ANTICIPAZIONE? Lo vedremo più avanti, serie NEXT

Come rimanere in buona salute e prevenire i rischi e le conseguenze sulla salute e la salute pubblica. malattia professionale, rischi industriali (amianto, inquinamento atmosferico, le onde elettromagnetiche ...), il rischio di impresa (lo stress sul posto di lavoro, l'abuso di droghe ...) e individuale (tabacco, alcol ...).
eclectron
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2900
iscrizione: 21/06/16, 15:22
x 395

ANTICIPAZIONE? Lo vedremo più avanti, serie NEXT




da eclectron » 10/06/21, 09:27

ANTICIPAZIONE? Lo vedremo dopo
00:00 INTRODUZIONE (INCLUSO TEASER)
03:57 PROLOGO
5:50 ATTO 1
1:02:49 ATTO 2
1:20:48 ATTO 3
1:38:40 ATTO 4
2:02:32 EPILOGO

- SINOSSI

▶️ Sei pronto per il prossimo grande disastro? E se la gestione collettiva, Stato e Cittadino, della nostra sicurezza civile fosse il modo migliore per fare società insieme?
▶️ Tutto parte da una domanda: quando il prossimo grande disastro colpirà il nostro territorio, su chi conterai per gestirlo, per assicurarti la sopravvivenza, per soddisfare i tuoi bisogni primari? Il cittadino dovrebbe teoricamente essere il primo attore della sua sicurezza civile, tuttavia, questa domanda è un punto cieco del nostro tempo e del dibattito pubblico. Non appena poniamo il problema in questo modo, emergono due angoli di attacco: il nostro Stato è all'altezza del compito di gestire grandi catastrofi da un lato, ei cittadini sono consapevoli del loro ruolo nella sicurezza?servizio civile del suo stato?

- RELATORI DEL FILM:

▶ ️ Delphine Batho, membro del Parlamento, ex ministro dell'Ambiente (2012-2013), presidente di Génération Ecologie.
▶️ Dominique Bourg, Filosofo, Specialista in questioni ambientali, Università di Losanna.
▶ ️ Alice Canabate, Sociologa presso LCSP (Università di Parigi), Vicepresidente della Fondazione per l'ecologia politica.
▶ ️ Jean François Ceuille, medico di emergenza, capo dell'emergenza di Limoges, vicepresidente della protezione civile (Federazione nazionale di)
▶️ Patrick Lagadec, Consulente, esperto in grandi catastrofi note come “non esecutive” e loro gestione.


0 x
non importa.
Proveremo i 3 post al giorno max

Di nuovo a "Salute e prevenzione. L'inquinamento, le cause e gli effetti dei rischi ambientali "

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 33