record di neve in Giappone: morti 70 in un mese, l'esercito chiamato ad aiutare

TOKYO (AFP) - L'esercito è stato chiamato in soccorso in Giappone a seguito di nevicate insolitamente intense che hanno causato la morte di almeno 70 persone dall'inizio dell'inverno, secondo l'ultimo rapporto pubblicato lunedì.

L'esercito è intervenuto nei giorni scorsi per aiutare a liberare le aree minacciate di isolamento.

La neve è caduta in grandi fiocchi dall'inizio di dicembre sull'ovest e sul nord dell'Arcipelago, interrompendo considerevolmente i trasporti, e la meteorologia nazionale ha avvertito dei rischi di valanghe e difficoltà del traffico.

D'altra parte, Tokyo, la megalopoli più grande del mondo (30 milioni di abitanti), è stata finora risparmiata dal tempo.


Per saperne di più

Leggi anche: La mappa dell'Asia è stata leggermente modificata dal grande terremoto

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *