L'Iran brandisce l'arma petrolifera

La ripresa dell'Iran di sensibili attività di ricerca nel settore nucleare sta aumentando le tensioni con i paesi occidentali, che chiedono sanzioni. Minaccia che non spaventa Teheran. Sabato, alla sua seconda conferenza stampa da quando è entrato in carica, il presidente iraniano ultra conservatore Mahmoud Ahmadinejad aveva già ribadito il diritto del suo paese alla tecnologia nucleare. Domenica scorsa il Ministro dell'Economia iraniano ha fatto un ulteriore passo in avanti, evocando chiaramente le possibili ripercussioni di un peggioramento delle tensioni sul mercato petrolifero.


Per saperne di più

Leggi anche: Una specie su 10 di uccelli può scomparire entro 100 anni

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *