Società e FilosofiaBrevetti i vivi

dibattiti filosofici e aziende.
Grald
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 22
iscrizione: 06/06/06, 16:59
x 6

Brevetti i vivi

Messaggio non luda Grald » 06/03/20, 17:15

Ciao, le multinazionali si sono appropriate di esseri viventi e piante :il male:
https://information.tv5monde.com/info/e ... vant-29257

Prima, il copyright, sebbene non un brevetto, impediva la creazione di qualsiasi brevetto, che cos'è ora ed è valido per le piante?
Ci sono trucchi legali, non c'è niente da fare ...
0 x

Avatar de l'utilisateur
GuyGadebois
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4320
iscrizione: 24/07/19, 17:58
Località: 04
x 296

Ri: Brevetti i vivi

Messaggio non luda GuyGadebois » 06/03/20, 17:18

Se non sei un giardiniere di mercato, la cosa migliore che devi fare è preoccupartene e piantare ciò che vuoi senza chiedere nulla a nessuno.
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza sulle cazzate piuttosto che mobilitare le tue cazzate sulle cose intelligenti." (J.Rouxel)
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto"
(Trifone)
Grald
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 22
iscrizione: 06/06/06, 16:59
x 6

Ri: Brevetti i vivi

Messaggio non luda Grald » 07/03/20, 09:54

Guygadebois, non penso al mio orto (se fosse il caso, ok con te, non me ne frega niente) ma alla biopirateria delle multinazionali che rubano la conoscenza e le piante dei guaritori tradizionali (che in teoria non possono non usano più le loro piante .. se ne rimangono, perché vengono saccheggiate per rifornire i laboratori)
0 x
Paul72
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 135
iscrizione: 12/02/20, 18:29
x 30

Ri: Brevetti i vivi

Messaggio non luda Paul72 » 07/03/20, 10:18

nell'UE, a meno che ciò non sia cambiato, per quanto ne so non esiste alcun brevetto sui vivi. Certificati di varietà vegetali, sì, che proteggono la proprietà intellettuale del suo creatore (diritti sul loro uso)
1 x
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 9319
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 177

Ri: Brevetti i vivi

Messaggio non luda Janic » 07/03/20, 10:34

Europa: le multinazionali possono ora brevettare la vita
https://information.tv5monde.com/info/e ... vant-29257
0 x
"Facciamo scienza con fatti, come fare una casa con le pietre: ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré

Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2067
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 132

Ri: Brevetti i vivi

Messaggio non luda Exnihiloest » 07/03/20, 19:25

Grald ha scritto:Ciao, le multinazionali si sono appropriate di esseri viventi e piante :il male:
https://information.tv5monde.com/info/e ... vant-29257

Prima, il copyright, sebbene non un brevetto, impediva la creazione di qualsiasi brevetto, che cos'è ora ed è valido per le piante?
Ci sono trucchi legali, non c'è niente da fare ...

Le multinazionali non prendono nulla se non quello che creano. Inoltre non è ad aeternam, un brevetto rientra nel pubblico dominio dopo 20 anni.
Alla fine non è un monopolio, nessuno impedisce a nessuno di modificare i vivi e di brevettare le proprie scoperte. Il sequenziamento genetico è anche alla portata del biohacker (quelli reali, non i sibili che fanno qualcosa su se stessi). Tuttavia sarebbe necessario muovere un po 'il cervello, ed è un po' meno semplice che brontolare contro le multinazionali.
https://www.lemonde.fr/le-monde-2/artic ... 04868.html
0 x
Avatar de l'utilisateur
GuyGadebois
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4320
iscrizione: 24/07/19, 17:58
Località: 04
x 296

Ri: Brevetti i vivi

Messaggio non luda GuyGadebois » 07/03/20, 19:26

Exnihiloest ha scritto:Le multinazionali non prendono nulla se non quello che creano.

"Abbiamo pensato al brevetto delle piante non geneticamente modificato impossibile in Europa. Tuttavia, l'Ufficio europeo dei brevetti (EPO) ha appena concesso numerosi brevetti per le verdure a beneficio delle aziende internazionali ".
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza sulle cazzate piuttosto che mobilitare le tue cazzate sulle cose intelligenti." (J.Rouxel)
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto"
(Trifone)
Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2067
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 132

Ri: Brevetti i vivi

Messaggio non luda Exnihiloest » 07/03/20, 19:58

GuyGadebois ha scritto:
Exnihiloest ha scritto:Le multinazionali non prendono nulla se non quello che creano.

"Abbiamo pensato al brevetto delle piante non geneticamente modificato impossibile in Europa. Tuttavia, l'Ufficio europeo dei brevetti (EPO) ha appena concesso numerosi brevetti per le verdure a beneficio delle aziende internazionali ".


Criteri di brevettabilità
- Novità : l'invenzione deve essere nuova, vale a dire che non deve riguardare un'innovazione che è già stata resa accessibile al pubblico
- Applicazione industriale : l'invenzione deve essere in grado di applicazione industriale, vale a dire che deve essere in grado di essere fabbricata o utilizzata indipendentemente dal tipo di industria.
- Passo inventivo : l'invenzione deve comportare una fase inventiva, vale a dire che non deve essere ovvio dalla tecnica conosciuta da "persona esperta".

Quindi, se è brevettabile, è perché non è già elencato.
Quindi le multinazionali possono appropriarsi solo di ciò che creano, OGM o meno.
0 x
Avatar de l'utilisateur
GuyGadebois
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4320
iscrizione: 24/07/19, 17:58
Località: 04
x 296

Ri: Brevetti i vivi

Messaggio non luda GuyGadebois » 07/03/20, 20:02

Exnihiloest ha scritto:Quindi, se è brevettabile, è perché non è già elencato.
Quindi le multinazionali possono appropriarsi solo di ciò che creano, OGM o meno.

Infrangibile ... :Rotolo:
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza sulle cazzate piuttosto che mobilitare le tue cazzate sulle cose intelligenti." (J.Rouxel)
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto"
(Trifone)
Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2067
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 132

Ri: Brevetti i vivi

Messaggio non luda Exnihiloest » 07/03/20, 20:19

GuyGadebois ha scritto:
Exnihiloest ha scritto:Quindi, se è brevettabile, è perché non è già elencato.
Quindi le multinazionali possono appropriarsi solo di ciò che creano, OGM o meno.

Infrangibile ... :Rotolo:


Inculca ... :Rotolo:
Qualsiasi brevetto multinazionale che non soddisfa questi criteri non sarà accettato e, anche se lo fosse, potrebbe essere facilmente attaccato e successivamente annullato.
Quindi devi essere innovativo per brevettare, altrimenti tutti potrebbero farlo. Se c'è qualcuno che pensa di essere in grado di brevettare il proprio cane, è perché non hanno capito nulla.
Dernière édition par Exnihiloest il 07 / 03 / 20, 20: 21, 1 modificato una volta.
1 x


Di nuovo a "Società e Filosofia"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 10