Rischio globale di attacco informatico

Libri, programmi televisivi, film, riviste o musica da condividere, consigliere di scoprire ... Parla con notizie che interessano in alcun modo la econology, l'ambiente, l'energia, la società, il consumo (nuove leggi o standard) ...
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6705
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 639

Rischio globale di attacco informatico




da sen-no-sen » 20/08/21, 19:39

Attacco informatico: uno dei maggiori rischi per l'economia globale?

Il presidente della Banca centrale degli Stati Uniti ha stabilito in un'intervista che un attacco informatico è uno dei maggiori rischi per la finanza globale.
Dobbiamo temere che gli hacker destabilizzino l'economia del pianeta? Il presidente della Banca centrale degli Stati Uniti è più preoccupato per il rischio di un attacco informatico su larga scala che di una crisi finanziaria globale simile al 2008. I rischi di una crisi simile al 2008 con le banche che necessitano di salvataggi da parte dei governi "sono molto, molto deboli ", ha detto Jerome Powell, durante il programma di 60 minuti sul canale americano CBS news.

"Il mondo cambia. Il mondo si evolve. E anche i rischi. E direi che il rischio che guardiamo di più è il cyber risk", ha affermato, aggiungendo che si tratta di una preoccupazione condivisa da molti governi, grandi aziende private, soprattutto finanziarie. È anche contro questo rischio che tutti questi giocatori investono di più.

Jerome Powell ha sottolineato che la Federal Reserve (Fed) sta esaminando diversi tipi di scenari. “Ci sono scenari in cui […] il sistema dei pagamenti non può funzionare. Non è possibile effettuare pagamenti. Ci sono scenari in cui un grande istituto finanziario perderebbe la capacità di tenere traccia dei pagamenti che effettua e cose del genere ", ha dettagliato.

La Fed sta anche valutando la possibilità che parte o anche gran parte del sistema finanziario possa chiudersi. "Spendiamo quindi molto tempo, energie e denaro per proteggerci da questo", ha affermato il boss della potente istituzione, ricordando che gli attacchi informatici prendono di mira "ogni giorno" le grandi istituzioni.


https://www.lepoint.fr/economie/cyberattaque-l-un-des-plus-grands-risques-pour-l-economie-mondiale-12-04-2021-2421708_28.php

Dopo la crisi sanitaria, la crisi digitale?
Niente potrebbe essere più logico quando lo guardi da vicino.
2 x
"L'ingegneria a volte consiste nel sapere quando fermarsi" Charles De Gaulle.

Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6306
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 1688

Re: Rischio di attacco informatico globale




da GuyGadeboisTheBack » 20/08/21, 20:06

Non vedo l'ora che succeda! : Cheesy:
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6705
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 639

Re: Rischio di attacco informatico globale




da sen-no-sen » 20/08/21, 20:52

Se necessario, non si discuterà solo di un taglio di Internet, ma piuttosto di un "grande blackout", dal momento che le nostre società hanno cercato di creare un mondo sempre più dipendente dalle tecnologie digitali (e il 5g e altri giocattoli connessi non lo faranno aiuto!).
Potrebbero quindi accadere cose poco amichevoli come interruzioni di corrente, fornitura di gas (1), acqua o gravi disfunzioni logistiche (approvvigionamento alimentare ecc ...).



(1) Uno scenario degno della serie crono 24 ore:
Stati Uniti: attacco informatico fa temere carenza di benzina sulla costa orientale
L'attacco, il più grave finora noto contro le infrastrutture sul suolo americano, ha preso di mira il più grande gasdotto del paese da venerdì.

https://www.lefigaro.fr/economie/une-cyberattaque-provoque-la-fermeture-du-plus-grand-oleoduc-d-essence-aux-etats-unis-20210510
0 x
"L'ingegneria a volte consiste nel sapere quando fermarsi" Charles De Gaulle.
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62177
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3416

Re: Rischio di attacco informatico globale




da Christophe » 20/08/21, 20:53

GuyGadeboisLeRetour ha scritto:Non vedo l'ora che succeda! : Cheesy:


Ti mancheranno troppo Izy e ABC? : Cheesy:
0 x
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6306
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 1688

Re: Rischio di attacco informatico globale




da GuyGadeboisTheBack » 20/08/21, 20:54

I paesi più "arretrati" faranno meglio di noi. L'ultimo sarà il primo. : Wink:
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)

Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10096
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 1311

Re: Rischio di attacco informatico globale




da Ahmed » 20/08/21, 21:38

Le conseguenze di un crollo digitale non sarebbero solo direttamente funzionali: distruggendo la circolazione monetaria, minerebbero la base di tutti gli scambi e quindi il loro blocco... In una sintesi sociale basata su questo tipo di processo, sarebbe fatale.

Per definizione, Tipo, in paesi già collassati o parzialmente (in corso!), sarebbe molto meno grave! : Mrgreen:
2 x
"Soprattutto, non credere a quello che ti dico."
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6306
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 1688

Re: Rischio di attacco informatico globale




da GuyGadeboisTheBack » 20/08/21, 22:07

Ahmed ha scritto:Per definizione, Tipo, in paesi già collassati o parzialmente (in corso!), sarebbe molto meno grave! : Mrgreen:

O in gran parte risparmiati dal progresso, come il Ladakh o il Sikkim (Due esempi che mi vengono in mente spontaneamente).
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6705
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 639

Re: Rischio di attacco informatico globale




da sen-no-sen » 21/08/21, 20:32

Stati Uniti: oltre 1 aziende minacciate da gigantesco attacco informatico
Sabato, gli hacker hanno attaccato la società statunitense Kaseya per chiedere il riscatto a più di 1 aziende, chiudendo già 000 negozi in Svezia. La Russia, sospettata di insabbiare o addirittura di essere associata alle loro attività, nega ogni coinvolgimento.

È difficile stimare la portata di questo gigantesco attacco informatico che sta già colpendo diversi continenti. Gli hacker hanno attaccato la società statunitense Kaseya sabato 3 luglio, poco prima della Giornata nazionale degli Stati Uniti, per chiedere il riscatto da potenzialmente più di 1 aziende.

Prima conseguenza diretta: l'attentato ha già causato la chiusura di 800 negozi in Svezia. L'attentato ha infatti paralizzato le casse di Coop Sweden, una delle più grandi catene di supermercati del Paese, che sabato ha dovuto sospendere la sua attività, le sue casse sono state paralizzate dall'attentato.

Gli hacker hanno utilizzato il ransomware, noto anche come "ransomware", un tipo di programma per computer che sfrutta le falle di sicurezza di un'azienda per paralizzare i suoi sistemi informatici e quindi richiedere un riscatto per sbloccarli.


https://www.france24.com/fr/am%C3%A9riques/20210704-%C3%A9tats-unis-plus-de-1-000-entreprises-menac%C3%A9es-par-une-cyberattaque-g%C3%A9ante
0 x
"L'ingegneria a volte consiste nel sapere quando fermarsi" Charles De Gaulle.
Avatar de l'utilisateur
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 18557
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 2062

Re: Rischio di attacco informatico globale




da Obamot » 21/08/21, 20:40

Si preparerebbe anche in parallelo (notare il condizionale) di possibili carenze deliberatamente orchestrate!

- carenza di materie prime (sebbene questo sia bizzarro e dovrebbe essere il contrario secondo la legge della “domanda contro offerta” poiché l'economia sta rallentando, ci dovrebbe essere scorta;

https://www.rts.ch/info/economie/123471 ... isses.html

Mancanza di cibo (sebbene l'annata sia stata ottima dal punto di vista della resa, niente siccità)

https://www.lefigaro.fr/conjoncture/pen ... u-20210819

https://www.france24.com/fr/plan%C3%A8t ... an%C3%A8te

Carenza di pasta?
https://www.lepoint.fr/environnement/bl ... 8_1927.php

Ma ci sarebbe una "acrobazia" nell'aria, attraverso la deliberata distruzione delle scorte, per far salire i prezzi! (Da controllare)


La tessera sanitaria avrebbe anche l'effetto di impoverire ulteriormente le persone in situazioni precarie. Non dimentichiamo che i clandestini non possono essere vaccinati (in quanto privi di documenti) e non possono percorrere lunghe distanze in treno, per mancanza di tessera sanitaria.
Dernière édition par Obamot il 21 / 08 / 21, 21: 07, 1 modificato una volta.
1 x
Fans-Club di “buffo”: ABC2019, Izentrop, Sicetaitsimple (noto come Kiki), Pedrodelavega (Ex PB2488).
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6705
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 639

Re: Rischio di attacco informatico globale




da sen-no-sen » 21/08/21, 21:01

Il problema è che l'ideologia attualmente in vigore si basa sulla politica di flusso teso e questo al fine di massimizzare la redditività. Le "scorte" corrispondono in realtà alle somme degli operatori mobili in circolazione (principalmente camion) che favoriscono il rialzo dei prezzi. Appare una totale mancanza di resilienza del sistema in caso di imprevisti. inflazione in molti paesi del mondo .
Questa politica di meticolosa logistica purtroppo funziona solo in assenza di "scuotimenti", ci si può quindi chiedere cosa potrebbe accadere in caso di attacco informatico globale, il tutto nell'ambito di una crisi di "convergenza".
1 x
"L'ingegneria a volte consiste nel sapere quando fermarsi" Charles De Gaulle.


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Media & News: spettacoli televisivi, saggi e libri, notizie ..."

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 12