Salute e prevenzione. Inquinamento, le cause e gli effetti dei rischi ambientaliLa Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Come rimanere in buona salute e prevenire i rischi e le conseguenze sulla salute e la salute pubblica. malattia professionale, rischi industriali (amianto, inquinamento atmosferico, le onde elettromagnetiche ...), il rischio di impresa (lo stress sul posto di lavoro, l'abuso di droghe ...) e individuale (tabacco, alcol ...).
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Janic » 17/12/18, 16:07



Per coloro che non si accontentano di notizie false da AFIS, pseudoscienza e aziende.
Non farebbe male a loro seguire le notizie giudiziarie che hanno riabilitato Smith e i suoi colleghi, a scapito di tutte le menzogne ​​fatte contro di lui e dei suoi colleghi.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest

Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Janic » 19/12/18, 11:25

Gli studi scientifici 22 mostrano che i vaccini possono causare l'autismo

così già in 2013, studi fatti per vaccini e autismo.
Di Arjun Walia, 12 September 2013



Le preoccupazioni per le vaccinazioni continuano a crescere esponenzialmente alla luce di tutte le informazioni e la documentazione emerse negli ultimi anni. Di conseguenza, i media aziendali hanno voluto rispondere ai media alternativi affermando che l'aumento del numero di persone che scelgono di non vaccinare o non seguire il programma di vaccinazione è il risultato di una tattica che mira a diffondere la paura.



Questo non è troppo sorprendente dato che i media aziendali sono di proprietà dei principali produttori di vaccini e che i principali produttori di vaccini sono di proprietà dei media aziendali. [1], [2], [3], [4]. Dato questo fatto, è facile immaginare la possibilità che queste istituzioni stiano cercando disperatamente di proteggere la reputazione dei loro prodotti.



Ad esempio, GlaxoSmithKline e Pfizer sono tenuti dalle stesse istituzioni finanziarie e gruppi che hanno Time Warner (CNN, HBO, ecc) e General Electric (NBC, Comcast, Universal Pictures, etc.) [1], [2] , [3], [4]. Si può facilmente vedere la situazione attraverso tutti i principali produttori di vaccini e le sei società che controllano i media tradizionali. Va tenuto presente che questi sono i principali finanziatori di tutte le "ricerche mediche" che vengono utilizzate per giustificare l'amministrazione di droghe e vaccini. Nonostante tutte queste connessioni, la ricerca medica e la documentazione esistenti possono dimostrare che i vaccini possono essere una vera causa di preoccupazione.



Vaccini e autismo, entrambi i lati della medaglia



Vogliamo presentare entrambi i lati della medaglia perché ci sono molte persone che non sanno nemmeno che ci sono due lati. Da parte nostra, presentiamo numerosi studi, citiamo diversi articoli di ricerca, pubblichiamo ricerche condotte da medici e università di tutto il mondo. - I produttori di vaccini e gli "esperti" di medicinali con legami con l'industria farmaceutica hanno, per più di 30 anni, preso coscienza dei molti pericoli della vaccinazione. Vogliamo anche mostrare che la ricerca medica ha messo in evidenza i numerosi pericoli associati ai vaccini e lo ha reso noto in molte occasioni. Facciamo questa pubblicazione perché la sicurezza dei vaccini è regolarmente evidenziata dai media tradizionali senza menzione o citando l'abbondante ricerca medica che dovrebbe essere tenuta in considerazione imperativamente durante l'esame delle vaccinazioni. Si prega di tenere presente che ci sono prove su entrambi i lati. Le prove di coloro che non possono considerare la vaccinazione in una prospettiva positiva sono state etichettate come fraudolente. Ma ancora, ci sono molti che sfuggono a giudizi così acuti.



Il dibattito sul vaccino-autismo è in corso da anni. Nel febbraio 1998, il dottor Andrew Wakefield, un gastroenterologo britannico con i colleghi ha pubblicato un documento che avrebbe dovuto collegare l'autismo ai vaccini [5]. In particolare, ha affermato che il vaccino MMR è stato responsabile per un'infiammazione intestinale che porta alla traslocazione di peptidi che non penetrano nel sangue e poi nel cervello, dove possono influenzare lo sviluppo. [5] Il suo lavoro non è stato pubblicato e ha perso la sua licenza medica nonostante diversi studi sembrino sostenere il suo lavoro. (vedi qui e qui)



Dr. Wakefield è stato etichettato come un truffatore dal mondo della medicina. Alcuni esperti affermano che la sua ricerca e i suoi metodi sono deboli e basati su poche prove. Abbiamo deciso di NON utilizzare la ricerca di Wakefield in questo articolo.



Devo sottolineare che numerosi studi in tutto il mondo hanno concluso che non esiste alcun legame tra autismo e vaccino MMR. [5] Il soggetto potrebbe facilmente essere confuso dal fatto che molti studi medici si contraddicono a vicenda. Il Dr. Wakefield avrebbe aiutato a rivelare cose che l'industria medica non vorrebbe che tu sapesse? I produttori di vaccini sono noti per nascondere dati non favorevoli ai loro prodotti, come illustrato in un precedente articolo. Indipendentemente dal vaccino MMR e dal dibattito sull'autismo, ci sono una serie di studi che stabiliscono un possibile collegamento tra vaccini e autismo. Si prega di tenere presente che molti tribunali di tutto il mondo hanno deciso che i vaccini possono causare autismo, danni cerebrali e altre complicazioni [6], [7], tra cui compreso il vaccino MMR.



Di seguito troverete un elenco di studi medici 22 che mostrano possibili connessioni tra vaccini e autismo. Tieni anche presente che in questo articolo ci siamo limitati agli studi 22, mentre molti altri articoli pubblicati documentano questo link. Speriamo che questo articolo ti ispiri a perseguire la tua ricerca sull'argomento. Va anche tenuto presente che l'autismo è solo una delle molte conseguenze della somministrazione di vaccini che sono stati collegati a una serie di altre malattie.



Uno studio pubblicato sulla rivista Annals of Epidemiology

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21058170



Uno studio pubblicato nel Journal of Inorganic Biochemistry

http://omsj.org/reports/tomljenovic%202011.pdf



Uno studio pubblicato nel Journal of Toxicology and Environmental Health

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21623535



Uno studio pubblicato nel Journal of Toxicology

http://www.hindawi.com/journals/jt/2013/801517/



Uno studio pubblicato nel Journal of Biomedical Sciences

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12145534



Uno studio pubblicato su Annals of Clinical Psychiatry

Suggerisce che l'autismo è probabilmente innescato da un virus e che il virus del morbillo (Vaccino VR e / o MMR) potrebbe essere un eccellente candidato.



Uno studio pubblicato su The American Journal of Clinical Nutrition

http://ajcn.nutrition.org/content/80/6/1611.full



Uno studio pubblicato dal Dipartimento di Scienze Farmaceutiche (Northeastern University, Boston)

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14745455



Uno studio pubblicato nel Journal of Child Neurology

http://jcn.sagepub.com/content/22/11/1308.abstract



Uno studio pubblicato nel Journal of Child Neurology

http://jcn.sagepub.com/content/21/2/170.abstract



Uno studio del Massachusetts General Hospital

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16151044



Uno studio condotto dal Dipartimento di Pediatria presso l'Università dell'Arkansas

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15527868



Uno studio pubblicato da The Public Library of Science (PLOS)

http://www.plosone.org/article/info%3Ad ... ne.0068444



Uno studio di The University of Texas Health Science Center

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16338635



Uno studio pubblicato sull'International Journal of Toxicology

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12933322



Uno studio pubblicato su The Journal of Toxicology and Environmental Health

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17454560



Uno studio pubblicato dalla US National Library of Medicine

http://civileats.com/wp-content/uploads ... er2008.pdf



Uno studio di The Department of Obstetrics and Gynecology (University of Pittsburgh's School of Medicine)

http://www.ane.pl/pdf/7020.pdf



Uno studio della George Washington University School of Public Health

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18482737



Uno studio pubblicato sulla rivistaCell Biology and Tocicology

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19357975



Uno studio pubblicato sulla rivista Lab Medicine

http://labmed.ascpjournals.org/content/ ... 8.full.pdf



Uno studio pubblicato sulla rivista Neurochemical Research

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/article ... ool=pubmed



riferimenti:

[1] http://investors.morningstar.com/ownership/shareholders-major.html?t=GSK

[2] http://finance.yahoo.com/q/mh?s=twx+Major+Holders

[3] http://finance.yahoo.com/q/mh?s=ge+Major+Holders

[4] http://finance.yahoo.com/q/mh?s=pfe+Major+Holders

[5] http://cid.oxfordjournals.org/content/48/4/456.full

[6] http://www.ebcala.org/unanswered-questions

[7] http://www.collective-evolution.com/2013/07/07/courts-rule-mmr-thimerosal-containing-vaccines-caused-autism-brain-damage/

Arjun Walia scrive per Collective-Evolution dove questo articolo è apparso per la prima volta. Il suo indirizzo email è: arjun [at] collective-evolution.com



Un altro articolo pubblicato su Whale.to menziona gli studi 30 e non 22. Ad ogni modo, è ovvio che coloro che osano dirti, a nome delle autorità pubbliche, che non esiste uno studio a sostegno di questa connessione tra vaccini e autismo, non solo ti mentono ma mettono in pericolo anche il salute e integrità dei tuoi figli. L'attuale Scienza è in realtà prostituita (la parola non è assolutamente troppo forte) ed è in questo contesto che sceglie ovviamente "adouber" come gli unici validi studi ufficiali validi pagati dai produttori e che indicare sistematicamente gli unici interessi che li dispongono!


AFIS non poteva ignorare questo fatto e soprattutto dovrebbe sapere che un giudizio della più alta autorità legale in Inghilterra aveva messo fine alla falsità che ama così tanto da diffondere su internet, questo tipo di "setta".
Per aggiungere all'elenco sul ROR e sul CDC!
http://initiativecitoyenne.be/2018/12/v ... ation.html
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Janic » 20/12/18, 09:56

posticipato l'argomento sul permafrost

Fortunatamente un vaccino è stato rapidamente sviluppato contro l'Ebola. https://www.letemps.ch/sciences/cette-y ... Irus-Ebola e ha permesso di distruggere l'epidemia, senza offesa a Janic.

Diversamente da te, Janic legge TUTTO l'articolo, cosa dice? Chiaramente un altro effetto annuncio come esce regolarmente per attirare sussidi.

Questa volta c'è un vaccino contro il virus Ebola
Si prevede che il vaccino rVSV-ZEBOV debutterà nell'epidemia di Ebola nella RDC. A condizione, tuttavia, di superare le sfide legate al suo trasporto e alla sua conservazione in regioni inaccessibili in aereo o in auto, spesso senza elettricità nel mezzo della giungla
La storia si ripete e quella del virus Ebola è l'illustrazione perfetta. Dalla scoperta del virus in 1976 Zaire (...) è stata condotta una ricerca scientifica per sviluppare un vaccino, ma alla fine sono stati abbandonati per mancanza di risorse. Il nono episodio documentato del virus, che si è verificato nelle ultime settimane con i casi sospetti di 39 e ha già ucciso persone 19, ha un'aria di déjà-vu. Solo che questa volta, differenze significative, v'è un vaccino.! Per la prima volta, le agenzie di salute della RDC potrebbe distribuire un rimedio, il rVSV-ZEBOV (o VSV-EBOV), originariamente sviluppato dall'Agenzia Salute pubblica del Canada e concesso in licenza da Merck Laboratories.
Leggi anche: Il vaccino contro l'ebola testato a HUG ottiene buoni risultati in Guinea
Testato in diverse località in tutto il mondo, tra cui gli University Hospitals di Ginevra (HUG), ha dimostrato la sua capacità di innescare in modo sicuro la produzione di anticorpi del corpo contro il virus Ebola in studi clinici di fase. I e II, in volontari sani. [*]
Risultati incoraggianti (sic) che avevano logicamente portato a condurre studi di fase III, su larga scala e nelle persone a contatto con il virus. Il rVSV-ZEBOV aveva quindi dimostrato un'efficienza dell'ordine di 75 100% nelle persone 7651 secondo The Lancet. Figure non ottenute contro il placebo, per ovvi motivi etici, ma durante una cosiddetta campagna di vaccinazione con cintura, in cui le persone sono venute a diretto contatto con un paziente diagnosticato, così come i propri contatti (cioè due gradi di separazione) sono stati vaccinati. [*] [*]
Sebbene tutto porti a credere, non siamo ancora sicuri che questo vaccino funzionerà in questa situazione
Laurent Kaiser, virologo
Un'altra grande sperimentazione clinica in Guinea è stata condotta con le persone 5837 che soddisfano questi criteri di contatto e si conclude con un tasso di efficacia 100%, senza casi di Ebola che si verificano entro 10 giorni vaccinazione. Nel processo, una scorta di dosi di 300 000 di rVSV-ZEBOV è stata istituita in caso di un nuovo focolaio grazie al supporto di Gavi Alliance, un'organizzazione con base a Ginevra che lavora per fornire accesso ai paesi più poveri trattamenti veloci o costosi.
Nonostante l'efficacia e la disponibilità del vaccino, rimane la cautela. "Resta da confermare se questi casi 39 siano effettivamente casi di Ebola", afferma Laurent Kaiser, virologo di HUG. Ci sono molte malattie infettive nella regione con sintomi simili. E anche se i virus di 2014 e 2018 appartengono allo stesso ceppo "Zaire", nulla garantisce per il momento il successo del vaccino. "In 2015, le prove cliniche si sono svolte in un singolo studio in Guinea, alla fine dell'epidemia e quindi dopo l'emergenza. Anche se tutto ci porta a credere, non siamo ancora sicuri che questo vaccino funzionerà in questa situazione ", dice il dottore.
Conservazione a -80 ° C
Per questo motivo, rVSV-ZEBOV non ha attualmente alcuna autorizzazione all'immissione in commercio nel senso comune del termine. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha messo a punto un protocollo sperimentale che vengono per convalidare le autorità sanitarie e comitati etici DRC, ha scritto in una e-mail a Time Tarik Jasarevic, portavoce Oms. Questa luce verde porterà ad un'autorizzazione temporanea a collocare rVSV-ZEBOV sul mercato per un cosiddetto uso compassionevole. [*] [*] [*]


Ikoko Ipenge esempio, il villaggio in cui sia avvenuta maggio 13, che è collegato al Bikoro in cui l'OMS ha installato un centro di cura 15 letto e un laboratorio mobile, dopo un viaggio difficile in motocicletta di circa trenta chilometri attraverso la giungla. Per quanto riguarda l'aeroporto di Bikoro, è troppo mal gestito per usarlo. "Sarà complicato e costoso", ha detto Peter Salama, direttore del programma di gestione delle emergenze dell'OMS, in una conferenza stampa a Ginevra il mese di maggio 11.
Anche se la logistica sarebbe l'ideale e il vaccino pronto sul campo, la campagna di vaccinazione della cintura non è sinecure: epidemiologi, specialisti di dati e altro personale sanitario devono documentare i progressi dell'epidemia , traccia tutti i contatti del paziente, a due gradi di separazione, nelle tre settimane precedenti la diagnosi. Un delicato lavoro investigativo essenziale per il successo di una tale strategia di vaccinazione. "Il vaccino può cambiare il gioco, ma non sarà sufficiente da solo: richiede una mobilitazione di comunità e personale sanitario senza dimenticare di attuare azioni preventive", conclude Laurent Kaiser.

[*] qualsiasi introduzione di un prodotto in un organismo provoca la produzione di anticorpi. L'autore di questi articoli lo ignora?
Poi su portatori sani come se fosse una dimostrazione di efficienza nei pazienti.
La storia [*] [*] ripete la storia ogni volta, e sembra il rapporto dell'OMS sul vaiolo, che conclude che "nonostante alcuni successi in alcuni paesi, è stato un fallimento in generale "
[*] [*] [*] Lì ricorda, l'H1N1 con tutto il circo che lo accompagnava e il simulacro della vaccinazione di Bachelot.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Janic » 20/12/18, 10:01

Dicembre 6 2014
Il dottor Broussalian è andato in Africa per vedere cosa succede con Ebola: la sua relazione è più che impegnativa!
L'epidemia è in declino ma i media occidentali continuano ad amplificare la situazione fino all'arrivo del vaccino ....
Viene fatto ogni sforzo per impedire ai medici di usare metodi diversi dai vaccini ufficiali e dagli antivirali dal curare i pazienti perché è importante continuare a credere che il vaccino sarà inevitabile.
L'omeopatia è rapidamente efficace contro una varietà di malattie infettive acute. Scopri il suggerimento del rimedio omeopatico che copre più ampiamente i sintomi di Ebola e che potrebbe rivelarsi molto utile ...

Un rapporto da leggere con urgenza per non continuare a ingoiare tutto il campo ufficiale!

[...] Ho potuto constatare fin dall'inizio che non è stato ammesso un solo nuovo paziente, il che indicava che l'epidemia era già in declino e che i media stavano solo amplificando e mantenendo un vento di panico. Essendo me stesso un semplice mortale, non ho idea di cosa ci sia dietro, ma è chiaramente sospetto. Se avessi azioni nelle aziende produttrici di vaccini, sarei molto triste nel vedere una fine epidemica per esempio. La situazione epidemica potrebbe anche essere di grande aiuto per alcune persone che "ricevono" sussidi importanti: preferisco non pensare alle miserie miserie a cui ho assistito ad Haiti. In breve, il panico abilmente mantenuto nei media potrebbe causare la paura che porterebbe al consumo di vaccino. Come al solito nella medicina classica, cioè nell'industria, spesso non fa altro che trattare la paura che sa così bene orchestrare se stessa[...] »Ulteriori informazioni.
e quindi:

A tutti quelli che mi dicono che ci vuole coraggio per affrontare i pazienti di Ebola, rispondo a questa frase di Shakespeare che ogni medico dovrebbe meditare:

Pericoli visibili ci spaventa meno dei nostri terrori immaginari.

Infine, ai vigliacchi che non si sono mai avvicinati a un malato, che non hanno mai lasciato le comode comodità del loro ufficio, ma che si lasciano vomitare dal loro odio istintivo, devo dire loro:
Sutor, nec supra crepidam!
non sutor, supra crepidam. - (Plinio il vecchio, 35,85.)
Che il calzolaio non giudichi sopra il crepido - Ad ognuno il suo lavoro.




Dr. Edouard Broussalian, Planet Homéo
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Janic » 20/12/18, 15:07

dopo l'indicazione del video in alutotal, ecco un commento del suo autore Hypatie
È l'Alu Total!

Risposta a Jean-François Cliche: vaccini, il grosso cattivo alluminio
Buongiorno, signor Cliche,

È con grande interesse che ho letto il tuo articolo che criticava il video che ho postato su youtube sui pericoli dell'alluminio: Alu Total.

Mi darai un diritto di risposta?

Nel frattempo, ecco la mia recensione del tuo articolo. Ti ci vorrà un po 'di tempo per leggere tutto, e un po' di lavoro per controllare tutto, ma vieni pagato per questo, vero? Diversamente da me ... leggerete questa email fino alla fine? Mi chiedo

Quindi, andiamo!

Per prima cosa, specifichiamo: " alluminio "non è sinonimo di" vaccinazione Ma è anche sinonimo di " massimo profitto Per l'industria. Ci sono alternative più sicure e probabilmente meno redditizie. Il mio obiettivo è rendere la vaccinazione più sicura, e nessuno può darmi la colpa per questo. (I produttori non hanno alcuna responsabilità legale da 1986, non hanno alcun interesse a rendere la vaccinazione più sicura, specialmente se i giornalisti come te difendono senza alcun pensiero critico).

Vedo che parla immediatamente lo studio di Jefferson 2004, io cito nel video (a 01: 25: 58 e molle) per divertimento, delicatamente, per non solo offerte metanalisi un piccolo numero di studi (solo 5) in un unico vaccino (DTP contenenti alluminio) e pochi effetti collaterali locali specifici senza grande pericolo, e a breve termine (da tempo di studio 24h a 6 settimane dopo l'iniezione).
Inoltre, ecco cosa conclude la sintesi dello studio

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK70400/

"La qualità complessiva dello studio è stata descritta bassa, la segnalazione era scarsa e le informazioni limitate su come venivano definiti specifici eventi avversi o variabilità nella definizione". (traduzione: "la qualità generale dello studio è bassa, il follow-up è scadente e c'erano solo informazioni limitate su come venivano definiti gli effetti collaterali, o variazioni nella loro definizione" ...) Questa non è davvero una garanzia di qualità ...

Ma la cosa più divertente è ovviamente la sua conclusione molto famosa: "Nonostante la mancanza di prove di buona qualità, non raccomandiamo di intraprendere ulteriori ricerche".

In altre parole: non abbiamo prove concrete, ma non raccomandiamo di continuare a studiare la sicurezza dei vaccini di alluminio. Ammetti che è divertente, soprattutto perché siamo in 2004 e quindi l'operazione di questo adiuvante e la sua precisa farmacocinetica sono ancora sconosciute! Mentre l'alluminio viene iniettato a quasi tutti gli esseri umani nati sulla Terra ...
Vi assicuro che se, per voi, come il nostro caro Paul Offit, analisi Jefferson è valida, si dovrebbe impedire l'OMS e CDC, poiché essi mostrano solo Mitkus per garantire la sicurezza dei coadiuvanti per in alluminio. E poiché non hai visto il video, rovinerò la suspense: la FDA, che ha prodotto Mitkus, ha archiviato lo studio e sta attento a non menzionarlo nella sua pagina estremamente breve dedicata ai coadiuvanti del vaccino:

https://wayback.archive-it.org/7993/201 ... 284520.htm
Nota "questa pagina web potrebbe non essere aggiornata" sopra il testo 

Quindi lo dico, e chiunque abbia un senso arriverebbe alla stessa conclusione: oggi non esiste uno studio che garantisca la sicurezza dell'alluminio iniettato nei neonati. QUALSIASI : Non è questa una domanda per te, giornalista scientifica?

Ovviamente, non hai visto il mio film: ho passato 18 mesi a compilare tutti gli studi, per fare questo lavoro di monaco come dici tu, proprio perché nessun giornalista lo fa. Ma noi, genitori, dobbiamo sapere, è urgente: non è una questione teorica, ma della vita dei nostri figli!

Sono la signora Tutti, ho preso questa volta, non retribuito, ovviamente. Ho contattato gli scienziati specializzati uno per uno per essere sicuro di capire ... e mi ci è voluto un sacco di tempo.

Ma continuiamo. Dato che non hai avuto il tempo di guardare il mio video, dovrò dettagliare alcuni concetti che ometti nel tuo articolo e che sono fondamentali. Tutte le fonti sono accessibili e i collegamenti sono nel documento sotto il mio video, perché ovviamente Non dico nulla senza prove, altrimenti come sarebbe?

https://alutotal.wordpress.com/

Anche se l'alluminio (Al3 +) è presente "naturalmente" (o meglio, dal momento che l'inquinamento industriale che l'ha introdotto nel nostro ambiente), è per lo più bloccato dalle barriere del corpo, non è vero? questo no? L'EFSA (in Europa) conclude per esempio che solo il 0,1% dell'alluminio presente nella dieta, in forma solubile, entra stabilmente nel corpo (1% nel bambino).

Tuttavia, durante un'iniezione intramuscolare, è 100% del vaccino di alluminio (forma di particelle fini) che viene introdotto nel corpo, senza il filtro delle barriere naturali. Fa una grande differenza, soprattutto perché gli adiuvanti vengono catturati dai macrofagi e rimangono in forma particellare, migrando attraverso il corpo fino al cervello. Recentemente ho notato questo nuovo argomento dalla tua comunità di pensiero, che sostanzialmente dice "non c'è alluminio nelle addizioni di alluminio", o, in ogni caso, che coadiuvanti di alluminio non sono tossici ...

Mi chiedo come una mente cartesiana possa dire una tale enormità. Quando ho parlato con il professor Christopher Exley (lo specialista globale dell'alluminio, che ha lavorato sull'argomento da 35 anni fa), ha risposto in modo teso: " che leggono questo per capire ". Ti ho messo il link: https://aacijournal.biomedcentral.com/t ... 018-0305-2

Poiché è conciso (e complesso), riassumerò.

L'alluminio, in tutte le sue forme, è assolutamente incompatibile con la vita e quindi estremamente tossico. Compreso lo ione Al3 + (e questo non è più un segreto per nessuno, la letteratura è piena di studi sull'argomento). I sali di alluminio non sono meno tossici: è per questo che hanno una forte proprietà coadiuvante. Causano la reazione immunitaria.

L'alluminio è ancora considerato un corpo estraneo: lo è impossibile incorporare nel metabolismo vivente (Differenza del ferro o zinco ...) Il corpo sarà sempre cercare di eliminare, soprattutto se è in forma di particelle fini, mentre l'ione Al3 + passa sotto la rete (macrofagi) e memorizzerà ovunque nel corpo, nei tessuti, e anche nel cervello (con una forte affinità per mielina del nervo): Al3 + ha la proprietà di anche attaccare la barriera emato-encefalica, rimando ad esempio per " demenza da dialisi "(15: 36).

La quantità di alluminio (Al3 +) è ben specificata sui foglietti illustrativi: ad esempio, 0,82 mg di Al3 + per 0,5 mL in GSK Infanrix Hexa.

Al3 + sali di ioni e alluminio sono molto pro-infiammatori. Questo è il motivo per cui sono usati come coadiuvanti. È meglio capire perché la tua osservazione "Gli additivi alluminici non sono mai alluminio metallico, ma molecole contenenti uno o più atomi di alluminio, come l'idrossido di alluminio, Al (OH) 3, che non è inoltre non è raro in natura "è completamente sbagliato, è addirittura drammatico affermare una cosa del genere. Come sei arrivato a questa conclusione? Questo è quello che voglio sapere.

Infine si fa riferimento alla nostra amata Accademia di Medicina e il suo famoso rapporto di 2012 che è molto divertente troppo: si confronta la farmacocinetica di alluminio particelle iniettato per via intramuscolare, la farmacocinetica di alluminio solubile iniettato per via endovenosa Vedete dov'è il problema? Queste due forme non sono comparabili, non hanno la stessa via di somministrazione. Non hanno la stessa farmacocinetica. Uno studio sugli adiuvanti deve necessariamente consistere nell'iniettare questo adiuvante in un muscolo vivente. Nessuna scelta, se si vuole rispettare un protocollo scientifico "basato sui fatti".

Inoltre, l'Accademia di Medicina cita l'unico studio disponibile (al momento) sulla farmacocinetica di adiuvanti di alluminio: Flarend 1997 Parlo a lungo nel mio video (11: 40), e osserva un'eliminazione estremamente lento alluminio (5,6% per idrossido di alluminio). Lo studio ha anche osservato una penetrazione cerebrale dell'alluminio: eppure, lo studio è durato solo un mese (è molto breve osservare la migrazione dell'alluminio). Nessun altro studio formale sarà effettuata in queste condizioni: solo lo studio 2013 Khan, Francia, riprodurre questa esperienza (studio finanziato dalle nostre tasse ) su topi, finalmente, dopo 86 anni per conoscere la farmacocinetica di additivi di alluminio. Per lo smaltimento, Flarend rimane il riferimento ... quindi c'è ancora lavoro e studi da produrre!

È interessante che tu stia parlando di soglie di sicurezza perché, se prendiamo lo studio Mitkus e le sue curve sulla base dei tassi di assorbimento osservati da Flarend (molto cattivo studio che è stato archiviato dalla FDA come me ho detto ... e perché dovrebbe avere a guardare la mia tesi 3 32: 34): le curve di ogni adiuvante sono sotto i livelli di sicurezza americani (ATSDR: livelli di sicurezza 1mg / kg / die), ma superare Europeo (EFSA: 1mg / kg / settimana). Soprattutto perché Mitkus sta attento a separare l'idrossido dal fosfato di alluminio, mentre 2 viene iniettato nei neonati lo stesso giorno (almeno nel calendario francese, ma dovrebbe essere il caso anche in Nord America) .

Questo è estremamente serio: significa che le dosi di alluminio che i bambini americani e francesi (e probabilmente canadesi) ricevono sono ufficialmente tossiche durante il primo anno di vita. (L'EFSA si basa su studi recenti, a differenza dell'ATSDR). Questo carico corporeo di una neurotossina, che si dimostra che entra nel cervello attraverso macrofagi (molecole attrattivi attratti CCL2 / MCP1), in un corpo infante piccolo che è piena espansione neurologico ... è inaccettabile ed estremamente pericoloso!

(vedi gli studi citati nelle mie fonti, tra cui Flarend 1997, Khan 2013, 2017, 2017 e 2018 ...)

Quale genitore accetterebbe razionalmente di iniettare questo neurotossico se avesse accesso a studi scientifici, finanziati, lo ricordo dalle nostre tasse (in Francia)? Ho contattato questi ricercatori, sono felici di rispondere anche alle domande più avanzate.

Nel tuo diario ci sono articoli regolari sullo stato di salute deplorevole delle giovani generazioni, i loro disturbi neurologici, i disordini autoimmuni ... I nostri bambini non sono in buona salute. La ricerca delle cause dovrebbe essere considerata con molta più serietà! C'è sempre una causa, devi cercarla invece di dire "è naturale". Quando si assiste dagli anni 30 all'esplosione dei disordini neuro-evolutivi, è nostro dovere cercare cause probabili e biologicamente plausibili, non ci credi?

https://www.lesoleil.com/actualite/sant ... ca6a6d23f4

Questo è il caso dell'alluminio iniettato in un'età critica per il neurosviluppo: la plausibilità biologica è dimostrata, è necessario applicare il principio di precauzione.

I nostri leader ora invocano la "naturale" o anche solo "genetica" per parlare di autismo, è come dire "è la volontà divina: non possiamo farci niente". Non è razionale. Questo è particolarmente inaccettabile.

Hai trascorso mezza giornata sull'argomento, ho passato 18 mesi, lavorando ogni giorno: ho letto tutti gli studi che ho trovato sul tema della sicurezza e della farmacocinetica dei coadiuvanti di alluminio Ho contattato ogni scienziato per essere sicuro di capire. Ho sbucciato ogni documento ufficiale, ogni rapporto. Tu guardi solo la mia introduzione, e poi scrivi cose scientificamente falso su un argomento che non controlli, su un argomento di gravità senza precedenti, che colpisce tutti i bambini del mondo ...

Sono una madre Sono razionale. Pratico il processo scientifico. Ho sempre fatto i miei vaccini senza farmi una domanda: ma quando nasce mio figlio, Mi sono detto che non potevo più permettermi di non sapere. E quando ho iniziato a cercare, ho trovato tutto online: rapporti, studi, dati. Tutto è lì. E sì, mi ci sono voluti mesi 18 perché quando iniziamo a studiare il tema della sicurezza dei coadiuvanti di alluminio, cadiamo in un pozzo senza fondo, un pozzo di oscurità che non avrei mai immaginato. Ho indossato questo progetto sulle mie (piccole) spalle da tutto questo tempo, nonostante il mio lavoro a tempo pieno e il mio bambino.

Perché mi sono detto, proprio come te in modo molto preciso: il pubblico non ha il tempo di studiare la domanda. I genitori, anche i pediatri non hanno le informazioni. Gli studi non vengono trasmessi. Perché nessun giornalista ha fatto questo lavoro ? Sei veramente neutrale? Assenti conflitti di interesse? Senza dissonanza cognitiva? Non sono pagato per me stesso ... quindi sono libero. Se ho passato così tanto tempo, è così che tutti i genitori possono avere accesso ai documenti (tutti accessibili nelle mie fonti), che possiamo giudicare scientificamente, razionalmente.

Ripeto: l'alluminio non è essenziale per la vaccinazione: l'Istituto Pasteur ha addirittura creato un sostituto, fosfato di calcio (che costituisce biocompatibile), utilizzato tra 74 86 e poi lasciato cadere solo la storia redditività finanziaria (fusione con Mérieux).

I termini abusivi e anglofoni che usi per descrivere il mio lavoro non ti fanno onore: calpesti il ​​mio video senza aver avuto il tempo di guardarlo, che è comunque un minimo. Forse, inconsapevolmente, avresti paura di ciò che potresti imparare ? Ti assicuro che c'è qualcosa di cui aver paura. Ma c'è anche qualcosa da avere speranza!

È il tuo lavoro informare le persone, non le mie. Spetta a te fare questo lavoro monaco, ma pensi che non sia necessario? Personalmente, ho dedicato del tempo libero al mio tempo libero: ora sono qualificato per parlare di questo argomento di estrema importanza per la salute pubblica globale. Non tu. Non ancora Sei convinto di avere ragione: è forse la cosa peggiore per una mente scientifica, non dubitare. Il dubbio è la base del processo scientifico. Perché vedi, il mio obiettivo è proprio quello di aumentare il livello della domanda globale: dobbiamo diventare molto più esigenti, molto più documentati, molto più intelligenti. Non dobbiamo fidarci ciecamente, come i credenti di una setta.

Sono una madre preoccupata per la vaccinazione, è il futuro neurologico di mio figlio che è in gioco: ho troppi amici i cui bambini sono autistici oggi, o disabili, non verbali, asmatici o allergici ... Sono sicuro che ne hai anche un po '. Dobbiamo agire.

Dobbiamo smettere iniettando una neurotossina nel corpo nello sviluppo del bambino: questo atto è barbaro, obsoleto, per quanto amianto in pareti, tubi di piombo, sigarette e alcool durante la gravidanza, o mercurio otturazioni.

Per parlare di questo argomento con tale casualità, lo trovo spaventoso e spaventoso.

Finalmente si finisce sulla farmacovigilanza (vedi 47: 51), vasto argomento ... sfortunatamente.

Poi, quando citi alla fine del tuo articolo, lo studio di Petrovsky, che cito io stesso, afferma che "salvo effetti collaterali rari, sono sicuri", è francamente discutibile. Sì, Petrovsky dice che l'alluminio è sicuro ... purtroppo è un dovere avere il diritto di studiare l'alluminio. Ma l'elenco (non esaustivo) che fa tutti gli effetti collaterali, e non meno importante ... non è niente di rassicurante. Tanto più che gli studi si sono moltiplicati negli ultimi anni, portando una visione più precisa di questo argomento assolutamente centrale per la salute pubblica (vedi di nuovo le mie fonti).

C'è una cosa di cui sono sicuro: sei una brava persona, e anche se mi disprezzi, vuoi lavorare per il bene comune. Anche io. Quindi ti faccio una proposta: guarda il mio video e discuto insieme. Non voglio avere ragione, "penso" di avere ragione, fino a prova contraria. Inoltre, la mia conclusione è chiara: l'alluminio in tutte queste forme è molto pericoloso per il bambino (non solo nei vaccini).

Sono aperto Ti chiedo "provami che ho torto". Ma con argomenti reali, ricercati, documentati. Sì, ci vuole tempo, ma la posta in gioco è enorme. E spero che un giorno avrai l'immenso coraggio di contattarmi, informare il pubblico e dire agli industriali: smetti di usare l'alluminio come adiuvante, ci sono alternative più sicure (e in definitiva più "redditizio" per la comunità).

Aiutaci, il pubblico, tu che sei giornalista. Metti da parte le tue convinzioni e osserva attentamente ciò che la scienza dice, faccia a faccia, con coraggio (hai bisogno di un pacchetto). E vedrai, come me, l'orrore di questa frode assolutamente inimmaginabile.

Ma francamente mi rendo conto che hai una carriera, quindi sei legato mani e piedi.

...

...

Sei ancora qui? O ti ho perso?

Cordiali saluti,

Ipazia

PS: è ancora divertente che tu sia un quebecchese, sogno di visitare il tuo paese per molto tempo!



Risposta di Cliche, 2 ore dopo:

È interessante Nella tua introduzione, dichiari che "solo uno studio garantisce la sicurezza dei coadiuvanti di alluminio. Ed è così. Tutto. Ce n'è solo uno. Ora mi dici che hai letto Jefferson (2004), che cita una quarantina di lavori su questa domanda e che la citi. Sai cosa si chiama diffondere falsità consapevolmente? È una bugia spudorata.

Buon vento
Caro signor Cliche,
Lo studio di Jefferson NON GARANTISCE LA SICUREZZA DEI COMPONENTI IN ALLUMINIO. Non è menzionato da nessuna agenzia sanitaria, perché è molto pessimo (e non si riferisce in modo specifico alle additivi in ​​alluminio, comunque).
Dov'è la menzogna spudorata?
Baci!
Diamine, io che pensavo che i Quebecker fossero brave persone ...

SITI UFFICIALI RELATIVI A ADIUVANTI IN ALLUMINIO

USA:

OMS: http://www.who.int/vaccine_safety/commi ... n_2012/fr/
CDC: https://www.cdc.gov/vaccinesafety/conce ... vants.html
FDA: notare che la FDA non cita più nessuno studio sull'alluminio (e in particolare su Mitkus 2011) https://www.fda.gov/biologicsbloodvacci ... 187810.htm
Oxford Vaccine Group: http://vk.ovg.ox.ac.uk/vaccine-ingredients
Ospedale pediatrico di Philadelphia (Paul Offit): https://www.chop.edu/centers-programs/v ... s/aluminum
American Academy of Pediatrics: https://www.healthychildren.org/English ... dence.aspx
Francia:

Vaccination-info-service.fr: L'alluminio dei vaccini è pericoloso?
https://vaccination-info-service.fr/Que ... -dangereux

ANSM: "I vaccini contenenti alluminio sono sicuri"
https://www.ansm.sante.fr/S-informer/Co ... Communique

MANIGLIE: https://www.anses.fr/fr/content/exposition-à-lAlluminio-by-the cibo


RELAZIONI UFFICIALI SU ALLUMINIO

Accademia di Medicina: "I coadiuvanti del vaccino: quali novità in 2012? "
http://www.academie-medecine.fr/wp-cont ... t-ANM1.pdf

Alto Consiglio della sanità pubblica: "Alluminio e vaccini"
https://www.hcsp.fr/Explore.cgi/hcspr20 ... accins.pdf

National Academy of Pharmacy: "additivi in ​​alluminio: il punto in 2016"
http://www.acadpharm.org/dos_public/Rap ... CORR_5.pdf

Workshop sull'alluminio nei vaccini. Porto Rico 11-12 Maggio 2000, p.40 (gli adiuvanti sono inutili nei richiami: ma i produttori li lasciano perché è più pratico produrre solo una formula.)
https://www.autismhelpforyou.com/AL%20-%201.pdf

https://www.autismhelpforyou.com/AL%20-%202.pdf

Worshop sulla valutazione di sicurezza non clinica dei vaccini preventivi, 2002, p.220 (dichiarazione di Nathalie Garçon "se l'alluminio arrivasse oggi sul mercato, non sarebbe accettato")
http://aitia.fr/erd/wp-content/uploads/ ... -p.220.pdf

Linee guida EMA sugli adiuvanti vaccinali: (2004 e 2005):
Versione 2004: https://www.ema.europa.eu/documents/sci ... nes_en.pdf

percorso finale: https://www.ema.europa.eu/documents/sci ... ote_en.pdf

ANSM: Aluminum in cosmetics (2011)
https://ansm.sante.fr/content/download/ ... s-2011.pdf

ex-AFSSA: alluminio negli alimenti (2008)
https://www.anses.fr/fr/system/files/RCCP2008sa0196.pdf

Assegno settimanale di alluminio consentito dall'EFSA (p.29)
https://efsa.onlinelibrary.wiley.com/do ... a.2008.754

Rapporto sulla Gulf War Syndrom, 2008 (p.119-120)
https://www.va.gov/rac-gwvi/docs/Commit ... t_2008.pdf



RELAZIONI SULLA SICUREZZA DEL VACCINO

Rapporto IOM (2012 - Istituto di Medicina): Effetti avversi dei vaccini: evidenza e causalità

https://www.nap.edu/read/13164/chapter/1

citato dal CDC: https://www.cdc.gov/vaccinesafety/concerns/autism.html

Questo rapporto IOM afferma esplicitamente che per gli effetti collaterali gravi di 135 (incluso l'autismo, in connessione con DTP, p.546), è impossibile concludere o escludere un legame con la vaccinazione: è quindi impossibile per affermare che non esiste alcun legame tra autismo e vaccinazione.

ETC ...


DICHIARAZIONE DI INTERESSE

Dichiaro di non aver ricevuto alcun finanziamento per la produzione di questo video che non è monetizzato (Creative Commons). Non sono in contatto con associazioni di settore o di pazienti.


NB: Ho cancellato tutti gli altri link che tutti potranno consultare sul sito di Hipatie, ma qui non può superare i link 30
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest

Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1190
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 57

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Exnihiloest » 20/12/18, 18:37

Ho sentito questa mattina alla radio: la vaccinazione antinfluenzale è stata molto popolare quest'anno. Come quello che le persone possono ancora resistere alla disinformazione degli attivisti anti-vaccino, questa è la buona notizia del giorno.
0 x
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Janic » 20/12/18, 19:41

di Exnihiloest »20 / 12 / 18, 19: 37

Ho sentito questa mattina alla radio: la vaccinazione antinfluenzale è stata molto popolare quest'anno. Come quello che le persone possono ancora resistere alla disinformazione degli attivisti anti-vaccino, questa è la buona notizia del giorno.
Strano, anche internet e salute pubblica (l'organo ufficiale tace su questa richiesta, ma dove cercheranno tutto questo ?!
Quindi più chiesto significa niente senza essere criptato e sotto sono figure.

Mentre gli obiettivi di salute pubblica sono fissati a 75% per la popolazione a rischio, la copertura contro l'influenza stagionale rimane al di sotto del 50% (46% nel mese di dicembre 31 2016)
È raccomandata la vaccinazione per le persone a rischio complicazioni (persone di 65 e anziani, persone (adulti e bambini) con determinate malattie croniche, donne incinte, persone obese) e coloro che sono in contatto con loro.
quindi non gli altri !!!!
https://www.santemagazine.fr/actualites ... ies-302374
1. Rassegna 2016 della campagna di vaccinazione influenzale stagionale: meno di una
persona in due per chi l'influenza è un rischio è vaccinato ................. 4
a) Copertura della vaccinazione 47,4% leggermente in calo (-0,9 point) rispetto a 2015

https://solidarites-sante.gouv.fr/IMG/p ... _0410_.pdf

VAXIGRIP
Laboratorio: Sanofi Pasteur
Ultimo aggiornamento: settembre 23 2018 12: 26: 09

Questo vaccino non è più commercializzato in Francia dalla fine di gennaio 2018.
https://www.mesvaccins.net/web/vaccines/62-vaxigrip
ETC ...
Come quello che le persone possono ancora resistere alla disinformazione degli attivisti anti-vaccino, questa è la buona notizia del giorno.
il dolce sognatore, devi! : Cheesy:
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Janic » 20/12/18, 20:09

rimuovendo questo argomento:

Riscaldamento: le malattie del permafrost accadono ...
Messaggio di izentrop »20 / 12 / 18, 01: 03
Fortunatamente un vaccino è stato rapidamente sviluppato contro l'Ebola. https://www.letemps.ch/sciences/cette-y ... Irus-Ebola e ha permesso di distruggere l'epidemia, senza offesa a Janic.

Exnihiloest »20 / 12 / 18, 20: 16
Janic ha scritto:
Fortunatamente un vaccino è stato rapidamente sviluppato contro l'Ebola. https://www.letemps.ch/sciences/cette-y ... Irus-Ebola e ha permesso di distruggere l'epidemia, senza offesa a Janic.

... Diversamente da te, Janic legge TUTTO l'articolo, lui, ...


e disegna solo ciò che gli si addice, in un'alluvione illeggibile (è anche positivo, mi chiedo chi leggerà questa confusione).

Dopo le difficoltà di sviluppo, l'ultimo vaccino contro l'ebola è un successo perché ricorda, è una persona su due che senza vaccino muore ebola.
"Il rVSV-ZEBOV aveva quindi dimostrato un'efficienza dell'ordine di 75 a 100% nelle persone 7651 secondo la rivista The Lancet."


janic »20 / 12 / 18, 21: 01
... Diversamente da te, Janic legge TUTTO l'articolo, lui, ...

e disegna solo ciò che gli si addice, in un'alluvione illeggibile (è anche positivo, mi chiedo chi leggerà questa confusione).

Ovviamente no, richiede ancora una mente analitica sufficiente!
Dopo le difficoltà di sviluppo, l'ultimo vaccino contro l'ebola è un successo perché ricorda, è una persona su due che senza vaccino muore ebola.
"Il rVSV-ZEBOV aveva quindi dimostrato un'efficienza dell'ordine di 75 a 100% nelle persone 7651 secondo la rivista The Lancet."

Questo è lo stesso discorso che si è tenuto per ogni nuovo vaccino. Anche il vaccino contro il vaiolo è stato considerato "efficace" ed è stato un disastro sanitario. È una bellissima fede cieca!
inoltre la Lancet pubblica articoli, non è un organismo di controllo e verifica degli articoli che pubblica sotto la responsabilità dei loro autori mentre pubblicava l'articolo di Wakefield e Smith e il loro team. Tribunale inglese convalidato condannando il College of Physicians)
Quindi leggi TUTTO ciò che è stressato, se hai problemi a leggere tutto!
Anche se tutto porta a crederci, non siamo ancora sicuri che questo vaccino funzionerà altrettanto bene nella situazione attuale
Laurent Kaiser, virologo
Resta da confermare se questi casi 39 siano effettivamente casi di Ebola ", afferma Laurent Kaiser, virologo di HUG. Ci sono molte malattie infettive nella regione con sintomi simili
. Come per l'AIDS!
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Janic » 22/12/18, 16:32

Nuovissimo, tutto caldo! L'avvertimento di oncologi e sposi Delepine sul terribile aumento dei tumori dell'utero dopo il vaccino di Gardasil, fino ad oltre il 100% secondo le recenti statistiche dei paesi vaccinati.



Dicembre 20 2018
Gardasil: vaccia isteria riassunta da due oncologi
La teoria del vaccino, sempre redditizia per lo stesso, si attiene ai FATTI: questa vaccinazione anti-HPV è efficace? NO, e ancora peggio, è controproducente e aiuta ad aumentare il rischio di cancro cervicale invasivo (se aggiungiamo a ciò i drammatici effetti collaterali di questo vaccino, non c'è bisogno di ulteriori seguente intervista ...). Attenzione, le ragazze vaccinate che hanno un aumentato rischio di sviluppare il cancro del collo dell'utero in 5 10 anni dopo la loro vaccinazione, devono davvero rendere gli strisci sufficientemente regolari ...




Vedi anche:
Proposta di legge francese per aggiungere il vaccino HPV Gardasil all'elenco dei vaccini 11 già obbligatorio

Tolosa: Gerard Bapt consiglia alle ragazze di farsi vaccinare contro il papillomavirus

MR, Ecolo e Défi, per espandere la vaccinazione contro il papillomavirus

No all'allargamento della vaccinazione contro l'HPV (nella medicina scolastica in particolare): i nostri giovani in pericolo con la proposta del signor Brotchi!

Calvario post-vaccino

Gardasil: questo vaccino ha fatto l'inferno infernale per mia figlia, combatterò fino alla fine

http://initiativecitoyenne.be/
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1190
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 57

Ri: la Francia è uno dei peggiori allievi europei in termini di vaccinazione.

Messaggio non luda Exnihiloest » 22/12/18, 19:20

Ancora oggi sentito: la vaccinazione antinfluenzale è stata molto richiesta quest'anno. Come è confermato che le persone sanno ancora come resistere alla disinformazione degli attivisti anti-vaccino.
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Salute e prevenzione. L'inquinamento, le cause e gli effetti dei rischi ambientali "

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 1