Gli edifici vacanti per cinque anni saranno tassati

L'Assemblea nazionale ha deciso mercoledì di assoggettare l'imposta sugli alloggi vacanti per cinque anni su tutto il territorio e di aumentare tale imposta del 50% se "la durata della vacanza è superiore a dieci anni".

I deputati, che hanno continuato mercoledì l'esame di Bill Borloo sull'edilizia abitativa, hanno approvato a larga maggioranza un emendamento di Yves Simon (app.UMP) che prevede questo dispositivo.
Secondo l'autore dell'emendamento adottato, "è necessario combattere la vacanza di edifici che penalizza la capacità abitativa e le risorse delle comunità" reintroducendo l'imposta sugli alloggi a spese del proprietario.
"Il markup 50% è progettato per evitare lunghe vacanze che spesso degradano l'ambiente", ha affermato Simon.

(26 / 01 / 2006)
Fonte: il monitor esperto

Leggi anche: combustibile olio vegetale, Villeneuve sur Lot entro i suoi diritti?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *