Una miscela di gas e idrogeno per il carburante del futuro?

Il progetto Clean Gas, realizzato all'interno del Centro di eccellenza della rete AUTO21, potrebbe presto far funzionare i nostri motori a gas e idrogeno.

CLEAN GAS, in riferimento al suo nome inglese: Combustion of Low-Emission Automotive-tailored Natural GAS, è guidato dal Dr.Steven Rogak, professore associato di ingegneria meccanica presso l'Università della British Columbia e titolare di una cattedra di ricerca sui sistemi energetici puliti.

Tra i carburanti più promettenti per veicoli, l'idrogeno va bene, ma i suoi costi di produzione non lo rendono abbastanza attraente per essere utilizzato come unica fonte di energia. Al contrario, il gas naturale è molto più abbondante, ma non è completamente pulito, quindi i suoi gas di scarico richiederebbero lo stesso trattamento di quello applicato ai combustibili convenzionali.

D'altra parte, una miscela di gas naturale e idrogeno potrebbe essere una combinazione vincente che potrebbe rivaleggiare con quella che troviamo oggi in una stazione di servizio. I primi test hanno dimostrato che miscelando idrogeno e gas naturale, in una proporzione di circa l'XNUMX% del contenuto energetico, è possibile ridurre di circa la metà le emissioni di idrocarburi e particolato.

Leggi anche:  Macchina da caffè Senseo intasata o sporca che non scorre più? Puliscilo per aumentarne la durata e prevenirne il guasto!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *