Fuel cell, la fata dell'idrogeno: l'energia di domani?

Idrogeno, una fortuna econologica?


Questa è la conclusione dell'analisi proposta da Futura-Sciences nell'articolo di 4 pagine pubblicato di recente.

Si discute, tra l'altro, del problema dei mezzi di produzione e stoccaggio dell'idrogeno, sperimentazioni (progetto di una flotta di 27 mezzi di trasporto pubblico distribuiti in 9 grandi città europee e veicoli già in servizio in Islanda - Paese in prima linea per l'energia pulita e che dovrebbe essere più spesso preso a modello in questo campo ... -)

Il PaC (Fuel Cell - il cui principio di funzionamento è noto dal 1839! -) viene affrontato da un aspetto più che accattivante abbinato a una spiegazione del suo funzionamento (utilizzando un piccolo diagramma di facile comprensione) .

Una domanda rimane senza risposta: con quale energia produrre questo idrogeno (che non esiste "puro" allo stato naturale ...)

Leggi anche:  I produttori di elettricità cercano la tecnologia nucleare

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *