Motori o processi oltre l'unità, il dibattito e le idee?Ancora un movimento perpetuo?

Mito o realtà? La domanda rimane! Sta a te giudicare su questa parte di forum, processi come le invenzioni di Tesla, Newman, Perendev, Galey, Bearden, fusione fredda ...

Ricerca di moto perpetuo è una "fantasia" della mente umana per secoli ...
tao
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 1
iscrizione: 07/07/04, 21:52

Ancora un movimento perpetuo?

Messaggio non luda tao » 07/07/04, 22:09

Ti consiglio di visitare questo sito.

http://environenergy.co.uk/

Il sistema è fantastico e vale la pena, credo, la deviazione.
0 x

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51672
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1063

Messaggio non luda Christophe » 07/07/04, 22:47

Ok ... potrei essere deludente ma non credo davvero nei sistemi meccanici .... e sembra esserlo.

Hanno già realizzato un prototipo? Dubito che sì .... Perché l'aspetto della domanda di finanziamenti e sponsor può solo mettere il chip all'orecchio su una nuova truffa organizzata .... come lo svizzero RQF / RQM ....
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
lordm
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 3
iscrizione: 16/02/05, 11:41

Messaggio non luda lordm » 26/01/06, 12:35

Hi!

In effetti questo processo non è nuovo.

L'errore è molto semplice: noterai che le masse che sono fissate sui bracci della ruota percorrono una distanza maggiore per salire piuttosto che per scendere. Secondo le leggi della cinetica, l'energia spesa per far salire le masse è quindi maggiore di quella che producono durante la discesa, quindi dopo un po 'la macchina si ferma (quando ha speso tutto energia fornita all'avvio).

L'aggiunta di molle non cambia nulla: una molla ripristina solo l'energia fornita. Affinché le molle contribuiscano al movimento delle masse, le masse devono aver contribuito alla piegatura delle molle. Nel caso di una molla perfetta (che non dissiperebbe energia per attrito, che non esiste di passaggio), si ottiene così una somma delle forze nulle.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Mikhail
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 105
iscrizione: 21/01/05, 11:55
Località: 38

Messaggio non luda Mikhail » 26/01/06, 14:28

Econology ha scritto: Ok ... potrei essere deluso ma non credo davvero nei sistemi meccanici .... e sembra essere uno ...

Non credere ma capire e analizzare!
Si
0 x
SM
energie.numeriblog.fr
perpetuum.monsite.orange.fr
Avatar de l'utilisateur
Lapin
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 823
iscrizione: 22/07/05, 23:50
x 1

Messaggio non luda Lapin » 26/01/06, 15:16

N lo impedisce anche se questa cosa è qualcosa
ciò non impedisce al webmaster di autofinanziarsi e altro ancora
con le pubblicità. Avevo diritto al popup 4 semplicemente facendo clic sul collegamento.
0 x

Avatar de l'utilisateur
Mikhail
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 105
iscrizione: 21/01/05, 11:55
Località: 38

Messaggio non luda Mikhail » 26/01/06, 22:22

Regalo.

Prendiamo una ciotola di vetro, rigorosamente cilindrica, ca. 0.5 1 e mezzo riempito con liquido altamente volatile, ad es. etere.
Dopodiché, realizziamo un "tappo", ovvero tagliamo un sottile pezzo di legno (pera, per esempio), identificando bene la parte superiore e inferiore.
Lo passiamo intorno, per renderlo ben circolare e praticiamo un piccolo foro al centro.
Il tappo viene inserito all'indietro (ctd top worm down) all'interno della ciotola 3 / 4 dell'altezza. Il tappo dovrebbe sigillare la ciotola.
Attraverso il piccolo foro al centro un capillare viene spinto verso il basso piegandolo verso il basso sopra la spina a forma di U.
Chiudiamo ermeticamente la ciotola e basta. (C)

L'etere, l'evaporazione sotto la lastra aumenterà la pressione.
La pressione solleverà l'etere liquido attraverso il capillare e cadrà, goccia a goccia, sulla lastra di legno.
Sotto l'effetto della gravità attraverserà la lastra e andrà nel serbatoio inferiore ...
Le gocce che cadono possono ruotare una piccola ruota del mulino, ad es.
E gira NO STOP. (C)
Tutto qui.

PS Scusa per il disegno ...

Ciao.
0 x
SM

energie.numeriblog.fr

perpetuum.monsite.orange.fr
Avatar de l'utilisateur
gegyx
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3530
iscrizione: 21/01/05, 11:59
x 44

Messaggio non luda gegyx » 26/01/06, 23:02

Ciao Mikhail
????? le gocce non possono scendere da dove provengono, poiché devono passare attraverso il tappo di legno.
Se il legno è poroso, il liquido inumidisce il legno, non può abbassarsi, se la pressione inferiore costituisce liquido, impedirà anche il ritorno del liquido attraverso il tappo.
E quindi, se il liquido può attraversare il tappo, il gas dal pavimento sottostante lo attraverserà per primo perché è a una pressione più elevata.
E poi, perché l'etere dovrebbe evaporare? È che c'è un contributo del calore esterno ...
Se il liquido sale, sarà comunque bilanciato.
In questo dono, vedo piuttosto un rinnovo di interrogatori perpetui ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
Mikhail
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 105
iscrizione: 21/01/05, 11:55
Località: 38

Messaggio non luda Mikhail » 27/01/06, 06:07

gegyx ha scritto:Ciao Mikhail
????? le gocce non possono scendere da dove provengono, poiché devono passare attraverso il tappo di legno.
Se il legno è poroso, il liquido inumidisce il legno, non può abbassarsi, se la pressione inferiore costituisce liquido, impedirà anche il ritorno del liquido attraverso il tappo.
E quindi, se il liquido può attraversare il tappo, il gas dal pavimento sottostante lo attraverserà per primo perché è a una pressione più elevata.
E poi, perché l'etere dovrebbe evaporare? È che c'è un contributo del calore esterno ...
Se il liquido sale, sarà comunque bilanciato.
In questo dono, vedo piuttosto un rinnovo di interrogatori perpetui ...

Sei sicuro?
Pensieroso di nuovo, hai perso molte cose.
0 x
SM

energie.numeriblog.fr

perpetuum.monsite.orange.fr
Rulian
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 686
iscrizione: 02/02/04, 19:46
Località: Caen

Messaggio non luda Rulian » 27/01/06, 11:19

Mikhail ha scritto:Regalo.
L'etere, l'evaporazione sotto la lastra aumenterà la pressione.
La pressione solleverà l'etere liquido attraverso il capillare e cadrà, goccia a goccia, sulla lastra di legno.
Sotto l'effetto della gravità attraverserà la lastra e andrà nel serbatoio inferiore ...
Le gocce che cadono possono ruotare una piccola ruota del mulino, ad es.
E gira NO STOP. (C)
Tutto qui.

Impossibile il mio piccolo Mikhail. Perché se il tuo etere evapora all'interno della ciotola, evapora anche all'esterno lasciando il capillare. Quindi non tornerà mai più nella ciotola. In ogni caso la spina lo impedirebbe.

Anche raffreddare l'esterno della ciotola per ricondensare l'etere e riscaldare l'interno della ciotola per evaporare non vincerebbe. Ma in questo caso abbiamo un motore come un altro con input di calore e quindi energia.

Quindi rimane che la pressione è più alta nella camera della ciotola che nell'atmosfera. Quindi la stessa pressione che fa uscire l'etere liquido dalla ciotola vieterebbe totalmente e obbligatoriamente all'etere di rientrare dopo essere caduto dal capillare.
Mikhail ha scritto:Pensieroso di nuovo, hai perso molte cose.

... anche tu sembra di nuovo;)

Il tuo problema in fisica, Mikhail, è che vedi solo ciò che vuoi vedere. Ma non funziona così. Il tuo sistema non può funzionare. Scommetto quello che vuoi su di esso.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51672
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1063

Messaggio non luda Christophe » 27/01/06, 11:38

Mikhail ha scritto:E gira NO STOP. (C)
Tutto qui


ma ovviamente .... metti il ​​tuo bicchiere a -50 ° C e vedremo se continua a funzionare NON STOP ...

Il tuo etere pompa tutto il calore ambientale ... la ricondensazione necessita di freddo (anche se è solo un leggero delta T ° da dove viene nel tuo caso ??). Semplicemente giochi sulle proprietà termo o capillarità dell'etere ed è possibile che al T ° ambiente si verifichi il tuo MIRACOLO (con un delta debole di T °) ... ma non c'è mai creazione di energia. ..

Arresto con tale ragionamento stp ....
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "motori o processi oltre l'unità, il dibattito e le idee? "

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 3