iniezione di acqua nei motori: montaggi ed esperimentiUnitevi! Panoramica

Le modifiche e le modifiche ai motori, esperienze, risultati e le idee.
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 20/11/04, 15:00

A proposito Adrien,

Non sapevo nulla della carrozzeria ... (http://songe.org/carrosserie.html)


Mi congratulo con te! È davvero impressionante il lavoro che hai fatto su questa tuta :P

Ma qui non abbiamo nulla, il casimento nessuno rotola con un doping in acqua o un pantone tradizionale. E quelli che sono equipaggiati non trasmettono o quasi non per paura? Non faremo nulla del genere ...


Capisco che pensi che non si muova abbastanza velocemente ma ti posso garantire che 2 anni fa sono venute sul sito pochissime persone, pochissime persone conoscevano il Pantone.
Oggi facciamo molte visite e molte visite provengono dai motori di ricerca. C che la gente conosce Pantone (e altri sistemi energetici) e fa delle ricerche su di esso.
Parliamo persino del Pantone alla radio!

La rivoluzione energetica è iniziata (lo dirò per almeno 20 anni!) E penso che non sia pronto a fermarsi :D .

Non possiamo fermarlo grazie alla rivoluzione dell'informazione: Internet, digitale per tutti ....

Punto 1
Se gli industriali afferreranno il progetto nel prossimo futuro, tutto ciò non sarà servito a nulla


Penso che, al contrario, sarà già una vittoria. E anche se non ne traggo beneficio. L'importante è l'ambiente! Ca urgeeee!
E peccato se sono ancora i produttori a mettere i soldi in tasca. Per chi ha i mezzi per modificare e produrre in serie milioni di veicoli dotati di tali sistemi?


Punto 2
Ci vorrebbe un massimo di persone che installano il sistema sul proprio veicolo, anche se è limitato dai nostri mezzi di bricolage, sarebbe già enorme!


Per me, il punto 1 sarà una conseguenza del punto 2

A+
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo

Avatar de l'utilisateur
SUPERFORM
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 294
iscrizione: 09/11/04, 14:00

Messaggio non luda SUPERFORM » 20/11/04, 15:46

Capisco anche le preoccupazioni dell'olivo, quando vediamo il progetto ZX:
più di 1000 h funzionante


quando sai che era nel loro momento personale, che l'SMIC orario è 8,5 € (16 € per il datore di lavoro in tutto), se sono punto dall'indus ca 8500 € rubato, 16000 € risparmiato su ricerca e sviluppo (un po 'per i produttori, ok)

Quindi, penso che sia normale essere un po 'paranoici ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51833
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1084

Messaggio non luda Christophe » 20/11/04, 16:17

Sono d'accordo con i messaggi 2 MisterLoxo (a proposito come ti chiami? Adesso siamo intimi;)) ... Adrien Personalmente ritengo che tu consideri gli industriali come nemici ... perché? Solo con loro e i loro mezzi possiamo davvero fare qualcosa ... Dobbiamo solo "convincerli" ed essere più forti delle lobby che sono sopra di loro! (Naturalmente gli industriali che cercano di bloccare il sistema li considero anche nemici o ostacoli da attraversare almeno ...)

Se gli industriali sviluppano il sistema o una variante (con o senza di noi) sarà una vittoria per l'ambiente e le generazioni future ... e anche se non abbiamo spin-off diretti, per tutta la vita possiamo dire che è stato tutti noi che eravamo all'origine di questo fatto. Sappi che non ho guadagnato un centesimo da quando "lavoro" su questo argomento ... ovviamente non conto le ore trascorse su econo, zx o la diffusione di informazioni ... A volte mi chiedo se tutto ne vale la pena ... Probabilmente sarei molto meglio (materialmente) in un BE come ingegnere per fare il classico metro / lavoro / dodo ... ma qui c'è qualcosa di profondo dentro di me che mi dice : perseverare ne vale la pena ... Non so da dove venga e spero di non sbagliarmi .... ma una certezza è che senza di te e il tuo sostegno non terrò molto più a lungo ...

Chi combatte rischia di perdere ... Chi non combatte ha già perso!

Quindi, se avremo successo (tutti insieme), economicamente, questo avrà senza dubbio anche la precedenza nella storia del capitalismo: per una volta gli interessi della maggioranza vanno davanti a quelli di una minoranza che ha il potere e che sfrutta questa maggioranza !

E questo non ha prezzo!

Quando la mancanza di testimonianze sui veicoli penso che farai bene a fare un giro su quanthomme ...
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51833
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1084

Messaggio non luda Christophe » 20/11/04, 16:18

SUPERFORM ha scritto:
più di 1000 h funzionante


1000 h era tutto compreso: versioni 3 + editing elettronico ecc ecc ... Tutto per cercare di capire e controllare il sistema ... La conclusione è che siamo ancora lontani dalla padronanza e non possiamo più andare oltre con i nostri mezzi personali ..
Il che non vuol dire che la modifica di un'auto con l'editing di base non porterà 1000h ... lontano dal ..

Qualche dozzina di ore al massimo ...
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Avatar de l'utilisateur
Adrien
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 72
iscrizione: 11/11/04, 22:25
Località: Bretagna

Messaggio non luda Adrien » 20/11/04, 23:23

- Ho letto rileggere Quanthomme, so che ci sono macchine con acqua dopante ... Ma c'è solo una minoranza! Neanche l'0,01% delle auto in Francia! (e di nuovo vedo in grande)

- Sì, davvero considero gli industriali come nemici. Per loro il denaro vale più della vita di un essere vivente (non sono solo uomini sulla terra!).

Quali industriali consideri "amici"?

Qual è la differenza tra produttori e lobby?

- Penso che sarebbe molto più interessante che la gente finalmente muovesse il culo. Dove sta andando il mondo? Non credo che il futuro "sostenibile" sia nel settore. Dobbiamo fare affidamento su di noi, non su quelli che hanno denaro e che aspirano ad averne di più.

Buona notte, Adrien
0 x
"Un uomo che può ottenere felice con una semplice illusione è infinitamente più intelligente di quello che si dispera con la realtà." Alphonse Allais

Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 21/11/04, 12:20

Quali industriali consideri "amici"?

Credo che non sia davvero una questione di amici industriali ma piuttosto che "affrontare" gli industriali, sarebbe più "facile" usarli per arrivare a una generalizzazione di tali sistemi.

Qual è la differenza tra produttori e lobby?

Non sono un esperto, ma le lobby sono gruppi di interessi comuni composti da industriali, grandi capi, politici ... (non tutti) e che esercitano pressioni con ogni mezzo (influenza politici, pressioni economiche , partnership, sponsorizzazione ...) che deve far prevalere il LORO interesse.
Pertanto, alcuni produttori sono sotto il controllo di alcune lobby. Ad esempio, credo che la lobby petrolifera debba più che influenzare le case automobilistiche in modo che non procedano troppo velocemente nello sviluppo di mezzi che riducano drasticamente il consumo di veicoli.

- Penso che sarebbe molto più interessante che la gente finalmente muovesse il culo. Dove sta andando il mondo? Non credo che il futuro "sostenibile" sia nel settore. Dobbiamo fare affidamento su di noi, non su quelli che hanno denaro e che aspirano ad averne di più.

Se estrapolo un po ', vuoi prendere la versione Bastille 2004 lol :D

Bene su questo, ciao
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
Joe Flachy
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 10
iscrizione: 21/11/04, 15:41

Messaggio non luda Joe Flachy » 21/11/04, 16:10

Ciao a tutti, l'ho appena scoperto forum cercando la documentazione per un tuttofare che desidera testare il Pantone su un 2CV. Sto quindi cercando di formare un file, il più completo possibile, sulla domanda. Ecco i link che ho attualmente (oltre ai tuoi, grazie!):

www.quanthomme.com
contrepouvoirecologie.chez.tiscali.fr
www.e-2cv.com
www.geet.com
www.jlnlabs.org

Non troviamo, in effetti, alcun piano dettagliato (tranne la modifica del tosaerba ...) nonostante il numero di modifiche apportate ...

Concordo sul fatto che l'emendamento Pantone debba rimanere "nell'ombra" per il momento: la diffusione al pubblico non sarà effettuata dagli industriali che non hanno alcun interesse (lobby del petrolio), e l'ambientazione al posto di una struttura legale mi sembra il modo migliore per attirare gli squali ...
Se questo processo funziona correttamente, mi sembra che non farà male a svilupparsi. Presuppone solo una buona volontà da parte dei fai-da-te, in modo che modifichino il maggior numero possibile di veicoli.
La messa in comune dei piani potrebbe avere un effetto negativo sullo sviluppo del processo: attualmente, tutti risolvono i problemi incontrati a modo suo, quindi ci sono tante modifiche quanti fai-da-te da dove, alla fine, invenzioni interessanti.

A presto !
;-) Flachy Joe ;-)
0 x
Blasil10
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 17
iscrizione: 20/11/04, 16:37

Messaggio non luda Blasil10 » 21/11/04, 19:38

Buongiorno !!
Mi sono iscritto di recente, sono "a est". "Tuttofare professionista" .. ;-)). Ma non "scientifico" .. interessato al sistema Pantone e altri negli ultimi anni, un generatore ha già beneficiato, ora un'auto avrà diritto, per un po ', al tempo per poter sperimentare diverse soluzioni .. risultati comunicati.
Per il progetto sindacale:
Bello, ma non ovvio ...
1 / reazione positiva
2 / Secondo me ci sono molte persone di buona volontà con molteplici competenze, che sono già "sull'idea", che hanno già applicato o meno, ma che esitano a farsi conoscere.
Rimanere in un quadro come "grande causa ecologica umanitaria" mi sembra una realtà date tutte le opzioni "denaro": arrabbiato: chi verrà svelato come e quando lo sviluppo di questo tipo di unione.
3 / In questo spirito // possibile anche: legge associativa 1901?
Finanziamento: donazioni. Motivazione: sempre nello stesso spirito, tutti lo capiscono
questo sistema (come altri possibili), porta a una riduzione o eliminazione dell'inquinamento automobilistico o di altri motori, non c'è bisogno di spiegare perché ... tutti capiscono che il problema della redditività del denaro investito diventa secondario.
4 / Piano d'azione: come molti hanno già fatto: andare avanti e condividere esperienze.
** L'evoluzione di tutti sarà fatta con l'evoluzione di ognuno, a ciascuno di sapere come rompere i propri limiti.

Ottimista, ma dobbiamo rimanere realistici.
Condivido in gran parte l'idea del progetto di Christophe e le reazioni di Adrien, visto sul forum . Buona sera a tutti
J-Cl
0 x
Avatar de l'utilisateur
Adrien
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 72
iscrizione: 11/11/04, 22:25
Località: Bretagna

Messaggio non luda Adrien » 21/11/04, 20:32

Quali industriali consideri "amici"?

Credo che non sia davvero una questione di amici industriali ma piuttosto che "affrontare" gli industriali, sarebbe più "facile" usarli per arrivare a una generalizzazione di tali sistemi.

Qual è la differenza tra produttori e lobby?

Non sono un esperto, ma le lobby sono gruppi di interessi comuni composti da industriali, grandi capi, politici ... (non tutti) e che esercitano pressioni con ogni mezzo (influenza politici, pressioni economiche , partnership, sponsorizzazione ...) che deve far prevalere il LORO interesse.
Pertanto, alcuni produttori sono sotto il controllo di alcune lobby. Ad esempio, credo che la lobby petrolifera debba più che influenzare le case automobilistiche in modo che non procedano troppo velocemente nello sviluppo di mezzi che riducano drasticamente il consumo di veicoli.


Quindi, se ho capito bene, la parola "lobby" va per industriale, ma non è necessariamente vero il contrario?

- Penso che sarebbe molto più interessante che la gente finalmente muovesse il culo. Dove sta andando il mondo? Non credo che il futuro "sostenibile" sia nel settore. Dobbiamo fare affidamento su di noi, non su quelli che hanno denaro e che aspirano ad averne di più.

Se estrapolo un po ', vuoi prendere la versione Bastille 2004 lol :D


No, sogno solo una vita diversa.


Sono appena tornato da Pontorson dove c'era una sala biologica. Sono state presentate le auto 3 con doping dell'acqua, tutte le 3 sono state lanciate!

Il red express renault presentato su Quant'homme,
un 205 che è stato modificato la scorsa settimana,
un traffico che ha già percorso 5 o 7000 (ricordo di più) Km dalla modifica.

Per quanto riguarda il consumo, è diminuito di circa l'30% (non lo sanno ancora per l'205 poiché è recente).

Usano una candeletta per riscaldare l'acqua gorgogliatore a motore freddo.

Amicalement,
Adrien.
0 x
"Un uomo che può ottenere felice con una semplice illusione è infinitamente più intelligente di quello che si dispera con la realtà." Alphonse Allais




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "iniezione di acqua nei motori: l'assemblaggio e la sperimentazione"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 3