Honda Accord Hybrid

Questa berlina commercializzato in 2004 è l'ultimo modello ibrido proposto da Honda.

Alimentato da un motore a 6 cilindri i-VTEC da 255 CV, l'Accord è la continuazione di una certa idea della "strategia ibrida" del produttore che è quella di offrire una versione ibrida dei suoi modelli, al contrario della Toyota Prius o del Insight che sono modelli sviluppati esclusivamente per l'ibrido.

Come la Civic Hybrid, il sistema i-VTEC Variable Valve Timing e Lift ora del sistema di controllo elettronico di sollevamento delle valvole) permette di controllare i cilindri del motore il modo per gestire al meglio l'uso del veicolo in base alle esigenze.

All'arresto, il motore termico si spegne e si avvia rapidamente su tre cilindri con il motore elettrico in appoggio. I sei cilindri verranno inseriti se la richiesta di potenza è ancora importante. In modalità crociera, l'auto funziona su tre cilindri con tre cilindri e il motore elettrico di riserva, in caso di necessità di forti accelerazioni.

Leggi anche:  Warming: un'arma di distruzione di massa

Secondo il produttore, il consumo avrebbe raggiunto il / 8,1 km della città 100 e la 6,1 / 100 km sulla strada statale confrontare con litri Accordo 2 consuma il km 10.7 / 100 6,5 e l / 100 km (ADEME).

Il confronto tra i due veicoli è interessante per decifrare la filosofia del costruttore in quanto (tralasciando il criterio economico poiché il costo aggiuntivo causato dall'ibrido su questo veicolo è
molto importante) pur essendo più efficiente rispetto al litro 2 in termini di
consumo, cilindri ibrido modello 3 6 litri sviluppati 100 cavalli
più.

Editor: Etienne Joly, Ufficio per la Scienza e la Tecnologia
Ambasciata di Francia in Giappone
transport@ambafrance-jp.org
359 / MECA / 1576

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *