GM e DaimlerChrysler salgono su auto ibride

I produttori General Motors (GM) e DaimlerChrysler hanno deciso di investire nel mercato delle auto ibride per raggiungere il loro concorrente giapponese Toyota. Il modello Prius di quest'ultimo, un veicolo alimentato a benzina ed elettricità, ha conquistato il pubblico americano. Cinquantaquattromila unità sono state vendute quest'anno negli Stati Uniti e 100000 dovrebbe essere venduto l'anno prossimo. Alcuni specialisti stanno pianificando una progressione
la quota di mercato di questo tipo di automobile, che potrebbe attualmente passare da meno di 1% a 5 a 15% in 2020.

Per far fronte a questa mania, GM e DaimlerChrysler hanno concluso un'alleanza per sviluppare, per poche centinaia di milioni di dollari, un motore ibrido che sperano di commercializzare da 2007. Questo nuovo motore dovrà consentire un risparmio di carburante di circa il 25%, nonché sulle autostrade come in città, e dotare qualsiasi tipo di modello, delle singole auto per i servizi e furgoni.

Leggi anche: Direttiva Europea 2010-31-UE positivo per tutte le case in 2020?

CT 14 / 12 / 04 (GM, DaimlerChrysler collaborano su ibrido)http://www.chicagotribune.com/

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *