Investire in oro o in bitcoin?


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Dovremmo investire in oro o bitcoin?

Attualmente, i problemi ecologici stanno interferendo in molte aree della vita quotidiana. Quando si costruisce, ad esempio, sembra logico rivolgersi a materiali sostenibili o essere interessato ai dettagli nella costruzione eco-responsabile. Anche nel campo degli investimenti sorgono una serie di domande. Conciliare gli investimenti redditizi e l'ecologia è un vero problema. Dovremmo invece investire in materie prime o rivolgerci a nuovi mercati come le criptovalute? Facciamo il punto.

Materie prime vs. cryptomonnaies

Quando acquisti materie prime, investi la maggior parte del tempo in una risorsa naturale o in un prodotto agricolo: olio, oro, argento, cotone, caffè o altro. Di solito è una risorsa fisica di origine naturale. Le materie prime hanno la particolarità di essere fungibili, cioè intercambiabili.

Il mercato delle criptovalute è fondamentalmente diverso. Stiamo parlando di monete digitali che esistono solo attraverso i loro blockchain. Una blockchain o blockchain è un sistema in cui i dati sono condivisi tra tutti gli utenti della rete. L'organizzazione tramite blockchain consente quindi di garantire l'autenticità di tali dati. Esiste una grande varietà di criptovalute, ma il bitcoin è senza dubbio il più noto. A differenza del mercato delle materie prime, il mercato delle criptovalute non è regolamentato. È anche considerato molto volatile.



Come comprare oro o bitcoin?

È molto semplice investire in materie prime o criptovalute. Per fare questo, non necessariamente acquistare le attività ma puoi semplicemente acquistare derivati ​​CFD. Giusto perutilizzare un'applicazione di trading mobile Android per accedere alle ore 24 su 24, 7 giorni su 7. Questo tipo di strumento consente quindi di investire contemporaneamente in diversi mercati.

Entrambi gli investimenti sono molto diversi in termini di prospettive di rendimento. Se confrontiamo l'evoluzione del prezzo dell'oro con quella del prezzo del bitcoin, scopriamo che il prezzo dell'oro è molto più stabile di quello della criptovaluta. Non è raro che il prezzo del Bitcoin aumenti bruscamente in pochi giorni. Ad esempio, nel mese di maggio 2019, il prezzo del Bitcoin è aumentato di oltre il 50% per scendere successivamente. È quindi importante valutare la tua avversione al rischio prima di investire in questi mercati e bilanciare il tuo portafoglio.

Investire: bitcoin o oro?Fonte: IG

Il bitcoin è dannoso per l'ambiente?

Abbiamo spesso sentito parlare della natura che consuma energia del bitcoin. Cryptocurrency viene creato da un sistema di data mining che utilizza la potenza di calcolo dei computer. In questo contesto, si consumano grandi quantità di energia. Tuttavia, questo consumo di energia deve essere considerato in prospettiva con altri fattori, compreso il consumo complessivo del settore bancario tradizionale. Se confrontiamo tutta l'energia usata dalle grandi banche con quella usata dalle criptovalute, potremmo davvero avere delle sorprese.



Tuttavia, è vero che il sistema di estrazione bitcoin è problematico. Questo è uno dei motivi per cui sempre più criptovalute usano un algoritmo diverso da quello del bitcoin. Se si vuole fare un investimento ecologicamente responsabile, potrebbe essere interessante rivolgersi a queste alternative.

Le criptovalute hanno un ruolo ecologico

Detto questo, Bitcoin viene utilizzato anche per scopi ecologici. Nei Paesi Bassi, per esempio, è possibile per caricare auto elettriche con criptovalute come Bitcoin.

Un altro esempio in Francia in cui la società Qarnot ha sviluppato un radiatore che riscalda la stanza, minando le criptovalute.

Inoltre, diverse criptovalute supportano progetti relativi alla protezione dell'ambiente. Questo è il caso dello IOTA, ad esempio, che inventa la città del futuro e usa il suo sistema rivoluzionario, il groviglio, per ottimizzare la raccolta dei dati.



Infine, SolarCoin mira a incoraggiare la generazione di energia solare premiando i produttori. In breve, non mancano iniziative lodevoli.

Ricorda inoltre che l'estrazione di materie prime, sia oro che petrolio, solleva anche una serie di problemi ambientali.

Prospettive future

Proprio come investire in oro, investire in bitcoin ha diversi vantaggi, come spiegato nel confronto qui sotto.

Investire: oro o oro bitcoin?Fonte: IG.

Nei prossimi anni, la gestione delle risorse sarà fondamentale per il nostro pianeta. È una scommessa sicura che il mercato delle materie prime ne subirà le conseguenze. Il consumo medio di materie prime pro capite al giorno dovrebbe salire a 45 chilogrammi da 2060. Le autorità hanno molto da fare per affrontare queste sfide. Politica d'azione internazionale contro il riscaldamento globale a livello di Unione europea è anche considerato insufficiente da molti cittadini, in particolare i più giovani.

Per criptovaluta e bitcoin, il mercato è ancora a tentoni. Tuttavia, in un mondo in cui la digitalizzazione sta diventando senza precedenti, è altamente probabile che questi metodi di pagamento virtuali troveranno il loro posto negli anni a venire.

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *