Avvio di una rete di competenze sui combustibili del futuro

Il ministro dell'Energia del Land del Nord Reno-Westfalia, il signor Axel
Horstmann, e il suo omologo del Ministero dell'Ambiente, la Sig.ra Barbel Hohn, in occasione della fiera energetica “E-world” di Essen, hanno comunemente dato il via libera alla creazione di una rete di competenze su i combustibili del futuro.

"La rete di competenze dovrebbe contribuire a ridurre a lungo termine la dipendenza del settore dei trasporti tedesco dal petrolio (attualmente è del 97%)" ha dichiarato Horstmann. Consentirà inoltre di immettere sul mercato nuovi carburanti e di sviluppare nuovi motori.

"Lo sviluppo della bioenergia consentirà anche la creazione di nuovi posti di lavoro", ha aggiunto la signora Hohn. “Prevediamo che entro il 2020 i biocarburanti saranno in grado di coprire fino al 25% del consumo di carburante in Germania. Ciò rappresenta una produzione annua di 11 milioni di tonnellate di carburante e una superficie di coltivazione di circa 3,5 milioni di ettari di colza ”. Ciò rappresenterebbe un potenziale di 175.000 posti di lavoro, principalmente nel settore agricolo.

Leggi anche:  L'industria automobilistica in Canada

Contatti:
- http://www.energieland.nrw.de/
Fonti: VDI Nachrichten, 24 / 03 / 2005
Editor: Nicolas Condette, nicolas.condette@diplomatie.gouv.fr

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *