Chi di voi è soddisfatto della sua vita materiale?

dibattiti filosofici e aziende.
Nimzegin
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 20
iscrizione: 26/02/06, 23:49

da Nimzegin » 05/04/06, 15:55

Econology ha scritto:ps: per la tua disoccupazione la disoccupazione, se questo può rassicurarti, siamo almeno 3 ingegneri disoccupati su questo forum (compresi me, ENSAIS e un ENSAM) ...

Vabbè potrei avere un'idea da offrirti per brevettarlo
ma devi sapere come convogliare e padroneggiare il principio delle navi comunicanti ;-)
0 x

Mike.be
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 36
iscrizione: 12/02/06, 18:04

da Mike.be » 09/04/06, 21:19

Cuicui ha scritto:
electropop ha scritto:: o bene dico così fa impazzire le ghiandole la tua frase!

No
Sofferenza inconscia dovuta a paure e carenze troppo lontane per essere ricordata, li abbiamo tutti. L'importante è non compensarli eccessivamente (compensarli eccessivamente) "recitandoli" a discapito degli altri e di se stessi. Possono anche avere un'azione molto positiva: motivarci a inventare sistemi che migliorano il nostro ambiente di vita.
Ascoltando te stesso (in particolare le sensazioni fisiche), puoi rendere consapevoli queste sofferenze inconsce per purificarle e vivere agendo di più per piacere. :P e meno per necessità :(


Bonsoir à tous,

Bravo per la tua saggezza Cuicui,
Ecco un sito sull'argomento che potrebbe interessarti.
http://www.fiammetti.com/index.php

Lo stress ha danneggiato i tendini dei muscoli rotatori delle mie spalle (spalle troppo alte) da quando sono passato tra le mani ho meno dolore, ma soprattutto a livello mentale è molto meglio, meno stress, e molto meglio di me stesso.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Cuicui
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3547
iscrizione: 26/04/05, 10:14
x 3

da Cuicui » 09/04/06, 23:39

Ottimo libro apparentemente. Un altro che non è neanche male: "Feel and live" di Jacques Scheubel su Publibook.com
0 x
Avatar de l'utilisateur
vttdechaine
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 162
iscrizione: 23/03/06, 16:01
Località: Francia orientale vicina Svizzera

da vttdechaine » 10/04/06, 18:52

Personalmente sono soddisfatto della mia vita materiale, ma forse anche perché vivo "bene". Ho quello che mi serve e quando faccio la spesa, senza stravaganza, non conto. Ho la mia ragazza con me (verde fino alla morte!) E, lo ammetto, non condanno la società che mi nutre e mi aiuta a vivere (sarebbe un po 'sputare nella zuppa).
Devo anche dirti che non esito a riformulare il mio "conforto" quando è necessario rendermi conto di quanto sia facile vivere. Ad esempio: pochissimo o nessun riscaldamento (mai in bagno, ad esempio), viaggiare in bici anche quando piove ... Ho un certo "rispetto" per il peloso 14 e a volte dico che Sono troppo propenso a mettere il culo in macchina calda per andare a lavorare quando i loro piedi si gelavano nel fango in mezzo ai cadaveri.
Quindi lavoro molto (uffici per € $ £ e a casa per far avanzare ciò per cui siamo tutti qui) e il resto del mio tempo libero lo dedico al mio partner.
Il lavoro è essenzialmente di scrittura e ricerca storica e tecnica con una biblioteca piuttosto vasta. Tuttavia, le mie attività extraprofessionali non sono lì per portarmi soldi (a volte succede lo stesso) ma proprio per fare cose che gli altri non hanno ancora provato o non ancora "ben fatto".
Alla fine, il mio conforto materiale generale non ha importanza per me; Voglio solo lavorare, ma più per far avanzare la tecnica e uscire dalla mia dipendenza energetica che per soldi. È per questo motivo che il Pantone mi interessa: attuare, avanzare e diffondere.
Se questo può migliorare la vita quotidiana di tutti (e anche il mio in particolare), penso che il mio tempo sarà stato molto meglio speso che flirtare con le ragazze o comprare cose superflue e inutili.

Bene, corro dal mio sassofono, l'aero non sarà fatto tutto (potrebbe poliestere nel garage ... vomitare!) E grazie a Christophe per essersi dedicato alla causa, senza di lui, non posso fare nulla da fare.
0 x
Marty
rpsantina
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 160
iscrizione: 17/12/04, 16:11
Località: 81 - Sud Tarn

da rpsantina » 10/04/06, 22:51

Nimzegin ha scritto:
Econology ha scritto:ps: per la tua disoccupazione la disoccupazione, se questo può rassicurarti, siamo almeno 3 ingegneri disoccupati su questo forum (compresi me, ENSAIS e un ENSAM) ...

Vabbè potrei avere un'idea da offrirti per brevettarlo
ma devi sapere come convogliare e padroneggiare il principio delle navi comunicanti ;-)


È certo che la disoccupazione si basa su navi comunicanti : Mrgreen:

Ma l'utilità delle tubazioni, non vedo : Cheesy:

:freccia: Nimzegin: inizia un nuovo argomento per il tuo progetto 8)
:freccia: CriCri: Forse dovremmo mettere un piccolo argomento sulla proprietà industriale, giusto ???
0 x
RPS (Dpt Tarn Sud 81)
i-Solo chi non fa nulla non sbagliano mai
ii-Tutto è possibile fino a quando un po 'di tempo è trascorso lì

Christine
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1144
iscrizione: 09/08/04, 22:53
Località: In Belgio, una volta

da Christine » 10/04/06, 23:00

Grazie, grazie mille volte, vttdechaine!

Per una volta qualcuno posta per dire che gli piace la propria vita, accidenti, è una boccata d'aria fresca che spazza via tutti i malsani accenni di depressione che stavano cominciando a soffermarsi qui.

Ouhaaa, è bello.
0 x
neant
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 298
iscrizione: 12/02/06, 12:47

da neant » 10/04/06, 23:29

Sì, è bello vedere kkun che è felice della sua vita, ora devi anche sapere come guardare le persone che trascorrono la vita in una fabbrica di produzione, fare la stessa cosa 5000 volte nello stesso giorno, con programmi sfalsati .
È sicuro che è necessario fare una macchina o anche una bicicletta.
Chi ha detto che la felicità di alcuni fa la sventura di altri?

Devi sapere come posizionarti tra la capra e il cavolo a volte.
E se c'è depressione, allora devi smettere di provare a farcela.

A titolo indicativo, la vita media di un dipendente nell'industria metallurgica supera a malapena i 65 anni, e la vita media di un contabile? (ad esempio)

In breve, non mi interessa mettere le persone sulla schiena, ma ci sono verità che meritano di essere raccontate. Ma poi di nuovo, è vero, non è salutare.
0 x
Christine
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1144
iscrizione: 09/08/04, 22:53
Località: In Belgio, una volta

da Christine » 10/04/06, 23:39

Prendi una ragazza e andrà meglio.
0 x
neant
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 298
iscrizione: 12/02/06, 12:47

da neant » 11/04/06, 00:49

Sei serio comunque, sai cosa dire nella mia vita? cosa sai se ho una ragazza o no?
Potrei avere una moglie e forse dei figli ...
Potrei anche avere il diritto di non pensare a me stesso, a mia moglie e ai miei figli.
Rovini davvero qualsiasi cosa ... E inoltre, senza saperlo, è terribile, con me, chiamiamo persone come te lingue biforcute.
Faresti meglio a far funzionare la tua immaginazione oltre a cercare di inventare la vita degli altri.
0 x
Avatar de l'utilisateur
bojourvous5094
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 212
iscrizione: 20/03/05, 20:11
Località: Levis, QUEBEC

Dove sei la felicità

da bojourvous5094 » 11/04/06, 00:56

Dove sei la felicità

Se non trovi la felicità
Forse lo stai cercando altrove

Altrove che nelle tue scarpe
Altrove che a casa tua.

Non cercare la felicità nei nostri ricordi
Non cercarlo neanche in futuro.

Cerchiamo nel presente
È lì, e solo lì, che ci aspetta.

La felicità non è un oggetto
Che possiamo trovare da qualche parte al di fuori di noi.

La felicità è un progetto
Chi parte da noi e si realizza in noi.

Non ci sono commercianti della felicità
Non esiste una macchina della felicità
Ci sono persone che credono nella felicità.

Queste sono persone che creano la propria felicità.

************
Autore sconosciuto
0 x
Noi raccogliamo ciò che seminiamo ...


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Società e Filosofia"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 15