L'Iran brandisce l'arma petrolifera

La ripresa da parte dell'Iran di delicate attività di ricerca in campo nucleare aumenta le tensioni con i Paesi occidentali, che parlano di sanzioni. Minaccia che non spaventa Teheran. Sabato, nella sua seconda conferenza stampa da quando ha assunto il potere, il presidente iraniano ultra-conservatore Mahmoud Ahmadinejad aveva già riaffermato il diritto del suo paese alla tecnologia nucleare. Domenica il ministro iraniano dell'Economia si è spinto un po 'oltre, evocando chiaramente le possibili ripercussioni di un inasprimento delle tensioni sul mercato petrolifero.


Per saperne di più

Leggi anche:  Lancio di una rete di competenze sui carburanti del futuro

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *