Il Brasile lancia il primo aeroplano al mondo di alcol prodotto in serie

Il primo aereo alcolico prodotto in serie al mondo, Ipanema, viene consegnato a una compagnia di fumigazioni di compagnie aeree questo martedì a Botocatu, a 220 km da San Paolo, da una consociata del produttore di aeromobili brasiliano Embraer.
"Fino ad ora avevamo modificato i motori di alcuni aerei in modo che potessero funzionare con alcool, ma l'Ipanema sarà il primo aereo alcolico prodotto in serie al mondo ad essere consegnato", ha detto un funzionario. 'Embraer, il quarto produttore mondiale di aeromobili commerciali.
La versione alcolica del velivolo agricolo Ipanema, leader delle vendite della sua categoria in Brasile con quasi dispositivi 1.000, è stata prodotta dall'industria aerospaziale Neiva, filiale di Embraer e responsabile del settore dell'aviazione agricola.
L'industria Neiva ha utilizzato i dati del Centro tecnico aerospaziale (CTA, pubblico) per il suo progetto di motori per aerei a combustibile con alcool (realizzati con canna da zucchero), avviato negli anni 1980 e abbandonato alcuni anni dopo per mancanza di soldi.
L'uso di alcol combustibile ha una maggiore efficienza tecnica e costi inferiori rispetto alla benzina pur essendo molto meno inquinante, secondo Embraer.
Il costo dell'uso di alcol è tre o quattro volte inferiore a quello della benzina per aviazione. Il Brasile è anche un importante produttore di alcol (estratto di canna da zucchero), il che spiega la scelta di Embraer.
Un motore ad alcool consente un aumento della potenza di circa 5%.
Inoltre, questo carburante aumenta l'efficienza complessiva dell'aeromobile riducendo la sua distanza di decollo e aumentando in particolare la sua velocità.

Leggi anche: serra, uno sforzo in più!

Fonte : Tribune de Geneve

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *