Società e FilosofiaClima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

dibattiti filosofici e aziende.
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 55875
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1706

Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da Christophe » 10/10/20, 20:23

Energie fossili, CO2, clima, crescita, PIL, trasporti, illusione dell'idrogeno, greenwashing, fallimenti politici passati, covid, rischi per la democrazia ... ecc. Ecc. Ecc ... e anche un po 'del matrimonio tra economia e ecologia (sì sì!) ...

TUTTO, assolutamente TUTTO, viene detto in 30 minuti di questa intervista dell'8 ottobre 2020 ... Bravo Jean-Marc !!



Ma come fa a rimanere così "felice" ... almeno in apparenza ... :shock:
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - MIGLIORIAMO I NOSTRI SCAMBI NEL FORUM - Pubblica un articolo su Econology e Google News

Avatar de l'utilisateur
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 13677
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 575

Re: Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da Obamot » 10/10/20, 23:29

Oulah ... tutto è detto :D Immagine ma il dibattito è tutt'altro che finito!

Sentenze shock, colpisce sul serio, e si gonfia il taglio del PIL del 4%, dicendo che se non facciamo nulla sarà peggio ... Segna.
Mi piace il suo programma, che ogni volta esce con l'argomento di ciò che ci aspetta nella revisione delle ipotesi.
Molto buon senso. Solo un aspetto negativo, ancora non una parola sull'energia solare termodinamica.

Ah, e allora dobbiamo trovare economisti "buoni" ... Immagine Ho letto che non più dove, nessuno avrebbe mai previsto una crisi!
... buon stalking ...

Sull'idrogeno: energie-nucleari-fossili / elettricità-immagazzinata-idrogeno-e-hcooh-la-revolution-t10849.html Non ho la sensazione che i risultati siano così negativi come affermano, almeno con questa tecnologia, ma ammetto che non ne so abbastanza. 60% di rendimento ma 60% di cosa?
2 x
Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 9501
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 1007

Re: Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da Ahmed » 11/10/20, 19:41

La grande virtù dell'idrogeno è quella di essere un'energia "glamour" che, quindi, disinnesta immediatamente ogni critica e mette tutti d'accordo. Devi essere un vero guastafeste o singolarmente lucido per rimanere obiettivo e vedere che i progetti che sventoliamo sotto il naso delle persone non trattengono l'acqua se ci prendiamo la briga di considerare il tutto. operazione e non alcuni punti particolari, oggettivamente più favorevoli.
È il caso di casa mia dove, con l'entusiasmo generale degli eletti, si stanno prendendo in considerazione autobus a idrogeno (celle a combustibile → motore elettrico). L'idrogeno sarebbe prodotto da una stazione dedicata, alimentata dalle turbine eoliche che fioriscono intorno, quindi diabolico "succo" verde! Se sommiamo le successive perdite di rendimento, gli investimenti (niente di grave, ci sono sussidi! :cipiglio: ) e costi di esercizio, dobbiamo essere lontani da un carrello animale che avrebbe il merito, ma anche l'handicap (non è un sogno!) di essere una soluzione semplice e collaudata ...
2 x
"Soprattutto, non credere a quello che ti dico."
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 55875
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1706

Re: Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da Christophe » 11/10/20, 19:50

Sì e no .... l'H2 solare autoprodotto alla Jean Luc Perrier era comunque bello ... e avrebbe potuto, dovuto, cambiato il volto del mondo ... e del clima ...

Dopo l'uso massiccio di H2, tramite le sue perdite, potrebbe peggiorare notevolmente il riscaldamento globale secondo studi recenti ...
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - MIGLIORIAMO I NOSTRI SCAMBI NEL FORUM - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 9501
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 1007

Re: Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da Ahmed » 11/10/20, 20:12

Non nego che l'idrogeno possa avere applicazioni interessanti, quello che dico è che il progetto di cui parlo è, in realtà, un impianto a gas (senza ridere!) E che la sua complessità gli pesa. decisamente.
0 x
"Soprattutto, non credere a quello che ti dico."

Bardal
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 495
iscrizione: 01/07/16, 10:41
Località: 56 e 45
x 187

Re: Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da Bardal » 11/10/20, 20:50

In effetti, l'attuale mania per l '"energia" dell'idrogeno è assolutamente incomprensibile: ci costerà ancora 11 miliardi se credo alle ultime decisioni del governo ...

L'idrogeno presenta diversi svantaggi per l'uso come accumulo di energia (soprattutto per i trasporti, ecc.); da un lato, questo gas è difficile da immagazzinare (attraversa praticamente tutti i materiali), difficile da trasportare (bassa densità di energia in volume) e richiede una compressione preventiva, molto difficile da liquefare, ma in aggiunta la sua fabbricazione, stoccaggio e utilizzo portare a un'efficienza finale sprecando tre quarti dell'energia iniettata. Di fronte alle alternative disponibili (elettricità in particolare) nel campo dei trasporti, in teoria non ha possibilità.

È tanto più deplorevole intraprendere un tale vicolo cieco in quanto l'idrogeno privo di carbonio troverebbe facilmente il suo posto come sostituto del carbone nell'industria siderurgica (o nei minerali metallici in generale) o nella chimica (fertilizzanti e plastica), per la quale non esistono alternative.

D'altra parte, non vedo quali impatti potrebbe avere sul riscaldamento globale a causa delle perdite; l'idrogeno è così leggero che spara direttamente verso l'alta atmosfera, dove è sufficiente un semplice moto browniano per raggiungere la velocità di rilascio e per fuggire nello spazio; quindi non è immagazzinato nell'atmosfera.
3 x
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6494
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 506

Re: Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da sen-no-sen » 11/10/20, 21:05

L'idrogeno è un modo fantastico per cristallizzare l'immenso volume di liquidità fittizia che è in rapida espansione dal 2008.
Il sistema economico è una sorta di specchio dell'universo, crea potenzialità (QE, debito ecc ...) a cui dà "vita" aggiungendo una "massa" (innovazione 2.0).
Per gli investitori l'idrogeno è il sostituto del petrolio, ma un olio verde e presumibilmente privo delle sue caratteristiche deleteri, tutto questo ci permette di continuare a crescere, pur potendoci guardarci allo specchio al mattino.
2 x
"L'ingegneria a volte consiste nel sapere quando fermarsi" Charles De Gaulle.
Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 9501
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 1007

Re: Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da Ahmed » 11/10/20, 21:23

Sì, è uno dei mezzi per investire questi fondi "in pena", anche se doppiamente fittizi, il che è facilitato dal costo elevato di questo tipo di installazione e dal parere favorevole dell'opinione pubblica: l l'economia non è basata sulla fede?
0 x
"Soprattutto, non credere a quello che ti dico."
Avatar de l'utilisateur
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 13677
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 575

Re: Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da Obamot » 12/10/20, 08:06

Pur condividendo pienamente il fatto che l'idrogeno non risolve le carenze abissali del modello economico dominante, è comunque necessario rettificare alcuni punti:

- l'attuale modello economico sopravviverà nel "mondo dopo"? C'è una buona possibilità!
- Ah ma mio buon Môssieur, l'idrogeno è troppo costoso? Scelta della società, ma costerà sempre meno del riscaldamento!
- "L'idrogeno pone problemi di stoccaggio insolubili" Non nelle celle a combustibile, né come acido formico o solido!
- “la resa finale sarebbe sfavorevole". Tuttavia, l'energia solare termodinamica richiederà un'area presa dal deserto piccola come gli Albani, per coprire il fabbisogno energetico totale del pianeta. Sarà quindi possibile dedicare centrali elettriche alla produzione di idrogeno,
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 55875
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1706

Re: Clima, CO2, Covid, energie, economia e (di) crescita di JM Jancovici (Le Choc Covid)

da Christophe » 12/10/20, 09:07

bardal ha scritto:D'altra parte, non vedo quali impatti potrebbe avere sul riscaldamento globale a causa delle perdite; l'idrogeno è così leggero che spara direttamente verso l'alta atmosfera, dove è sufficiente un semplice moto browniano per raggiungere la velocità di rilascio e per fuggire nello spazio; quindi non è immagazzinato nell'atmosfera.


A quanto pare l'H2 atmosferico attacca i radicali liberi OH- che sono all'origine della distruzione del metano (e indubbiamente di altri GHG?) ... non ne parliamo molto e la ricerca è recente ...

Abbiamo discusso il problema qui alcune settimane fa: cambiamento climatico co2 / the-past-the-numeri-riscaldamento-clima-t13878-710.html # p405531

ENERC ha scritto:Secondo https://www.nrcresearchpress.com/doi/pd ... 39/v75-482, la costante di reazione è vicina a quella del metano (3,9 contro 3,4).
Quindi l'effetto dell'idrogeno è quasi lo stesso di quello del metano.
La preoccupazione è che in una civiltà basata sull'idrogeno, le perdite di H2 siano probabilmente molto più elevate delle attuali emissioni di metano: basta vedere le testimonianze dei proprietari di miraï che trovano il serbatoio vuoto dopo pochi settimane senza cavalcare.
Il tavolo è a temperatura ambiente: può essere leggermente diverso in alta quota, ma rimane negli stessi ordini di grandezza.

Immagine


Quindi il problema è estremamente SERIO, l'H2 usato in modo massiccio (fortunatamente non è domani il giorno prima ...) potrebbe accelerare ulteriormente il riscaldamento globale ... dobbiamo quindi lottare contro lo sviluppo di H2 ... io che è stato per 20 anni un difensore di H2 mi rattrista un po 'dover dire che ...

v75-482.pdf
(476.53 KB) volte Scaricato 1
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - MIGLIORIAMO I NOSTRI SCAMBI NEL FORUM - Pubblica un articolo su Econology e Google News


Di nuovo a "Società e Filosofia"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 7