Motori o processi oltre l'unità, il dibattito e le idee?Omologazione di un "motore ad acqua"

Mito o realtà? La domanda rimane! Sta a te giudicare su questa parte di forum, processi come le invenzioni di Tesla, Newman, Perendev, Galey, Bearden, fusione fredda ...

Ricerca di moto perpetuo è una "fantasia" della mente umana per secoli ...
Yahi
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 115
iscrizione: 06/04/05, 19:48
Località: vicino a Nantes (44)

Omologazione di un motore ad acqua

Messaggio non luda Yahi » 02/09/05, 00:38

Christophe, hai notato:
1) Un motore a combustione convenzionale (accensione a scintilla) è in grado di bruciare idrogeno puro con alcune modifiche per una migliore efficienza e affidabilità (materiali della camera, sedi e valvole, pistone, adattamento dell'accensione, ecc. ...). La principale difficoltà sta nello stoccaggio dell'idrogeno (gas 27 volte più leggero dell'aria e così piccolo che si diffonde nella maggior parte dei materiali) Questo tipo di motore potrebbe ovviamente essere chiamato Hydrogen Engine.

alla pagina https://www.econologie.com/le-moteur-a-h ... es-90.html

ma Andrew dice:
"Non fatevi prendere dal panico con la ruggine, è un po 'tremare che cammino con l'acqua, il motore non è mai stato così pulito, le candele sono come nuove, tutte bianche, un'iniezione d'acqua in un piccolo motore ruggine, ma vapore, viene riscaldata la mela cotogna nel motore.
la ruggine è particolarmente evidente sui motori che funzionano molto poco con il freddo.
Non dimenticare che tutti i motori che inghiottono 200 hanno 300 metri cubi di aria con un'umidità relativa di 40% sono pochi litri d'acqua, non è per niente che quando -25C o - 30C qui Che i buchi degli uomini sulla strada sputano una colonna di vapore, lasci un buon spazio con il veicolo davanti a te, hai l'impressione di rotolare in una nuvola o di seguire una macchina a vapore, suppongo in estate è lo stesso, ma non vediamo questo vapore.

Quindi secondo te, che devono essere le modifiche che influenzano l'adattamento di un motore a benzina, alla combustione dell'idrogeno?
e per un motore diesel, non è possibile fare qualcosa?

per la lubrificazione, ci sono lubrificanti per gas negli pneumatici (anche a Castorama), c'è un kit gas per adattarsi ai motori classici: http://www.gaz-l.com/site/k_avantage.html

grazie per avermi detto cosa devo cambiare e come ??

Yahi
0 x
Quando avremo il diritto di smettere di usare l'olio?
oggetto libero!

Avatar de l'utilisateur
Lapin
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 823
iscrizione: 22/07/05, 23:50
x 1

Messaggio non luda Lapin » 02/09/05, 00:49

Non so dove arriverò su questo sito
puoi trovare lì una fonte di energia per
alimentare l'elettrolisi dell'acqua.

<a href = 'http: //www.surrealiste.org/modules/newbb/viewforum.php?forum= 19 'target =' _ blank '> http://www.surrealiste.org/modules/newbb/v...um.php?forum= 19 </a>

La tecnica sembra molto promettente, nel nostro caso la fonte di calore
gas di scarico e raffreddamento potrebbero essere effettuati per via aerea o
attraverso un radiatore sup.

Penso che il soggetto meriti riflessione.
0 x
Avatar de l'utilisateur
gegyx
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3530
iscrizione: 21/01/05, 11:59
x 44

Messaggio non luda gegyx » 02/09/05, 02:04

Coniglio ha scritto:Non so dove arriverò su questo sito
puoi trovare lì una fonte di energia per
alimentare l'elettrolisi dell'acqua.

<a href = 'http: //www.surrealiste.org/modules/newbb/viewforum.php?forum= 19 'target =' _ blank '> http://www.surrealiste.org/modules/newbb/v...um.php?forum= 19 </a>



Questo è un link, nell'annuncio che ho fatto per "Bondiou Festival":

<span style = 'color: blue'> Prossimi eventi nel calendario per i prossimi 45 giorni </ span>
<span style = 'color: purple'> Festival Bondiou - 23, 24 e 25 Seven, </ span>
0 x
Desiderato =>
In grado di parlare normalmente
senza essere continuamente attaccato da alcune persone, che rispettano nulla, e questa impunità.
Avatar de l'utilisateur
Lapin
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 823
iscrizione: 22/07/05, 23:50
x 1

Messaggio non luda Lapin » 02/09/05, 08:42

grazie gegyx, per rinfrescare la mia memoria.

A volte ricevo dei whiteout dopo un certo tempo.
Deve essere l'età. : Blink:
0 x
Avatar de l'utilisateur
pinkfloyd30
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 18
iscrizione: 30/08/05, 12:04

Messaggio non luda pinkfloyd30 » 02/09/05, 11:08

COME SONO I BREVETTI SUL VIAGGIO NEL TEMPO !!!! super, io che sognavo di vedere Woodstock, nient'altro che quello, non avevo già avuto un post sul motore ad acqua con una semplice elettrolisi ??? Francamente, cosa manca a questo processo ??? ok per l'elettrolisi ci vorrebbe molta energia del motore quindi non sarebbe redditizio ??? giusto? nel test di bingofuel sul generatore possiamo vedere che la flotta non dura a lungo anche se il trucco si accende ad alta velocità.
Ma non potrebbe funzionare il mix di elettrolisi + il reattore pantone ???
0 x
"Come non ammirare la forza impiegata dall'uomo segare il ramo su cui si siede ???" <br> Jean-Marie Bigard

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51672
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1063

Messaggio non luda Christophe » 02/09/05, 12:48

Manca che le migliori elettrolisi attuali abbiano una resa di 30% ... ci vuole 1 joule elettrico per ottenere 0.3 joule idrogeno (quindi termico). Poiché la resa del miglior processo questa conversione termo-meccanica è 50%, l'elettrolisi dovrebbe avere una resa dell'200% almeno per autoalimentare questo processo ....

Per il mix, alcuni testati con risultati più o meno "buoni" ma non so se abbia qualcosa a che fare con questa idea ...
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51672
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1063

Messaggio non luda Christophe » 02/09/05, 12:51

Coniglio ha scritto:La tecnica sembra molto promettente: nel nostro caso i gas di scarico della fonte di calore e il raffreddamento potrebbero essere effettuati ad aria o mediante un radiatore sup.

Per quanto riguarda il guaritore, non aspettarti rendimenti spettacolari ... 20% al massimo.
È riservato alla generazione di elettricità in "bonus" di impianti termici che presentano una grande quantità di perdite termiche (ad esempio 10% delle perdite di una caldaia industriale)
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51672
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1063

Messaggio non luda Christophe » 02/09/05, 12:56

Yahi ha scritto:Quindi secondo te, che devono essere le modifiche che influenzano l'adattamento di un motore a benzina, alla combustione dell'idrogeno?
e per un motore diesel, non è possibile fare qualcosa?

Non sono uno specialista nella combustione di H2 ma ecco quello che so.

Mercedes ha realizzato un motore a combustione alimentato da H2 negli anni 80, credo che i principali cambiamenti siano stati sulla natura dei materiali della camera di combustione e della parte mobile (ceramica in altri) e sulla mappatura dell'accensione (l h2 brucia 10 x più velocemente della benzina)

In pratica, qualsiasi motore a benzina si accende iniettando H2 puro nel tubo di aspirazione (non troppo lontano dal motore perché l'idrogeno attraversa determinati materiali per un fenomeno di diffusione ... quindi dobbiamo lavorarci sopra per ottimizzare anche la cosa) ma per ottimizzare il suo utilizzo è necessario lavorare sul punto 2 sopra citato ... Insomma è irrealizzabile per i particolari che siamo ...
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News


Di nuovo a "motori o processi oltre l'unità, il dibattito e le idee? "

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 4