pannelli solari

Guida solare 2020: quanto costa un'installazione di pannelli fotovoltaici?

Vuoi installare pannelli solari e hai molte domande a riguardo? Congratulazioni per aver contribuito alla transizione ecologica e al tuo approccio ecologico. In questo articolo faremo il punto su tutte le domande più frequenti relative ai costi dei pannelli solari:

  • la loro utilità, vantaggi e svantaggi

  • come installarli per essere autonomi (o quasi) nel consumo dielettricità

  • i guadagni finanziari di questa operazione

Come nutrire a Casa dell'energia solare?

Al giorno d'oggi puoi collegarti alla rete elettrica e ricevere elettricità da fornitori di elettricità, come Engie, Total Direct Energie o Leclerc oppure puoi installare pannelli solari sul tuo tetto o una turbina eolica in giardino su una rete a batteria ed essere autonomi in elettricità. Ma la stragrande maggioranza dei fileelettricità solare sono ancora collegati alla rete, il che consente loro di iniettare il surplus non utilizzato nell'autoconsumo e di vendere questa energia ai fornitori.

Puoi così recuperare il costo della tua installazione e forse anche generare profitti con la tua installazione se è redditizia. Questo è il motivo per cui è importante prima di intraprendere un progetto di autonomia dell'energia solare fare bene i calcoli per anticipare tutti i costi dell'operazione e la redditività del progetto.

Come essere Energia autosufficiente ?

Come rendere una casa autonoma nell'energia?

Per essere indipendenti dall'energia hai 2 leve:

  • approvvigionamento energetico - producendo la propria energia, ad esempio con i pannelli solari
  • fabbisogno energetico: puoi lavorare a casa per rendere la casa meno dispendiosa in termini energetici e puoi rivedere le tue abitudini di consumo per risparmiare energia

Per ridurre il consumo è possibile:

  • isolare meglio la tua casa ed eseguire lavori di rinnovamento energetico
  • utilizzare lampadine a basso consumo
  • scollegare i caricabatterie
  • spegnere gli elettrodomestici quando non ne hai più bisogno
  • lavare a una temperatura più bassa e asciugare i vestiti all'esterno al sole e non nell'asciugatrice
  • interrompere l'elettricità durante le tue assenze più lunghe (durante le vacanze ad esempio)

Hai già fatto tutto questo e vuoi fare ancora una cosa per il pianeta e dotare la tua casa di fonti di energia? Diamo un'occhiata a cosa è possibile fare con l'energia solare.

Come calcolare il tuo Autoconsumo solare ?

Se vuoi fare il punto sui tuoi consumi per ridurli o se vuoi installare pannelli fotovoltaici sul tuo tetto e vuoi calcolare la redditività del progetto, devi comunque sapere qual è il tuo consumo di energia elettrica.

Il tuo consumo esatto di elettricità è disponibile nella tua area clienti dal tuo attuale fornitore di elettricità e puoi persino scoprire qual è la potenza totale, massima e media di cui hai bisogno in un anno. Se vuoi stimarlo per una nuova casa, l'azienda che installerà per te i pannelli solari e saprà guidarti per fare una stima del consumo elettrico, dipende necessariamente dalla superficie della casa, dagli elettrodomestici. , il numero di abitanti della casa e le loro abitudini di consumo di elettricità.
Il tasso di autoconsumo è la quota di elettricità che produci rispetto alla tua produzione.

Tasso di autoconsumo = elettricità consumata / elettricità prodotta

Per essere autonomo nei consumi, il tuo impianto fotovoltaico deve coprire il tuo consumo di energia elettrica al 100% in ogni momento.
Secondo il governo, esistono due tipi di autoconsumo:

  • autoconsumo totale: consumi tutta la tua produzione. Ciò consente di risparmiare sulla bolletta del consumo di elettricità dalla rete.
  • autoconsumo con vendita del surplus: consumi la tua produzione e vendi il surplus a un'organizzazione autorizzata. In questo caso si beneficia di una riduzione della bolletta del consumo elettrico da rete e si ha un reddito relativo alla vendita di energia elettrica.
Leggi anche:  Stirling cogenerazione a pellet di legno da Sunmachine

Le strutture di vendita in eccedenza hanno diritto a un bonus sugli investimenti. Questo premio è decrescente e variabile a seconda della potenza dell'impianto. Si sviluppa nei primi 5 anni di attività.

guida solare 2020, premi in Francia
Fonte: economie.gouv.fr

Come generare elettricità daenergia solare ?

Utilizzata fin dalla notte dei tempi, l'energia solare è sempre stata utilizzata dall'uomo per il riscaldamento e la produzione di elettricità da diversi decenni. Puoi a tua volta produrlo se lo desideri. Questo è sia un approccio ecologico (pensiamo ai nostri figli e al mondo che vogliamo lasciare loro), sia economico: se vivi in ​​una zona con molto sole puoi risparmiare sulla bolletta della luce e persino restituirla in una fonte di reddito e un approccio imprenditoriale senza molti rischi rispetto a un'attività di tipo LLC.

Come possiamo produrre energia? Come si forma l'energia solare?

Per catturare l'energia solare, devi installare (spesso sul tetto della tua casa) moduli fotovoltaici che cattureranno l'energia e la trasformeranno in elettricità. I pannelli sono spesso realizzati in silicone, il materiale di cui è composta la sabbia (quindi una materia prima molto comune ed economica) e hanno un colore blu che rifletterà i raggi del sole.

Qual è il ruolo di un pannello Fotovoltaico ?

Una volta che la luce entra nel pannello, porterà energia sotto forma di fotoni. Questa energia verrà trasmessa alle particelle di silicio di cui è composto il pannello e questo creerà una carica elettrica. Il pannello è dotato di un sistema per la cattura di questa carica elettrica e poi la trasformerà in elettricità attraverso un sistema di canaline elettriche. In questo modo puoi ottenere semplicemente l'elettricità dai raggi del sole.

Come riscaldare con l'energia solare: costi ed efficienza?

Possiamo riscaldarci con pannelli solari termici, ma generalmente l'energia termica prodotta in inverno non sarà sufficiente a soddisfare tutte le vostre esigenze di riscaldamento. Infatti, a differenza dell'installazione al di sotto dei 70 m2, gli impianti solari termici sono spesso limitati a pochi pannelli (meno di 10 o 15 m²). Pertanto il solare termico può coprire solo il fabbisogno di acqua calda sanitaria (fino all'85% annuo).

Per questo, è molto importante fare un buon bilancio prima di installare i pannelli termici. È una tecnologia per l'acqua calda completamente diversa dai pannelli solari fotovoltaici che producono elettricità. Il modo migliore per ridurre le bollette energetiche è installare pannelli solari termici da un lato e pannelli solari fotovoltaici dall'altro. I 2 sistemi saranno completamente indipendenti (tranne che saranno posti sullo stesso tetto). Vedere l'illustrazione sotto di un file casa solare composta da 70 m2 di pannelli termici e 16 m2 di pannelli fotovoltaici che producono rispettivamente 60 kW di calore e 2,9 kW di elettricità.

casa solare
Doppia installazione solare termica ed elettrica, sufficiente per coprire l'80% delle bollette energetiche di questa casa.

Nota che ci sono Pannelli solari ibridi PVT, producendo sia elettricità che calore, ma la loro distribuzione rimane sempre riservata. Troverai maggiori informazioni sul PVT solare qui

Il grande vantaggio di un impianto solare elettrico connesso alla rete è che puoi rivendere l'elettricità prodotta in eccesso in estate, e se la tua installazione non copre il fabbisogno in inverno, utilizzerai l'elettricità della rete e avrai contanti dalla vendita di elettricità estiva per pagare le bollette invernali. Questo non è possibile con un impianto solare termico a meno che non sia collegato a una rete di riscaldamento urbano (estremamente raro e limitato a impianti solari di grandi dimensioni)

Che tipo di corrente produce un pannello fotovoltaico?

Se si utilizzano pannelli fotovoltaici, l'energia elettrica viene prodotta in corrente continua ai pannelli solari. La tensione può arrivare fino a 1000 V CC per grandi installazioni solari (circa 30 pannelli in serie). Questa corrente viene trasformata da un inverter in corrente alternata a 230V. L'altro ruolo dell'inverter è sincronizzare la corrente e proteggere l'impianto elettrico. L'elettricità solare viene quindi adattata automaticamente al proprio consumo, a condizione che si utilizzi un inverter. L'elettricità prodotta è continua e il tuo consumo è alternativo, ecco perché hai bisogno di questa installazione. L'azienda che installerà per voi i pannelli saprà guidarvi quale inverter scegliere tra le tre categorie disponibili: inverter centralizzato, micro-inverter, inverter con ottimizzatore.

Leggi anche:  L'ondata di furti con scasso in estate: le tue serrature sono resistenti?

Quanto costa l'installazione di un pannello solare?

Il costo dei pannelli solari è espresso in euro per ogni watt realizzato.
In media occorrono 3 € / Watt installati nel caso di installazione integrata, cioè dove viene tolta la copertura. Per un'installazione integrata di pannelli solari fotovoltaici, occorrono da 500 a 600 € / m². La metà in meno per i pannelli non integrati. Nel 2020 possiamo trovare pannelli solari non installati a circa 1 € / Watt. Il costo di un'installazione varia a seconda della potenza totale dei pannelli solari.

visita solarpanel.com per maggiori informazioni sul costo dei pannelli solari. Il costo dei pannelli solari è spesso fatto su misura, a seconda di diversi fattori:

  • la tua posizione
  • il tuo sole
  • i tipi di pannelli solari scelti
  • aiuto di Stato

Qual è la durata di vita di un pannello solare?

Circa 30 anni. Come per le batterie elettriche, i pannelli solari raggiungono la massima efficienza all'inizio del loro periodo di utilizzo. I produttori in genere garantiscono i primi 10 anni di utilizzo e 20 anni sulle prestazioni.

La potenza è il 90% della capacità iniziale tra 10 e 20 anni. Tra i 20 ei 30 anni, i pannelli offrono generalmente l'80% della potenza originale. Queste cifre sono ovviamente stime medie e possono cambiare con la comparsa di nuovi prodotti sul mercato.

Come recuperare IVA su un'installazione fotovoltaica?

Qualsiasi residente fiscale francese privato può richiedere il rimborso dell'IVA sull'acquisto dell'impianto fotovoltaico o eolico. Puoi richiedere il rimborso dell'IVA prima dell'acquisto, in modo da non dover anticipare l'importo durante l'acquisto.

Tutti gli aiuti di Stato per il rinnovamento energetico

  • Credito d'imposta per la transizione energetica
  • MyPrimeRenov
  • Denormandie riduzione delle tasse
  • Prestito ecologico a tasso zero
  • IVA 5,5% per lavori di miglioramento della qualità energetica
  • Aiuto "Vivi una serenità migliore" dalla National Housing Agency (Anah)
  • Aiuti da società di fornitura di energia (CEE)
  • La spinta al risparmio energetico 2018-2020
  • Controllo dell'energia per aiutare a pagare bollette energetiche o ristrutturazioni
  • Esenzione dall'imposta sugli immobili per lavori di risparmio energetico
  • Aiuto Housing Action

Guida completa al fotovoltaico

Tipi di pannelli:
L'industria dell'energia verde è ormai ben sviluppata ei produttori offrono diversi tipi di pannelli fotovoltaici, a seconda delle tecnologie utilizzate:

  • con silicio amorfo
  • con rame / indio / selenio
  • con rame / indio / gallio / selenio
  • con silicio cristallino

Senza entrare nei dettagli tecnici, sarai accompagnato in ogni caso dalla società che installerà i pannelli sulle specifiche di ciascuno e che è il più adatto alla tua situazione.

Come alimentare una casa con pannelli solari?

Per alimentare una casa con i pannelli solari è necessario effettuare un acquisto di pannelli solari o kit di pannelli o semplicemente rivolgersi ad una ditta specializzata che lo installerà per voi. Non dimenticare di fare il bilancio energetico, per definire quanto vuoi investire in questo progetto, quale redditività puoi aspettarti, quanta elettricità puoi produrre, i costi e gli aiuti di Stato.

Come installare i pannelli solari su un tetto?

Non preoccuparti e rivolgiti a un'azienda specializzata nel settore, saprà consigliarti, perché ha l'esperienza di installazione e installazione e conosce le problematiche che più spesso si incontrano su questo tipo di progetto.

Leggi anche:  Sostituire l'elettricità in casa: quanto costa?

È redditizio installare pannelli fotovoltaici?

Certo. La redditività di ogni progetto dipende dalla tua installazione e dalla sua qualità, da dove ti trovi in ​​Francia, dal tasso di sole a casa e, naturalmente, dal aiuti pubblici. Il costo delle installazioni di pannelli solari è notevolmente diminuito negli ultimi 10 anni.

Quanti pannelli solari per una casa?

Per rivestire una casa standard sono necessari in media 12 pannelli solari di dimensioni standardizzate di circa 1,6 m2 o circa 20 m2 in totale. Se vuoi rivendere energia oltre a ciò che ti serve, puoi installare più pannelli solari del necessario. Per conoscere il numero massimo di pannelli che è possibile installare da soli, è necessario dividere l'area del tetto su cui si desidera appoggiare i pannelli sull'area dei pannelli. L'azienda che glielo chiederà ti guiderà in questo processo.

Come installare i pannelli solari?

  • Allentare il tetto se è piastrellato
  • Installazione di abbreviazioni (inferiore e laterale)
  • Installazione dello schermo sottotetto o del sistema di impermeabilizzazione
  • Installazione di binari e pannelli
  • Collegamento dell'inverter alla rete

Se sei un po 'tuttofare puoi farlo da solo (soprattutto con le piastrelle, meno complicate delle ardesie) ma ti consigliamo di rivolgerti a un'azienda specializzata che è abituata a questo tipo di lavoro: sarà di più semplice per te e senza problemi e potrai beneficiare dell'assicurazione del lavoro svolto e di un'assicurazione decennale sulla copertura! Si prega di notare che i tetti realizzati con materiali come zinco, scandole, tegole di catrame, tetti di paglia e tetti verdi.

Chi può installare i pannelli fotovoltaici?

Contrariamente alla credenza popolare, l'installazione di pannelli fotovoltaici non è riservata solo agli abitanti del sud della Francia. È anche possibile installare pannelli solari nel nord della Francia e avere bilanci energetici redditizi sulla tua installazione. Ti consigliamo di installarlo sulla parte occidentale e meridionale del tuo tetto se non vuoi utilizzare l'intero tetto, idealmente con un'inclinazione da 30 a 35 gradi. Tutti i suoi elementi hanno un impatto diretto sul costo finale della tua installazione e sulle sue prestazioni.

Qual è la differenza tra un pannello solare e un pannello fotovoltaico?

Un pannello solare converte l'energia solare in calore. Serve per l'acqua calda sanitaria e per alcuni casi di riscaldamento domestico. Un pannello fotovoltaico trasforma la luce solare in elettricità

Quali sono i pannelli solari più efficienti?

Devi confrontare tutti i modelli offerti dal tuo fornitore e scegliere quello che ha il miglior rapporto tra la potenza offerta e il loro prezzo. In generale, le prestazioni dei pannelli solari sul mercato sono attualmente molto simili.

Quali sono i vantaggi dell'installazione solare?

Oltre al costo molto più interessante che in passato, il fotovoltaico presenta innegabili vantaggi rispetto ad altre energie verdi, come ad esempio l'eolico. Puoi usare il tetto della tua casa e non appesantirti con una turbina eolica in giardino e tutti i rumori e i disturbi visivi che ne derivano. E poiché nessuna parte è in movimento, a differenza delle turbine eoliche o delle turbine a marea, la manutenzione di un impianto solare fotovoltaico è molto bassa ei rischi di rottura o guasto molto bassi. Tuttavia, nell'arco dei 30 anni di vita dei pannelli, sarà probabile che dovrà cambiare l'inverter.

Questo è il motivo per cui i pannelli fotovoltaici sono la soluzione preferita per la maggior parte dei francesi che vogliono passare all'energia verde.

Un'ulteriore domanda? Visitare il forum Fotovoltaico

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *