Francia: Piano Soleil 2005-2006

Sun Plan 2005-2006 - Lo scaldacqua solare, campione del risparmio energetico, ADEME, 27/04/05

Dal 2000, anno in cui è stato lanciato, il Sun Plan ha creato le condizioni per un mercato del solare termico dinamico e duraturo: sviluppo di un settore professionale ad alte prestazioni (produttori e installatori della rete QUALISOL) basato su prodotti di qualità adattato alle esigenze degli edifici e dei loro occupanti. Nel 2004 il mercato degli scaldacqua solari è stato particolarmente dinamico, con una crescita di oltre il 50%. Questo dinamismo dovrebbe essere rafforzato in particolare grazie al credito d'imposta: dal 1 gennaio 2005 si è passati dal 15 al 40% per le spese per apparecchiature “energie rinnovabili”. Per sviluppare la promozione degli scaldacqua solari collettivi, nel 2005 ADEME sta rafforzando la sua comunicazione alle comunità e ai gestori di edifici.
Guidato da ADEME, autorità locali e partner industriali, il Piano Sun 2000/2006 è inteso a garantire la diffusione delle applicazioni del solare termico nella Francia metropolitana. Riguarda sia applicazioni collettive (condomini ed edifici terziari) per la produzione di acqua calda sanitaria e riscaldamento come il settore abitativo individuale. Combina la consapevolezza del pubblico con uno sforzo per formare e qualificare le reti di installatori. Nel 2004 il mercato del solare termico è cresciuto di oltre il 40% con l'installazione di 55 m © ˜ di collettori installati (340 nel 38).

Leggi anche:  solare termodinamico

Il credito d'imposta, "catalizzatore" del piano Sun per gli individui

Dal 1 ° gennaio 2005, il credito d'imposta per le spese di apparecchiature per "energie rinnovabili" nell'abitazione principale è aumentato dal 15% al ​​40%. Questa misura fiscale accessibile a tutti (tassabili o meno) è integrata da aiuti locali. Infatti, un gran numero di autorità locali (quasi tutti i consigli regionali e alcuni consigli generali e comunali) continuano a essere associati allo sviluppo degli scaldacqua solari pagando ai privati ​​premi diretti di mediamente 700 euro.
Grazie a questo aiuto, le prospettive di crescita dal 35 al 40% osservate negli anni precedenti potrebbero essere riviste al rialzo se la tendenza all'inizio del 2005 continuerà. Infatti, i professionisti hanno recentemente segnalato ad ADEME un raddoppio delle vendite di scaldacqua solari a gennaio, febbraio e marzo 2005, rispetto allo stesso periodo del 2004.

Leggi anche:  Mappa dell'energia solare del Sole per irraggiamento (DNI) della Francia

Plan Soleil integra la campagna nazionale di mobilitazione di ADEME per il risparmio energetico

La campagna del 2005 a favore del Piano Sole è in linea con il tono sviluppato nel 2004 sul tema "Scaldacqua solari, agisci!" »Per mostrare la necessità e la possibilità di agire in modo efficace, individuale e collettivo: destinato al grande pubblico, è disponibile in 3 parti complementari: una campagna stampa, una campagna radiofonica regionalizzata e la variazione degli strumenti di comunicazione al servizio delle regioni . Questa campagna sarà integrata da una campagna stampa a favore della promozione dell'acqua calda collettiva dell'autunno.
Infine, quest'anno, il Piano Sole è ora incluso nella campagna di mobilitazione nazionale “Risparmio energetico. Facciamolo veloce! »Lanciato nel maggio 2004 da ADEME.

Fonte

Altro:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *