FV: inverter centralizzato o micro-inverter?

Forum solare fotovoltaico FV e generazione di elettricità solare da energia solare a irraggiamento diretto.
Lou Garou
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 6
iscrizione: 26/07/22, 11:06
x 3

FV: inverter centralizzato o micro-inverter?




da Lou Garou » 26/07/22, 11:22

Sono in fase di consulenza per l'installazione di pannelli fotovoltaici.

Alcuni giurano sull'inverter centralizzato, altri sui micro-inverter. Potresti indirizzarmi? Quali sono i pro/contro di ciascuno?

Grazie in anticipo per il vostro consiglio

Lou Garou
2 x

phil59
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 817
iscrizione: 09/02/20, 10:42
x 180

Re: inverter centralizzato o micro inverter?




da phil59 » 27/07/22, 15:58

Per quale tipo di installazione prima, quale promessa di produzione, quale orientamento, inclinazione, kWp installati?????

1 kWp installato ti darà circa 1000 kWh all'anno, secondo diversi criteri, solo di giorno, non necessariamente quando ne hai bisogno.

Ho solo 4 piccoli pannelli ciascuno con un micro inverter.

Se ne installo di più, metterò un inverter ibrido, per poter avere un'evoluzione "storage" a batteria.

Attualmente, un'installazione fatta da un professionista, con tutte le carte in regola, si aggira intorno ai 5-7000 euro, per 3 kWp.

Se lo fai da solo, più economico, ma non necessariamente tutte le carte vanno bene. (Non l'ho fatto, l'ho fatto da solo).

I pannelli, in genere, non troppo da temere, tra 50 anni dovrebbero funzionare ancora, con il 20% di capacità in meno, quindi niente da preoccupare.

Un inverter ha circa 10 anni.

Un'ombra su un pannello con inverter può abbassare tutta la produzione, con micro inverter si avrà solo il pannello "in ombra", che produrrà meno.

Micro inverter, più costosi, ma in caso di guasto non perdi tutta la tua produzione....
0 x
Forum Econologia = Presto ex "parco giochi all'asilo".

IO in capo!
Lou Garou
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 6
iscrizione: 26/07/22, 11:06
x 3

Re: inverter centralizzato o micro inverter?




da Lou Garou » 27/07/22, 17:08

Grazie per la risposta Phil59.
Ho fatto richiesta a 3 installatori di installare pannelli fotovoltaici per alimentare la mia casa e rivendere la parte eccedente a EDF. Vivo in Provenza, la casa è esposta a sud, cerniera del tetto 15°, per il momento gli installatori stanno rispondendo e calcolando quale potenza installare in base ai miei consumi (3900kwh nel 2021). Potremmo muoverci verso 3kwh (8 pannelli).
Per ora ho una risposta, fornitore A: Potenza campo fotovoltaico: 4kwc, 10 pannelli, inverter centralizzato Fronius Primo 3.0-1, lui si occupa delle formalità = 9965€
Ho appena ricevuto un fornitore B (gruppo numeroso), che secondo i suoi calcoli mi offre un'installazione con micro inverter, 4 pannelli o 1,4kwh per 10500 euro o 6 pannelli o 2,25kwh per 12500 euro, lui si occupa delle formalità, aspetto la risposta del 3° che consiglia anche i micro-inverter.
Noto ovviamente che sono lontano dal prezzo che dici!
Mi permetto di ricordare la mia domanda iniziale: quali sono i vantaggi/svantaggi di un inverter centralizzato rispetto ai microinverter?
Grazie in anticipo per tutte le vostre esperienze.
0 x
Christophe
modérateur
modérateur
post: 70377
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 7052

Re: FV: inverter centralizzato o micro-inverter?




da Christophe » 27/07/22, 19:32

I micro inverter interessano solo nel caso di grandi maschere solari sui pannelli solari per evitare il blocco delle stringhe...

E nella costruzione, la regola è semplice: più è semplice, più dura!

30 micro-inverter invece di uno centralizzato hanno una probabilità 30 volte maggiore di guastarsi!

Ho grossi dubbi sulla durata dell'elettronica del micro-inverter per più di 10 o 15 anni viste le notevoli variazioni delle condizioni climatiche! Soprattutto surriscaldamento in estate!

Quindi il mio consiglio è di avere un inverter centralizzato...a meno che non abbiate grandi mascherine solari...
0 x
Fai un ricerca di immagini o ricerca testuale - Netiquette di forum - Sostienilo forum e le sue idee, fare Acquisti utili ! - Il mio nuovo progetto: a paramotore elettrico bimotore
Christophe
modérateur
modérateur
post: 70377
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 7052

Re: inverter centralizzato o micro inverter?




da Christophe » 27/07/22, 19:36

LouGarou ha scritto:Grazie per la risposta Phil59.
Ho fatto richiesta a 3 installatori di installare pannelli fotovoltaici per alimentare la mia casa e rivendere la parte eccedente a EDF. Vivo in Provenza, la casa è esposta a sud, cerniera del tetto 15°, per il momento gli installatori stanno rispondendo e calcolando quale potenza installare in base ai miei consumi (3900kwh nel 2021). Potremmo muoverci verso 3kwh (8 pannelli).
Per ora ho una risposta, fornitore A: Potenza campo fotovoltaico: 4kwc, 10 pannelli, inverter centralizzato Fronius Primo 3.0-1, lui si occupa delle formalità = 9965€
Ho appena ricevuto un fornitore B (gruppo numeroso), che secondo i suoi calcoli mi offre un'installazione con micro inverter, 4 pannelli o 1,4kwh per 10500 euro o 6 pannelli o 2,25kwh per 12500 euro, lui si occupa delle formalità, aspetto la risposta del 3° che consiglia anche i micro-inverter.
Noto ovviamente che sono lontano dal prezzo che dici!
Mi permetto di ricordare la mia domanda iniziale: quali sono i vantaggi/svantaggi di un inverter centralizzato rispetto ai microinverter?
Grazie in anticipo per tutte le vostre esperienze.


È integrato o sul tetto?

Perché questi sono prezzi pazzi in €/Wc!

Un impianto solare non integrato attualmente costa da € 1.5 a € 2 per Wp (più vicino a 1.5) con già un buon margine per l'installatore!

Ovviamente i margoulin consiglieranno i micro inverter: ne aumenta il margine. : Lol: : Lol: : Lol:

Qui, confronta i prezzi con quelli di dove ho acquistato il mio da Alma Solar: https://www.econologie.com/installer-de ... ergetique/ (consegnano in Francia...)

Prenderai le tue citazioni e le userai nel WC, credo : Lol: : Lol: : Lol:
0 x
Fai un ricerca di immagini o ricerca testuale - Netiquette di forum - Sostienilo forum e le sue idee, fare Acquisti utili ! - Il mio nuovo progetto: a paramotore elettrico bimotore

phil59
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 817
iscrizione: 09/02/20, 10:42
x 180

Re: inverter centralizzato o micro inverter?




da phil59 » 27/07/22, 19:38

Penso che sia molto costoso, per quello che installi, anche con la rivendita a "EDF altro"!

A 15° di pendenza, va benissimo giugno-luglio...

I grandi mesi vanno da aprile a settembre, dopodiché scende notevolmente, soprattutto con un'inclinazione di 15°.

Diciamo che produrrete 4000 kWh/anno, se rivendete tutto sono 400€ l'anno... 10 cent al kWh rivendita.

A 10 euro, sono passati 000 anni per ammortizzare, e non sono i prezzi di mercato... la fascia, anche con l'aumento, resta a 25-5 euro per 7000 kWp.

I pannelli dureranno a lungo, ma l'inverter costa circa 1000-1500€ per 10 anni...

LA rivendita, a 10 centesimi, non credo sia la soluzione.
Qual è il tuo consumo istantaneo che hai, sempre, il dispositivo orologi, la scatola, ecc....

Se lo copri, visti i vostri consumi, potrebbero bastare 1-2 pannelli, in buona parte, senza rivendita...

Il mio rumore di fondo, il consumo della casa sempre, è di circa 200Wh, e ho 0,760 kWp installati, troppi per l'estate, non abbastanza per l'inverno, nel nord della Francia, e pannelli inclinati, ottimizzati, per l'inverno, a 60°. Con quello do in giro, gratuitamente, 100 kWh alla rete, gratuitamente, e se fossi pagato sarebbe 10€/anno...

Ma la mia installazione mi è costata, con OCCAZ, circa 260€, installata da me. Ammortamento in 2.5 anni.

Un'altra soluzione, sarebbe quella di mettere le batterie, o la batteria "virtuale" da vedere, può essere più interessante della rivendita.
0 x
Forum Econologia = Presto ex "parco giochi all'asilo".

IO in capo!
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 7145
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 1160

Re: FV: inverter centralizzato o micro-inverter?




da sicetaitsimple » 27/07/22, 19:49

Christophe ha scritto:[....per evitare di bloccare le stringhe...[/b]


Ah il blocco della corda, è terribile .....
0 x
phil59
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 817
iscrizione: 09/02/20, 10:42
x 180

Re: FV: inverter centralizzato o micro-inverter?




da phil59 » 27/07/22, 19:56

sicetaitsimple ha scritto:
Ah il blocco della corda, è terribile .....


Bloccare uno strumento a fiato è difficile...

24072022.JPG
conso 24072022.JPG (38.57 KiB) Visto 469 volte


Ecco il mio consumo del 24/07/22, i picchi notturni, era durante la ricarica dell'auto elettrica, carica a 2 kW, circa.

Il tempo era bello e nessuno a casa.

Ben congegnata, ad esempio, l'ombra di un camino ...

Moltiplica i fallimenti, sì, ma piccoli fallimenti. Nessun blocco di produzione, ma molto più costoso, sì, questo è certo.

Ma 15°, per l'inverno, non dovrebbero essere enormi nella produzione invernale....

Per situare, sono nel consumo elettrico, a 10-12 kWh / anno ....
0 x
Forum Econologia = Presto ex "parco giochi all'asilo".

IO in capo!
Christophe
modérateur
modérateur
post: 70377
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 7052

Re: inverter centralizzato o micro inverter?




da Christophe » 27/07/22, 20:08

Christophe ha scritto:
LouGarou ha scritto:Grazie per la risposta Phil59.
Ho fatto richiesta a 3 installatori di installare pannelli fotovoltaici per alimentare la mia casa e rivendere la parte eccedente a EDF. Vivo in Provenza, la casa è esposta a sud, cerniera del tetto 15°, per il momento gli installatori stanno rispondendo e calcolando quale potenza installare in base ai miei consumi (3900kwh nel 2021). Potremmo muoverci verso 3kwh (8 pannelli).
Per ora ho una risposta, fornitore A: Potenza campo fotovoltaico: 4kwc, 10 pannelli, inverter centralizzato Fronius Primo 3.0-1, lui si occupa delle formalità = 9965€
Ho appena ricevuto un fornitore B (gruppo numeroso), che secondo i suoi calcoli mi offre un'installazione con micro inverter, 4 pannelli o 1,4kwh per 10500 euro o 6 pannelli o 2,25kwh per 12500 euro, lui si occupa delle formalità, aspetto la risposta del 3° che consiglia anche i micro-inverter.
Noto ovviamente che sono lontano dal prezzo che dici!
Mi permetto di ricordare la mia domanda iniziale: quali sono i vantaggi/svantaggi di un inverter centralizzato rispetto ai microinverter?
Grazie in anticipo per tutte le vostre esperienze.


È integrato o sul tetto?

Perché questi sono prezzi pazzi in €/Wc!

Un impianto solare non integrato attualmente costa da € 1.5 a € 2 per Wp (più vicino a 1.5) con già un buon margine per l'installatore!

Ovviamente i margoulin consiglieranno i micro inverter: ne aumenta il margine. : Lol: : Lol: : Lol:

Qui, confronta i prezzi con quelli di dove ho acquistato il mio da Alma Solar: https://www.econologie.com/installer-de ... ergetique/ (consegnano in Francia...)

Prenderai le tue citazioni e le userai nel WC, credo : Lol: : Lol: : Lol:


Per farla un po' con i piedi per terra, ecco i prezzi reali di fine 2021 per i pannelli solari disinstallati....bisogna aggiungere la consegna (da 150 a 300€), l'installazione (circa 2000€) e l'inverter (da 500 a 1500€ )..a meno che non ti metti in posa... C'è chi lo fa!

Alla fine dovresti essere tra 1.5€ e 2€ per il bagno "chiavi in ​​mano"... oltre a questo c'è una chiara e chiara sovrafatturazione!

Quindi ho appena aggiornato la tabella dell'articolo che era abbastanza difficile da capire qui è più facile da capire: Alma solar ha venduto tutti i pannelli solari a prezzo pubblico IVA esclusa a meno di 0.5 € per wc a fine 2021 : https://www.econologie.com/installer-de ... ergetique/

Immagine

I prezzi di Alma Solar sono leggermente cambiati da allora, ma non così tanto: https://www.alma-solarshop.fr/235-panneaux-solaires#/

Insomma, penso che tu possa ricordare alle aziende le tue 3 quotazioni, soprattutto le ultime 2, e chiederle francamente indipendentemente dal fatto che forniscano vaselina con l'impianto solare o meno!!!

: Lol: : Lol: : Lol: : Lol: : Lol: : Lol:
0 x
Fai un ricerca di immagini o ricerca testuale - Netiquette di forum - Sostienilo forum e le sue idee, fare Acquisti utili ! - Il mio nuovo progetto: a paramotore elettrico bimotore
Christophe
modérateur
modérateur
post: 70377
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 7052

Re: FV: inverter centralizzato o micro-inverter?




da Christophe » 27/07/22, 20:17

phil59 ha scritto:
sicetaitsimple ha scritto:
Ah il blocco della corda, è terribile .....


Bloccare uno strumento a fiato è difficile...

(...)

Per situare, sono nel consumo elettrico, a 10-12 kWh / anno ....


Fai Perceval lì? Ciminiera ombra, vento, auto elettrica...consumo/produzione? Stai mescolando un sacco di cose = non abbiamo assolutamente NIENTE INCLUSO!
0 x
Fai un ricerca di immagini o ricerca testuale - Netiquette di forum - Sostienilo forum e le sue idee, fare Acquisti utili ! - Il mio nuovo progetto: a paramotore elettrico bimotore


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Energie rinnovabili: energia solare"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 8