iniezione di acqua nei motori: montaggi ed esperimentiPantone Motore: geografico-aiuto, generale

Le modifiche e le modifiche ai motori, esperienze, risultati e le idee.
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 52913
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1307

Pantone Motore: geografico-aiuto, generale

Messaggio non luda Christophe » 09/11/05, 22:27

Qui è dove puoi reagire sul progetto PMC Resource Link. Ecco la mail che ho inviato alla mailing list:

Modifica: visita il forum dedicato ad aiutarti a trovare informazioni, persone nella tua zona o esperimenti di assemblaggio del motore pantone: https://www.econologie.com/forums/experiment ... -vf42.html

Bonjour à tous,

Dopo alcune delle tue reazioni, ecco come vedo le cose per "il futuro". Scusate questa mail è un po 'lunga ma ho provato ad affrontare tutti i punti ... Grazie per la vostra lettura.

Il messaggio che segue conferma la mia idea di una specie di federazione. Lo metto come allegato poiché sono pienamente d'accordo con esso e che è solo così che le cose possono andare avanti il ​​più rapidamente possibile.

1) Prima di tutto le tue reazioni:

Con mia sorpresa, sono stati piuttosto positivi (Xavier ha moderato il negativo? Forse non lo so) ... beh, è ​​certo che le "spie e profittatori" di tutti i tipi sono silenziose e rimangono " Silenzioso "... La maggior parte di voi, finalmente ciò che ha reagito, ha confermato la mia e-mail, certo un po 'aggressiva (ma per reagire alle persone volte è quello che serve!).
Ho avuto anche qualche reazione in privato piuttosto positiva, ma con lo scopo di "riportare i miei piedi per terra" e nessun tentativo puramente negativo di destabilizzarmi! Punti così positivi.

Quindi questo primo punto va nel progresso di questa "unione" e messa in comune.

2) L'organizzazione

È meglio usare le abilità di tutti, intendo dire che non improvvisiamo, ad esempio, l'automobilista. Ognuno dovrà fare il miglior uso delle proprie conoscenze e abilità per migliorare la "cosa". Alcuni saranno più tecnici, altri più amministrativi e più in grado di organizzare riunioni, stabilire contatti, segnalare, ecc. Ecc.

Tutte le abilità delle persone motivate saranno benvenute ma è assolutamente necessario sapere come delegare, fidarsi e soprattutto non voler appropriarsi del sistema e fare rapidamente un sacco di soldi ... è il modo migliore per ridurre a nulla un'unione e questo è esattamente ciò che i nostri critici si aspettano !! Ad ogni modo, visto il rifiuto del brevetto pantone, il sistema non appartiene a nessuno e tutto ciò che è trasmesso su Internet è di dominio pubblico! Paradossalmente, è, inoltre, ciò che limita il suo sviluppo industriale.

a) risorse umane

Tutti coloro che desiderano partecipare al progetto congiunto dovranno fare un bilancio delle proprie competenze per poter contribuire al progetto. Un foglio informativo comune potrebbe essere utile per questo passaggio. Enormi risorse umane e competenze sono disponibili per i pensionati! La maggior parte solo chiedendo aiuto per far avanzare la "cosa"!

b) legale

È così che penso che la cosa potrebbe funzionare meglio: diverse associazioni locali reattive raggruppate in una "federazione" nazionale per strutturare il progresso. Vantaggi: scambio rapido e reattività regionale e nazionale, nessuna oligarchia. Svantaggio: pesante da installare, bisogno di avvocati molto competenti, di una comunicazione senza errori e di designare "responsabili regionali". Il modo più semplice sarebbe semplicemente trarre ispirazione dal funzionamento dell'AFM che organizza il telethon o il ristorante del cuore: gli 2 sono nazionali con delegazioni regionali. Ovviamente unirsi alle associazioni esistenti è possibile ...

c) risorse finanziarie e materiali

Il denaro e il coraggio della guerra, ma ancor più della R & D Senza soldi non faremo NULLA. Non credo nel volontariato in modo efficace: le competenze di ognuno dovranno essere remunerate (non necessariamente finanziariamente) in modo più o meno equo. Perché alcuni approfittano delle lunghe ore di lavoro per gli altri? Senza un "equilibrio" da questa parte ... il progetto non sarà virtuoso! Ovviamente chi vorrà dare sarà in grado di farlo ma è fuori discussione che la maggior parte degli attori del progetto tragga profitto con grazia dal lavoro dell'altra minoranza! E questo è normale!

L'autofinanziamento sarebbe il modo per darci tutta la libertà possibile, ma attenzione ai costi del motore di ricerca e sviluppo ... molto costoso. Ecco alcuni modi possibili di finanziamento:
- le quote associative necessitano pertanto di assunzioni permanenti
- organizzazione di conferenze informative (a prezzi NON PROIBITIVE!)
- donazioni tramite un "polluthon" ... l'idea ti viene lanciata per pensarci!
- vendita di attrezzature sperimentali / motore ...
- ecc ecc ...

Dovresti sapere che la strumentazione di un banco prova motore costa circa 150 000 €.
Per prova, date un'occhiata alle risorse dell'IFP: http://www.ifp.fr/IFP/fr/espacepresse/D ... sOffre.pdf
Senza questi mezzi continueremo a armeggiare con 10 ANS !! Quanto tempo e energia saranno sprecati!

In altre parole: penso che un'associazione di persone 50 o 100 non arriverà a nulla ... contro la persona 1000 o 2000 federata e andando nello stesso SENS
potrebbe iniziare ad avere un peso (media e finanziario) nei confronti degli industriali e dei media tradizionali. Siamo 800 sulla lista .. e sono sicuro che ognuno di voi conosce le persone 2 o 3 che desiderano lavorare sull'argomento. Fai il calcolo: 2000 persona che fa una donazione / contributo di 50 a 100 € (che è finalmente il prezzo di 2 pieno di gas!) Permette di avere un peso finanziario significativo senza parlare delle risorse derivanti dalle azioni del sindacato !

Ancora una volta, insisto che senza un'unione delle risorse di ognuno di voi, non avremo successo.

Problema materiale: qualsiasi recupero di materiale utile e disponibilità di attrezzature di lavorazione / saldatura / assemblaggio sarebbe il benvenuto.

3) Piano d'azione

Lo scopo di questa unione sarà ovviamente quello di far progredire la ricerca e lo sviluppo al fine di comprendere e padroneggiare il processo. La diffusione delle informazioni sarà lo scopo di 2th.
Potremmo ottenere rapidamente (dopo alcuni mesi) la vendita di motori modificati. L'ultimo scopo 2 è finanziare 1er e le abilità di ciascuno.

Nell'immediato futuro, si tratta di vedere se l'idea attira l'attenzione di un minimo di entità (fisiche o morali) competenti e che desiderano essere coinvolte in modo sostenibile nel progetto.
Altrimenti non aiuta NIENTE a perdere tempo con questa idea.
Per questo ho creato uno spazio di discussione sul forum di econologia:

Sarebbe auspicabile incontrarci su questo forum piuttosto che scambiare email su questa mailing list, infatti è molto più facile trovare informazioni su a forum solo sulla lista ....

Personalmente non so quale livello di coinvolgimento posso intervenire: sono motivato ma tutto dipende dalla tua motivazione ... Ho lanciato l'idea, penso che sia realizzabile ma tutto dipende da te ora!

Ecco l'idea è rianimata ... Non posso fare altro nello stato attuale delle cose ...

Christophe
Dernière édition par Christophe il 16 / 05 / 13, 10: 06, 4 modificato una volta.
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News

Avatar de l'utilisateur
zac
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 1446
iscrizione: 06/05/05, 20:31
Località: Piton St Leu
x 2

Messaggio non luda zac » 30/11/05, 15:05

salut
come al solito non ho ricevuto il mailling !!!
Non importa il nostro assoce e questi alcuni membri sono a disposizione di tutti per far evolvere il progetto.
Siamo al verde, ma abbiamo molta esperienza nel demerde (stile africano), quindi possiamo fare molto con poco.
nella nostra area di competenza abbiamo 2 meccanico (un aereo un marmar) due tre prof e instit (per spiegare il perché di come) : Lol: , un fisioterapista (per restaurarci dopo il lavoro). : Cry:
Abbiamo bisogno di uno scienziato elettronico e di uno specialista dell'acquacoltura. :?:
@+
zac
0 x
Ha detto la zebra, Freeman (razza in via di estinzione)
Questo non è perché io sono CON io non cerco di fare cose intelligenti.
emlaurent
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 152
iscrizione: 17/12/05, 00:42
Località: Alsazia

Ri: Assistenza geografica, generale

Messaggio non luda emlaurent » 17/12/05, 00:45

econology ha scritto:Dovresti sapere che la strumentazione di un banco prova motore costa circa 150 000 €.
Per prova, date un'occhiata alle risorse dell'IFP: http://www.ifp.fr/IFP/fr/espacepresse/D ... sOffre.pdf
Senza questi mezzi continueremo a armeggiare con 10 ANS !! Quanto tempo e energia saranno sprecati!


Ciao!

Il link web qui sopra non è buono !!
Non sono riuscito a trovare il link giusto sul sito dell'IFP.
È possibile avere il collegamento completo?

Grazie, Emmanuel
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 52913
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1307

Messaggio non luda Christophe » 20/12/05, 15:55

0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
athieu78
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 2
iscrizione: 20/10/05, 21:12

Messaggio non luda athieu78 » 23/12/05, 22:31

Concordo pienamente con la mail 9 di novembre inviata da Christophe Martin e sono pronto a dare il mio contributo al progetto di unione nazionale del pantone, se è fatto.

Per questo ho parlato del progetto ad alcuni amici che dicono di essere pronti a partecipare al progetto. Potremmo contribuire finanziariamente al progetto (il contributo di 50 a 100 € sembra molto conveniente) e possiamo diffondere il nostro progetto al meglio delle nostre conoscenze.

Per la nostra competenza, non siamo un elettricista, un meccanico ... ma possiamo naturalmente dare una mano alla costruzione dei motori a pantone.

Per questo sarebbe necessario che un sindacato locale sia messo in piedi dalla parte di Mantes-la-Jolie perché non abbiamo né il luogo né il materiale per fare questo tipo di esperimento.

Faremo del nostro meglio per contribuire allo sviluppo di questo motore. Tuttavia, essendo studenti, avremo solo il fine settimana o le vacanze a nostra disposizione per aiutarti.

D'altra parte, sono stato scandalizzato nell'apprendere che alcuni, con cattive intenzioni, approfittano dell'ingenuità dei novizi (cui io appartengo) per raggirarli. Il motore pantone è un'idea recente, innovativa ma che molti settori impediscono perché mette in discussione l'importanza di un elemento su cui è costruita la nostra azienda: l'olio. Anche questo tipo di cattive iniziative con uno scopo molto redditizio, può solo aiutare a uccidere questo progetto sul nascere.

Più partiamo con intenzioni "pure" (non lucrative), più è probabile che vedremo tutte le auto nel prossimo futuro gestite con un motore più ecologico.


Mathieu Martinez
0 x

lusitano
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 23
iscrizione: 11/01/06, 18:54
Località: herault

associazione

Messaggio non luda lusitano » 02/02/06, 15:34

Helo,
non molto bene economicamente, tuttavia, sono molto interessato all'appartenenza (non + 50euros)
le mie abilità mig mig mag + tig + arc, ossidante e pieghevole. lusitano e tutto il mio incoraggiamento in questo modo
0 x
Buga
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 115
iscrizione: 24/02/05, 11:53

Messaggio non luda Buga » 22/02/07, 19:37

Non vedo alcuna evoluzione su questo argomento ... infatti, l'ho appena scoperto, e sembra morto ...
Ecco la mia opinione per me.
federare è ovviamente una buona idea ...
ma per favore, non cercare di coinvolgere
Né la politica né la giustizia, se semplicemente archiviando gli statuti di una federazione o di un'associazione ....
non è l'olio, davvero, che gestisce gli stati ....
sono i soldi ....
e per decenni, questo potere del denaro, passa attraverso il petrolio ..
che dà l'impressione che sia il petrolio i nervi della guerra ...
ma quando il petrolio è stato sostituito da qualcos'altro, sarà quell'altra cosa che assomiglierà al potere.
i lobbisti, che io chiamo piuttosto mafie, si sposteranno ...
e credimi, sono convinto che per ufficializzare una federazione, ti porti solo delle difficoltà ...
non diventare paranoico, ma ....
le mafie del denaro che oggi controllano efficacemente questo mondo, non si preoccuperanno dei pregiudizi ...
Credo che qualsiasi tentativo di ufficializzazione, vendita di sistemi di pantoni, genio in unità, sarà compromesso dalle mafie, i lobbisti, che sono più intelligenti di noi in termini di leggi, e non arriveranno ad un incredibile pregiudizio e insospettabile di tutti, per rompere l'uovo prima che il pulcino si schiuderi ...
Ecco...
0 x
ThierrySan
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 406
iscrizione: 08/01/07, 11:43
Località: South West

Messaggio non luda ThierrySan » 23/02/07, 00:41

Non l'ho letto neanche !!

Ma è molto bene questa iniziativa ... Tuttavia, rimango scettico sulla distribuzione dei mezzi: regionale, dipartimentale o nazionale ?! Perché i banchi motori, ci vorrebbe per fornire risposte da assos ...

Per la questione dell'autofinanziamento, hai dimenticato un modo che mi permette di essere rilevante: la vendita di libri prodotti dalle associazioni per esempio ... no ?!

Potrebbe tentarmi un'entità del genere, ma dobbiamo fare un po 'di paufiner lì ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 52913
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1307

Messaggio non luda Christophe » 27/03/07, 15:36

Visualizzazione di questa parte di forums è ora riservato per i membri registrati.
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
queff
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 7
iscrizione: 01/04/07, 20:57
Località: Guadeloupe

Messaggio non luda queff » 04/04/07, 03:54

Buongiorno,

Sbarco un po 'e confesso di non padroneggiare l'organizzazione di questo tipo di strutture ... Comunque credo che una struttura nazionale sarà difficile da gestire e costosa ... Un'organizzazione nei club sarebbe più flessibile, con per esempio organizzazione di dimostrazioni sotto un banner comune ...

Zac ha scritto:
Abbiamo bisogno di uno scienziato elettronico e di uno specialista dell'acquacoltura.


L'acquacoltura è la mia cosa, Zac, quindi non esitare, sarà con piacere.
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "iniezione di acqua nei motori: l'assemblaggio e la sperimentazione"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 4