Salute e prevenzione. Inquinamento, le cause e gli effetti dei rischi ambientaliI pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Come rimanere in buona salute e prevenire i rischi e le conseguenze sulla salute e la salute pubblica. malattia professionale, rischi industriali (amianto, inquinamento atmosferico, le onde elettromagnetiche ...), il rischio di impresa (lo stress sul posto di lavoro, l'abuso di droghe ...) e individuale (tabacco, alcol ...).
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda Janic » 28/10/18, 08:07

Una notizia falsa come al solito che dà l'impressione di credibilità ai suoi autori e che manifesta una completa ignoranza dell'uso dell'omeopatia e soprattutto di voler applicare i criteri dell'allopatia ad una scienza del cura completamente diversa.
Vuoi, ancora una volta, un'analisi di questo tipo di discorso per mostrare l'incoerenza? ... Non come al solito!
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest

Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3648
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 234
Contatto:

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda izentrop » 03/01/19, 23:30

In Spagna, il governo ha intrapreso una crociata senza precedenti contro l'omeopatia. Vede questa terapia come una pseudo-scienza.
0 x
"I dettagli rendono la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo da Vinci
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda Janic » 04/01/19, 08:16

Messaggio di izentrop »04 / 01 / 19, 00: 30
In Spagna, il governo ha intrapreso una crociata senza precedenti contro l'omeopatia. Vede questa terapia come una pseudo-scienza
Questa non è la prima né l'ultima volta che queste campagne diffamatorie sono state tenute dal 200 anni e nonostante BP cani che abbaiano di guardia, la carovana della verità accade. L'America è anche passato attraverso queste campagne che hanno fatto sparire molti "omeopati" e, una volta purificati della sua scorie, l'omeopatia è distribuito su di nuovo con nuovi adattato ai medici e le persone che non lasciano roba cranio dai laboratori di marketing.
Quest'America che ha sofferto le campagne di proibizione che sono fallite perché non è niente di più allettante che trasgredire i divieti.
Quindi c'è una parte le università finanziariamente laboratori che minacciano di chiudere il rubinetto della loro generosità disinteressata, naturalmente sponsorizzati, se queste università continuano a sostenere i loro avversari nel lucroso business della malattia. Resta università private e le università dei paesi vicini in cui sono pagati gli studi e dove BP non è così influente.
In aggiunta i seguaci di H fornire droga nei paesi vicini, con una perdita netta di fatturato delle farmacie che vendono farmaci omeopatici e non il governo, nostalgici per Franco, che pagheranno le pause . Non puoi avere burro e torta allo stesso tempo.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
lilian07
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 470
iscrizione: 15/11/15, 13:36
x 35

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda lilian07 » 04/01/19, 09:39

Per parte mia ho problemi con il tipo di medicina H, mi confido più facilmente con il tipo A.

Può essere sbagliato perché è solo una visione della società capitalista, deve avere fiducia in uno stato organizzato con i suoi interessi finanziari e il suo modo di operare pseudo-scientifico (guidato dagli uomini) o la popolazione che fa scelte con verifica sentita o su piccola scala a volte individuale.

Io tendo a dire che un sacco di ipocondriaci e che tra di loro, l'H lavori 100% e in modo più efficiente rispetto al tipo A e con effetti collaterali chimico.

Mio padre soffre di cefalea a grappolo (molto forte emicrania) a oltre 40 anni provato un intero protocollo grappolo (agopuntura, omeopatia, guaritori .... ma ..... elaborazione pesante allopatica), niente ha fatto fino all'arrivo di Triptans (tipo A). Ha appena scoperto la molecola che vonne lui a calmare il dolore, ma non rimuove il male che sembra essere di tipo meccanico.

Tutto questo per dire che dobbiamo certamente mettere il buon senso (non lobbying) in medicina di tipo A rappresenta qualsiasi organizzazione scientifica e tecnica industriale per continuare il enormi progressi e diventare (genetica, IA, 3D ricostruzione, operazione macchina ...) senza trascurare il percorso H (più morbido e più rispondente alle patiens ...) che si adatta molto bene di fronte a qualsiasi tipo di malattia, mentre la regolazione del tipo di derive stregoneria ....
0 x
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda Janic » 04/01/19, 14:05

lilian
Tutto questo per dire che dobbiamo certamente mettere il buon senso (non lobbying) in medicina di tipo A rappresenta qualsiasi organizzazione scientifica e tecnica industriale per continuare il enormi progressi e diventare (genetica, IA, 3D ricostruzione, operazione macchina ...) non trascurato IL MODO H (PIU 'MORBIDO E PIÙ ASCOLTO patiens ...) AGGIUNGERE CHE MOLTO ben prima di qualsiasi tipo di malattia, mentre DERIVATI regolano TIPO stregoneria ....
quello che hai detto è pieno di buonsenso. Ho solo commentato su questo punto.
H è considerato dalla A come un semplice placebo, senza principio attivo quindi non può essere più morbido! Quindi o è una medicina a sé stante o non è niente.
Più attento ai pazienti? È da considerare che l'A. non lo è, il che non piacerà a loro. In realtà le H pongono più domande, molto diverse dalla A, che lascia l'impressione di essere più attenti.
Più a monte? No, H non è una medicina preventiva, ma solo curativa quindi necessariamente a valle. Scarsa comprensione del soggetto è che alcuni "omeopati" (sic) tendono a lasciare un'impressione di prevenzione (ad esempio false o antigrippes vaccini preventivi) che non comportano anche l'influenza se stessi, ma caratteristiche comuni sintomatici a tutte le condizioni di influenza. Esempio: oscillococcinum (credere che l'anti H sarebbe limitato a questo unico prodotto)
Per gli eccessi del tipo stregoneria, è necessario mantenere.
O questo è un medico che prescrive e formazione medica classica fa bene la distinzione tra il rispetto per il metodo scientifico ed ha quasi assunto da anti .. Non cadere i discorsi anti-da qualche principio.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest

lilian07
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 470
iscrizione: 15/11/15, 13:36
x 35

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda lilian07 » 04/01/19, 19:42

Sul principio dell'efficienza di tipo H, se non esiste un principio significativamente attivo perché dovrebbe posizionarsi a valle nel trattamento?

Con la mia poca conoscenza sul campo ho l'impressione che il tipo H agisca meglio su false patologie (nel senso di patologie che possono essere curate naturalmente con l'aiuto dell'effetto placebo ...).
In questo caso, l'A in caso di inefficienza di tipo H (patologia che richiede intervento meccanico o agenti esterni) sosterrebbe chimicamente il paziente ma questa volta con la violenza del trattamento o dell'intervento (il danno è peggiore di trattamento).
Ciò probabilmente complicherebbe il follow-up e richiederebbe a tutti (dottori-pazienti) di accettare questo tipo di approccio, il che mi sembra impossibile.

Siamo in un tipo capitalista della società organizzata, che è il motivo per cui solo un trattamento molto tardi ha la precedenza su qualsiasi altro tipo di approccio è di tipo A. IMHO Tipo H è per intenditori o le persone più suscettibili di approccio soft rivolto naturale.

Quando si parla di industria farmaceutica, sembra avere un approccio di tipo industriale senza preoccuparsi del paziente, ma prestando attenzione all '"efficienza statistica" e alla potenziale domanda dei pazienti.

A mio parere, l'H esiste solo per il fatto che A è molto perfezionabile e che c'è una lunga strada da percorrere per cambiare questo tipo di approccio.
È un po 'come la democrazia, è un male minore, un'organizzazione di default meno peggio della dittatura ...

Credo fermamente nell'analisi di Intelligenza Artificiale su dati tangibili (immagini, statistiche ...) e sulla base di dati del trattamento del paziente (elaborazione dei dati ...) che pre-diagnosticherebbe più finemente una patologia.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1190
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 57

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda Exnihiloest » 04/01/19, 20:35

izentrop ha scritto:In Spagna, il governo ha intrapreso una crociata senza precedenti contro l'omeopatia. Vede questa terapia come una pseudo-scienza.


Congratulazioni, Spagna!

Perché la gente pensa che funzioni? http://www.charlatans.info/homeopathie2.shtml
0 x
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda Janic » 04/01/19, 21:01

Buona riflessione generale, ma con la stessa trappola di un profondo fraintendimento delle possibilità e dei limiti possibili dell'H.
Quindi esprimo qui la mia opinione (ampiamente espressa per lungo tempo su questo argomento) che dalla parte H.
sul principio dell'efficienza di tipo H, se non esiste un principio significativamente attivo perché dovrebbe posizionarsi a valle nel trattamento?
Idea sbagliata fin dall'inizio. Chi sta giudicando attualmente sulla H? Quelli che non hanno le capacità.
È come se un meccanico di auto sui motori termici pensasse che l'auto elettrica non potesse funzionare perché questi motori non avevano pistoni, aste, albero motore e tutto il resto, (che non andiamo non trovare su un motore elettrico). Quindi termistermista, elettricista elettrico, lavoro di tutti. Per quanto riguarda gli utenti, sono come i piloti che iniziano e guidano senza preoccuparsi di ciò che è sotto il cofano.
Ma in realtà sui motori elettrici non c'è il principio attivo (il carburante) che si ha in termica. Questo significa che un motore elettrico (quindi senza benzina) può funzionare? Ebbene sì, senza offesa ai sostenitori della termica.
L'H funziona altrettanto bene e persino meglio della A quando viene praticato da professionisti competenti (o anche elettrico o meglio della termica praticata da professionisti competenti)
Quindi è il dominante sul mercato che vuole screditare la minoranza che non soddisfa i propri criteri. E puoi applicarlo a tutti i mestieri.
Con la mia poca conoscenza sul campo ho l'impressione che il tipo H agisca meglio su false patologie (nel senso di patologie che possono essere curate naturalmente con l'aiuto dell'effetto placebo ...).
è un bene che tu stia cercando di scoprire di più su questo campo così tanto decifrato.
ma è anche un altro equivoco. L'H agisce diversamente dalla A sullo stesso principio.
Un atto su patologie determinate dalla professione medica. H agisce sull'individuale o olistico, non direttamente su una patologiada qui la moltitudine di domande poste, assente nell'A. Quindi il similinum individuale che differirà da un individuo all'altro, anche per una patologia comune.
In questo caso, l'A in caso di inefficienza di tipo H (patologia che richiede intervento meccanico o agenti esterni) sosterrebbe chimicamente il paziente ma questa volta con la violenza del trattamento o dell'intervento (il danno è peggiore di trattamento).
casi, in realtà contrassegnati di interventi meccanici, a volte, richiedono altre tecniche di cura, ma la chirurgia non è A o H, né motore a idrogeno, non il calore o elettrica.
Per gli agenti esterni, dovrebbe essere specificato il che, è ovvio che se questo agente esterno è un incidente d'auto, un annegamento o una caduta l'H non è più adatto o inadatto di un altro metodo.
Ciò probabilmente complicherebbe il follow-up e richiederebbe a tutti (dottori-pazienti) di accettare questo tipo di approccio, il che mi sembra impossibile.
Al contrario, è più che possibile! Tutti i medici H sono laureati in medicina convenzionale, quindi conoscono le possibilità come i limiti di questa formazione. H è una specializzazione AGGIUNTIVA, come le altre, con la stessa conoscenza delle possibilità e dei limiti di questa tecnica aggiuntiva.
Il tipo H appartiene agli intenditori o alle persone più sensibili all'approccio gentile e naturale.
Non necessariamente! Molti seguaci di H sono e rimangono indifferenti alle altre delicate terapie in questione! Inoltre, l'H, sin dal suo inizio, per quanto ne so, non considera altre modalità di cura perché Hanneman era quello che chiameremmo oggi A e non lo mette in discussione altrimenti le dosi che causano effetti collaterali troppo dannosi per le patologie da trattare. Era, inoltre, il primo a essere sorpreso che la riduzione delle dosi non riducesse l'efficacia dei rimedi usati.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
pedrodelavega
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 451
iscrizione: 09/03/13, 21:02
x 7

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda pedrodelavega » 04/01/19, 21:14

lilian07 ha scritto:Io tendo a dire che un sacco di ipocondriaci e che tra di loro, l'H lavori 100% e in modo più efficiente rispetto al tipo A e con effetti collaterali chimico.
Omeopatia riassunta nella frase, tutto è detto! bravo!
0 x
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Re: I pericoli di omeopatia e alimentari alternative

Messaggio non luda Janic » 05/01/19, 09:10

lilian07 ha scritto:
Tenderò a dire che ci sono molti pazienti immaginari e che tra loro, H lavora con 100% et molto più efficace del tipo chimico A e con effetti collaterali.

Omeopatia riassunta nella frase, tutto è detto! bravo!
e allo stesso tempo attribuire una migliore efficienza (100%) rispetto ai veleni chimici. Devi leggere tutto e non correre, signore. ZErro della H! :?
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Salute e prevenzione. L'inquinamento, le cause e gli effetti dei rischi ambientali "

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 1