione dell'inquinamento, miglioramento dei rendimenti o dei processi ... Miti o realtà sulle invenzioni del passato o del futuro: le invenzioni di Tesla, Newman, Perendev, Galey, Bearden, la fusione fredda ...
BillyDjinou
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 2
iscrizione: 13/12/20, 18:33

Traccia seria di un motore autonomo




da BillyDjinou » 13/12/20, 19:14

Buona sera a tutti,

Avendo lavorato per più di dieci anni su questo tipo di sistema, vorrei condividere con voi la mia scoperta. Stavo valutando la possibilità di depositare un brevetto ma preferisco postarlo qui in modo da renderlo accessibile e gratuito a tutto il pubblico e alle aziende (viene depositata una busta soleau)
C'erano 2 fasi:
- Il prototipo principale, che ha confermato e convalidato la teoria.
- Il prototipo dimostrativo in fase di sviluppo. Sto lavorando all'integrazione di uno starter automatico di tipo Kick a piedi.

Sono pronto a condividere lo STEP e le planimetrie del prototipo dimostrativo, se un macchinista con il tempo passa di qui ...
Puoi passare attraverso il proto principale che è poco costoso prima del proto dimostrativo.
Con la presente applicazione si tratta di un meccanismo idropneumatico.

PS: se trovi miglioramenti e prendi in considerazione l'ottenimento di un brevetto, non dimenticare di citare l'inventore con il suo vero nome (Billy Djinou : Twisted: ) così come la fonte!
allegati
Domanda di brevetto SB completa.pdf
(1.65 milioni) volte Scaricato 50
0 x

Avatar de l'utilisateur
renaud67
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 635
iscrizione: 26/12/05, 11:44
Località: Marsiglia
x 6

Ri: Traccia seria di un motore autonomo




da renaud67 » 13/12/20, 20:17

i (ferventi) difensori dei principi della termodinamica presto tireranno fuori l'ascia ... attenzione
0 x
Le assurdità di ieri sono le verità di oggi e di domani banalità.
(Alessandro Marandotti)
Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2665
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 194

Ri: Traccia seria di un motore autonomo




da Exnihiloest » 13/12/20, 22:01

renaud67 ha scritto:i (ferventi) difensori dei principi della termodinamica presto tireranno fuori l'ascia ... attenzione


Colpire il vuoto ?!

Macchine come la tua escono ogni settimana da almeno 15 anni. Nessuno funziona, ovviamente.

Allora di cosa ci parli? Hai un prototipo funzionante? Se sì, mostraci un video e fornisci al tuo studio le misurazioni, il protocollo di misurazione e il motivo per cui parli di "motore autonomo".
Un piano, è solo vento, evita di perdere tempo, per favore. La prova deve essere all'altezza dell'asserzione.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2665
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 194

Ri: Traccia seria di un generatore autonomo




da Exnihiloest » 13/12/20, 22:42

Nello stesso genere, ma più serio.
Esempio di un concorrente recente, sembra molto più avanzato e il suo sistema "stato solido" molto più pratico.

Vedi, per l'energia gratuita, abbiamo solo l'imbarazzo della scelta ... : Lol:
0 x
eclectron
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2491
iscrizione: 21/06/16, 15:22
x 328

Ri: Traccia seria di un motore autonomo




da eclectron » 14/12/20, 18:49

BillyDjinou ha scritto:...
C'erano 2 fasi:
- Il prototipo principale, che ha confermato e convalidato la teoria.
- Il prototipo dimostrativo in fase di sviluppo. Sto lavorando all'integrazione di uno starter automatico di tipo Kick a piedi.

Non sono andato in profondità, ma per quale motivo il sistema, visibilmente chiuso, non si sarebbe bilanciato in una posizione fissa?
Come / come il prototipo ha convalidato la teoria?
E oltre al fatto di dover avviare quello che dovrebbe essere un motore, non fa ben sperare per la validazione della teoria.
Dovremmo essere più convincenti.
0 x

Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2665
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 194

Ri: Traccia seria di un motore autonomo




da Exnihiloest » 16/12/20, 21:18

eclectron ha scritto:...
Non sono andato in profondità, ma per quale motivo il sistema, visibilmente chiuso, non si sarebbe bilanciato in una posizione fissa?
Come / come il prototipo ha convalidato la teoria?
E oltre al fatto di dover avviare quello che dovrebbe essere un motore, non fa ben sperare per la validazione della teoria.
Dovremmo essere più convincenti.

Buone domande.
I movimenti perpetui basati sul principio dello squilibrio permanente sono stati molto numerosi in passato, e se sono intriganti perché sembra che dovrebbero funzionare, ulteriori analisi mostrano che c'è un punto di 'equilibrio, ovvero che il sistema si arresti se è stato avviato e si vuole trarne energia utile o ci sono perdite.
Ovviamente non hanno mai funzionato. Vedi ad esempio: ttps: //lockhaven.edu/~dsimanek/museum/t ... rained.htm

Può essere spiegato molto bene dalla teoria. Le leggi della fisica sono coerenti tra loro. L'approccio dei movimenti per forze è strettamente equivalente a quello della lagrangiana, il che implica la conservazione dell'energia.

Quindi qualsiasi sistema che si pretenda di attingere energia indefinitamente implica che le leggi note della fisica siano sbagliate o che ci sia una fonte di energia nascosta / sconosciuta.
Di conseguenza affermare che queste sono le leggi conosciuto della natura che farebbe funzionare una macchina del moto perpetuo è una sciocchezza.
D'altra parte, se un prototipo ruotasse indefinitamente, allora dovremmo scoprire da dove proviene l'energia. In questo caso, ovviamente, si attende un'indiscutibile dimostrazione sperimentale.
0 x
Eric DUPONT
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 729
iscrizione: 13/10/07, 23:11
x 38

Ri: Traccia seria di un motore autonomo




da Eric DUPONT » 17/12/20, 12:37

l'universo ha una fine?
0 x
ABC2019
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5780
iscrizione: 29/12/19, 11:58
x 269

Ri: Traccia seria di un motore autonomo




da ABC2019 » 17/12/20, 13:13

Eric Dupont ha scritto:l'universo ha una fine?

possibile ...

https://fr.wikipedia.org/wiki/Mort_ther ... %27Univers
0 x
Eric DUPONT
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 729
iscrizione: 13/10/07, 23:11
x 38

Ri: Traccia seria di un motore autonomo




da Eric DUPONT » 18/12/20, 08:43

una volta finito non si può ricominciare come all'inizio?
0 x
ABC2019
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5780
iscrizione: 29/12/19, 11:58
x 269

Ri: Traccia seria di un motore autonomo




da ABC2019 » 18/12/20, 10:02

Eric Dupont ha scritto:una volta finito non si può ricominciare come all'inizio?

ebbene no, uno stato di massima entropia non può più evolversi. Una volta che hai fuso tutti gli atomi di ferro, ad esempio, non puoi più creare stelle. Ma è peggio di così perché i buchi neri finiscono per ingoiare tutta la materia e farla scomparire.
0 x


Torna a "Innovazioni, invenzioni, brevetti e idee per lo sviluppo sostenibile"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 10