Areos-Energie AG VPA-2: accumulo di energia solare mediante concentrazione nel terreno

Il solare termico in tutte le sue forme: riscaldamento solare, acqua calda, la scelta di un collettore solare, solare a concentrazione, forni e fornelli solari, di accumulo di energia solare entro il buffer di calore, solare piscina, aria condizionata e fredda solare ..
Soccorso, consulenza, infissi ed esempi di realizzazioni ...
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10162
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 2876

Areos-Energie AG VPA-2: accumulo di energia solare mediante concentrazione nel terreno




da GuyGadeboisTheBack » 30/10/21, 20:40

Venendo dalla Svizzera presto LA soluzione?
Con il loro "VPA-2", Areos-Energie AG stabilisce nuovi standard in termini di efficienza, pulizia e redditività nel mondo dell'energia solare.
Il sistema unico reinventa completamente l'energia solare e colpisce per la sua compattezza e multifunzionalità senza precedenti.
Non è quindi solo l'elemento mancante nella transizione energetica ma un investimento sostenibile con ritorni eticamente puliti per investitori istituzionali e privati.

Il "VPA-2" si distingue su tutti questi punti dalle soluzioni già note. Invece di raccogliere solo energia solare, questo sistema si concentra su un singolo argomento. Lì, a differenza del fotovoltaico, viene immagazzinata come energia termica e non viene convertita direttamente in corrente elettrica.
Grazie al sistema di accumulo brevettato, l'energia può quindi essere immagazzinata quasi senza perdite per molti mesi. Il sistema può fornire grandi quantità di energia 24 ore al giorno, 24 giorni all'anno. L'energia termica prodotta può essere utilizzata come energia elettrica o per il teleriscaldamento (es. acqua calda) o il raffrescamento (es. celle frigorifere), per la desalinizzazione dell'acqua di mare o per diversi altri scopi.


Immagine
Immagine

Grazie all'energia solare messa in comune, l'accumulo di calore si riscalda fino a 950 ° C.
All'interno dello scaffale di stoccaggio è presente un tamponamento in pietra basaltica, che consente una capacità di stoccaggio fino a 400 kWh/m.
A causa dell'enorme struttura superficiale della massa di accumulo di calore (96 m² / m³), ​​il calore raccolto può essere rapidamente assorbito, ma anche consegnato istantaneamente se necessario.
La struttura brevettata dell'accumulatore di calore consente di immagazzinare energia termica quasi senza perdite per molti mesi.
Anche dopo sei mesi di riserve inutilizzate e immagazzinate, quasi il 90% dell'energia accumulata è ancora disponibile!

https://areosenergie-com.translate.goog ... tr_pto=nui
Il basalto non è quello che manca e continua ad essere prodotto dall'attività vulcanica. L'energia nucleare sta tossendo... e questo è un bene.

0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)

izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10145
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 852
Contatti:

Ri: Tra sogni e realtà in Germania




da izentrop » 30/10/21, 21:01

L'accumulo solare termico a concentrazione esiste da molto tempo... il rovescio della medaglia è che non supera le poche... ore senza perdite significative.
0 x
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10162
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 2876

Ri: Tra sogni e realtà in Germania




da GuyGadeboisTheBack » 30/10/21, 21:14

izentrop ha scritto:L'accumulo solare termico a concentrazione esiste da molto tempo... il rovescio della medaglia è che non supera le poche... ore senza perdite significative.

Non sai leggere, stronzo? (È incredibile, questo ragazzo... non raccoglie NULLA!)

Anche dopo sei mesi di riserve inutilizzate e immagazzinate, quasi il 90% dell'energia accumulata è ancora disponibile!
Dernière édition par GuyGadeboisTheBack il 30 / 10 / 21, 21: 21, 1 modificato una volta.
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
Avatar de l'utilisateur
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 23559
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 4221

Ri: Tra sogni e realtà in Germania




da Obamot » 30/10/21, 21:21

Lo faceva apposta!

izentrop ha scritto:L'accumulo solare termico a concentrazione esiste da molto tempo... il rovescio della medaglia è che non supera le poche... ore senza perdite significative.
Sì, ma fino ad allora conservato in sodio fuso (che esplode e/o si incendia a contatto con aria e/o acqua...)
Si tratta quindi di un importante passo avanti tecnologico, che risolve il problema del carico di rete, e la questione dell'ubicazione degli impianti solari termodinamici, poiché potremo risolvere la spinosa questione del sole e permetterci il lusso di non solo produrre quando il sole è regalo! Il sud dell'Europa torna ad essere perfettamente “ammissibile” per questa fonte di energia inesauribile, sicura e senza sprechi, a differenza del nucleare.

izentrop ha scritto:L'accumulo solare termico a concentrazione esiste da molto tempo... il rovescio della medaglia è che non supera le poche... ore senza perdite significative.

Come puoi osare dirlo dopo un articolo che ha appena mostrato il contrario?
(grigliata da Guy...) : Mrgreen:
Dernière édition par Obamot il 30 / 10 / 21, 21: 22, 1 modificato una volta.
1 x
— “I fallimenti potranno sempre trarre piacere dalla loro “ratitudine” (perché sono anche topi...)!” (– Cristoforo 1°) 15/06/22
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10162
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 2876

Ri: Tra sogni e realtà in Germania




da GuyGadeboisTheBack » 30/10/21, 21:22

Obamot ha scritto:
izentrop ha scritto:L'accumulo solare termico a concentrazione esiste da molto tempo... il rovescio della medaglia è che non supera le poche... ore senza perdite significative.

Come puoi osare dirlo dopo un articolo che ha appena mostrato il contrario?

Le analisi preliminari effettuate a seguito dell'eruzione del 2018 mostrano che lo spessore medio delle colate laviche nella LERZ è di circa 10-15 metri. In base al calcolo della velocità di raffreddamento, si può dedurre che potrebbero volerci tra 8 mesi e un anno e mezzo per getti di tale spessore per solidificare. Il raffreddamento e la solidificazione di getti di spessore compreso tra 20 e 30 metri potrebbero richiedere da due anni e mezzo a sei anni.

https://claudegrandpeyvolcansetglaciers ... no-hawaii/
Non per niente accumulano calore nel basalto...
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)

Avatar de l'utilisateur
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 23559
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 4221

Ri: Tra sogni e realtà in Germania




da Obamot » 30/10/21, 21:41

In definitiva, è la fine dell'energia nucleare per le sue applicazioni convenzionali.

Tuttavia, è possibile che accelereranno il passaggio a questo metodo di produzione solare termodinamica.
Per questioni di costi di produzione e smantellamento di vecchie centrali nucleari, che costeranno di più “allargare”

E le persone ora hanno una buona ragione per uscire dal nucleare, per un mondo più "sicuro".
Dernière édition par Obamot il 30 / 10 / 21, 21: 46, 1 modificato una volta.
0 x
— “I fallimenti potranno sempre trarre piacere dalla loro “ratitudine” (perché sono anche topi...)!” (– Cristoforo 1°) 15/06/22
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10162
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 2876

Ri: Tra sogni e realtà in Germania




da GuyGadeboisTheBack » 30/10/21, 21:46

Obamot ha scritto:In definitiva, è la fine dell'energia nucleare per le sue applicazioni convenzionali

Speriamo di farla finita il prima possibile.
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6972
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 1098

Ri: Tra sogni e realtà in Germania




da sicetaitsimple » 30/10/21, 22:20

Obamot ha scritto:
izentrop ha scritto:L'accumulo solare termico a concentrazione esiste da molto tempo... il rovescio della medaglia è che non supera le poche... ore senza perdite significative.
Sì, ma fino ad allora conservato in sodio fuso (che esplode e/o si incendia a contatto con aria e/o acqua...)
Si tratta quindi di un importante passo avanti tecnologico, ...


Sì è quello! Quindi trovaci una singola centrale solare termodinamica commerciale al mondo il cui fluido di accumulo è sodio liquido, per vedere ...
Importante svolta tecnologica? No, ma stai scherzando? Credi davvero che i due nonni nel video abbiano inventato qualcosa? Da quando cerchiamo di accumulare calore, nessuno avrebbe pensato alle rocce, vulcaniche o no?
0 x
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10162
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 2876

Ri: Tra sogni e realtà in Germania




da GuyGadeboisTheBack » 30/10/21, 22:25

Povera Kiki "scienza" che sa tutto, capisce tutto, digerisce tutto (ma né Ahmed, né sen-no-sen...) e affronta gratis. Fan del nucleare, avete pietà della vostra condiscendenza, del vostro disprezzo ostentato per tutto ciò che non rientra nelle vostre anguste scatole e nelle vostre certezze. :il male:

Martedì 4 ottobre 2011 viene ufficialmente inaugurato lo stabilimento Gemasolar a Fuentes de Andalucia vicino a Siviglia in Andalusia (Spagna). Basata sulla tecnologia solare termica a concentrazione, la centrale è la prima di dimensioni commerciali a utilizzare sali fusi (una miscela di nitrato di potassio e nitrato di sodio fusi) per immagazzinare energia e quindi regolare la produzione di elettricità nell'arco di 24 ore.
https://www.actu-environnement.com/ae/n ... 13718.php4

Kiki ha defecato:
Da quando cerchiamo di accumulare calore, nessuno avrebbe pensato alle rocce, vulcaniche o no?

Devi credere che no... è bella semplicità, è bella come il basalto.
Dernière édition par GuyGadeboisTheBack il 30 / 10 / 21, 22: 45, 1 modificato una volta.
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6972
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 1098

Ri: Tra sogni e realtà in Germania




da sicetaitsimple » 30/10/21, 22:45

GuyGadeboisLeRetour ha scritto:Povera Kiki "la scienza" che sa tutto, ....

Martedì 4 ottobre 2011 viene ufficialmente inaugurato lo stabilimento Gemasolar a Fuentes de Andalucia vicino a Siviglia in Andalusia (Spagna). Basata sulla tecnologia solare termica a concentrazione, la centrale è la prima di dimensioni commerciali a utilizzare sali fusi (una miscela di nitrato di potassio e nitrato di sodio fusi) per immagazzinare energia e quindi regolare la produzione di elettricità nell'arco di 24 ore.

https://www.actu-environnement.com/ae/n ... 13718.php4


(una miscela di nitrato di potassio fuso e nitrato di sodio).

Sì, dov'è il sodio fuso?
Normalmente sporchi il cibo con cloruro di sodio, ma ti assicuro che non esploderà in presenza di aria o acqua.
0 x


Torna a "Solare termico: collettori solari CESI, riscaldamento, acqua calda, stufe e fornelli solari"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 12