Acquistare un'auto econologica

Trasporto e trasporto nuovi: l'energia, l'inquinamento, le innovazioni del motore, concept car, veicoli ibridi, i prototipi, il controllo dell'inquinamento, le norme di emissione, imposta. non i singoli modi di trasporto: trasporti, organizzazione, carsharing o carpooling. Trasporto senza o con meno olio.
spazzino
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 11
iscrizione: 14/09/05, 00:10
Località: Montreuil

da spazzino » 15/09/05, 19:19

Sono in ritardo, ma cosa leggo?

possiamo mettere olio 50 / 50 e gasolio nel serbatoio di un TDI ??? : Blink:

è vero ?? : Blink:

ma che tipo di olio? oltre all'olio motore il primo prezzo non è molto più economico del diesel!
0 x

The Passing
x 17

da The Passing » 15/09/05, 19:34

Dobbiamo già iniziare vietando il diesel .... a meno che non sia dotato di un filtro antiparticolato (DPF).

Questo carburante è una gran cazzata, soprattutto nelle città. Mi fa male vedere tutte quelle macchine che sputano tutte le loro m ...., eppure c'è un pacchetto di DCI e altre macchine nuovo di zecca nel lotto, è disgustoso!

Quindi, se diesel, quindi con FAP, altrimenti rimane il GPL che è molto più piacevole, soprattutto per respirare in città.

Per alcuni mesi fa caldo e mi rifiuto di usare l'aria condizionata, apro le finestre, ma quante volte devo chiuderle e mettere il sistema di ventilazione in modalità riciclaggio perché un olio combustibile mi sta marcendo narici e salute? Diventa insopportabile e il peggio è in bici: arrabbiato:

PS: non fraintendere neanche il petrolio: non possiamo mai far rotolare tutti i veicoli.
0 x
skyfish
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 18
iscrizione: 16/04/05, 23:24

da skyfish » 23/09/05, 09:47

salut à tous,
Bene mio lo trovo buono econoromologico (ne so di più): Zafira 2.0l 100CV abbastanza e lo metto:
mia moglie, i nostri ragazzi 2 e tutto il necessario per il fine settimana
per ora 30% olio e 70% vanno, ora vado alla filtrazione di olio da cucina usato
cosa mi fa consumare per ora: 6l / 100km, diventa puro o se mescola più di 4l / 100km vai e 2 hvb, sperando presto di passare a più petrolio e - vai, ma non certo con l'inverno.
altrimenti l'esterificazione rimane per fluidificare tutto qui.
strada giusta
0 x
DMA
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 9
iscrizione: 23/09/05, 15:00

da DMA » 23/09/05, 15:05

Ciao a tutti,

Guido in C3 1.6 16v e GPL, faccio molta strada per mancanza di un'alternativa credibile (il TPE mi porterebbe 40-45 'per viaggio e altro).

Per l'effetto serra il GPL equivale all'incirca al diesel.
Per il resto è meglio.

Non capisco questa lotta contro l'aria condizionata. In breve tempo il gas refrigerante non sarà inquinante.
E per il consumo eccessivo, è molto meno di una finestra aperta! (dalla singola alla doppia). Ho al massimo 0.1 l / 100 km di surconso se uso l'aria condizionata ..
E personalmente è più che comodità: ti permette di chiudere i finestrini e di proteggermi dai pollini (allergia => asma).
D'altra parte in città l'aria condizionata è quasi inutile e genera un consumo eccessivo non trascurabile.

Domani sarà GPL o GNV o ibrido se esiste su auto piccole.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

da Misterloxo » 23/09/05, 19:57

DMA ha scritto:E per il consumo eccessivo, è molto meno di una finestra aperta! (dalla singola alla doppia).

Sono 100% d'accordo.

Fatta eccezione per il pb di gas, usciamo sempre "consuma più lalala" ma non ci confrontiamo mai con la realtà: qd è caldo, senza aria condizionata, rotola con le finestre spalancate.
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo

Avatar de l'utilisateur
Adrien
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 72
iscrizione: 11/11/04, 22:25
Località: Bretagna

da Adrien » 23/09/05, 21:02

Penso che sia più interessante cogliere l'occasione perché c'è più costruzione di inquinamento e se l'auto non è più va in pezzi e inquinerà per distruzione. Soprattutto dal momento che una vecchia auto non consuma più di una recente, come detto prima.

Quando fa caldo chiudo le finestre e apro le prese d'aria sul davanti, non consumo più ed è buono dentro.
0 x
"Un uomo che sa rendersi felice con una semplice illusione è infinitamente più intelligente di uno che è disperato con la realtà." Alphonse Allais
DMA
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 9
iscrizione: 23/09/05, 15:00

da DMA » 23/09/05, 21:25

Adrien ha scritto:Soprattutto dal momento che una vecchia auto non consuma più di una recente, come detto prima.

Questo caso per caso: il mio ZX 1.8 16v ha consumato 1.5l / 100 km in più rispetto al mio attuale C3: stessa potenza e stesso peso (e meno buona aerodinamica).
0 x
Avatar de l'utilisateur
L'ex Oceano
modérateur
modérateur
post: 1570
iscrizione: 04/06/05, 23:10
Località: Lorena - Francia
x 1

da L'ex Oceano » 23/09/05, 21:34

Skoda Felicia GLXi 1,3L 68CV, 210.000 km da 1995, catalizzato:

Ultimi contro di SP98: 6,24L / 100km.

Sono appena andato a SP95 e vedrò il suo conso.

Se rimane a meno di 6,5L / 100km, metto acetone.

E dopo il turbolatore (devo costruirlo) ...

E dopo chissà, il pantone ...

Poiché all'ultima ispezione tecnica (settembre 2004) l'unica annotazione era "piastra di fissaggio difettosa" (mancava il rivetto 1), vale la pena farla durare a lungo.
0 x
[Modalità MODO = ON]
Zieuter ma non pensare di meno ...
Avatar de l'utilisateur
zac
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 1446
iscrizione: 06/05/05, 20:31
Località: Piton St Leu
x 2

da zac » 23/09/05, 21:35

ciao
Il DMA mi scusa ma usi un veicolo di ultima generazione, ti informa su ciò che il tuo catalizzatore ha fatto, su ciò che è costato la produzione del tuo veicolo in energia sul danno del tuo gas di ultima generazione, sull'estrazione di GPL eccetera

Salvare la terra è un problema globale, inquini un po 'meno o rotoli; ma hai inquinato molto negli altri.

se non si desidera inquinare, iniziare recuperando un veicolo demolito e rinnovandolo (molto meno costoso di uno nuovo).

Ottimizzalo, ad esempio pantone + hvb, ma non esiste altra soluzione.

So che il mio sistema non è molto buono per la bissness, ma può far rotolare qualsiasi veicolo da 300000 a 700000km, il che evita di produrre nuova (una "normale" macchina consuma quanta energia durante la sua produzione, che durante l'uso).
@+
zac
0 x
Ha detto la zebra, Freeman (razza in via di estinzione)
Questo non è perché io sono CON io non cerco di fare cose intelligenti.
ForumEcolo
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 27
iscrizione: 15/12/05, 14:20
Località: Nord Est

da ForumEcolo » 15/12/05, 14:38

Bonjour à tous,
In occasione del "Rendez-Vous Climat" del governo, il WWF-France e la CLCV Consumer Protection Association lanciano la loro Topten delle auto più ecologiche ...
Non so davvero quanto valga, ma è anche interessante per un consumatore che non è pronto a riscrivere un'auto con pantone o HVB, sapere quale nuovo veicolo inquina di meno per guidare il suo scelta ... è un male minore rispetto all'acquisto di un grande 4X4 ...

Questa classifica presenta senza concessione, nelle classi di veicoli 6 (piccole city car con minivan), i modelli meno inquinanti e i meno emettitori di gas serra sul mercato.

La guida allo shopping Topten, lanciata un anno fa con la classificazione di frigoriferi e congelatori ad alta efficienza energetica, risponde alla consapevolezza dei francesi sull'importanza di cambiare le abitudini dei consumatori per rispettare il pianeta. Il francese 4 su 5, ad esempio, afferma di essere pronto ad acquistare un'auto più pulita e ad alta efficienza energetica.
Topten offre anche consigli e informazioni molto utili, come il costo completo degli apparecchi integrando la bolletta in energia o carburante nel corso della loro vita. In breve, tutti i dati necessari ai consumatori per realizzare il valore economico ed ecologico del risparmio energetico.

'' Il sito Topten, frutto di una collaborazione senza precedenti tra le organizzazioni di tutela dei consumatori e dell'ambiente, arriva nel momento giusto in cui il prezzo del petrolio è intenso, oneroso per il bilancio delle famiglie e in cui l'impatto l'impatto negativo del trasporto su strada è ormai consolidato ", spiega Dorothée Quickert-Menzel del CLCV.

"In termini di riscaldamento globale, il settore dei trasporti non è un buon studente. Mentre il governo introdurrà un'etichetta CO2 per le automobili, ma la nostra guida va oltre per coinvolgere i consumatori e incoraggiare i produttori a fare meglio ", aggiunge Edouard Tolosa, responsabile dei cambiamenti climatici al WWF-Francia.

Altre categorie di prodotti verranno progressivamente aggiunte a Topten, per renderle un riferimento in "consumazione".


LA CLASSIFICAZIONE TOPTEN

@ presto

: Wink:
0 x


Torna a "Nuovo trasporto: innovazioni, motori, l'inquinamento, le tecnologie, le politiche, organizzazione ..."

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 17