Inquinamento, la prima paura per la salute dei belgi

Solo il 27% degli intervistati temeva di essere vittima di un atto criminale e solo il 22% di un atto terroristico.

Il settantasei per cento dei belgi ritiene che l'inquinamento ambientale sia la principale minaccia per la loro salute, secondo un sondaggio condotto dall'Ufficio statistico europeo Eurostat martedì.

Alla domanda lo scorso autunno su eventi che potrebbero nuocere alla loro salute, i belgi hanno posto l'inquinamento come la loro prima preoccupazione (76% degli intervistati), prima della paura di essere feriti in un incidente stradale (64%), o il rischio di essere vittima di una grave malattia (60%).

Solo il 27% degli intervistati temeva di essere vittima di un atto criminale e solo il 22% di un atto terroristico.

A livello dell'UE25, le preoccupazioni sono ordinate in una direzione abbastanza simile a quella del Belgio.

Tra le principali minacce alla loro salute, gli europei hanno posto al primo posto l'inquinamento (61% delle risposte), davanti agli incidenti stradali (51%) e la probabilità di essere vittima di una malattia grave (49%). La criminalità e il terrorismo sono considerati una minaccia rispettivamente solo dal 31 e dal 20% degli intervistati.

Lo studio è stato condotto a settembre e ottobre su 25.000 persone, di cui mille nel solo Belgio.

Leggi anche:  Capire la crisi finanziaria in 10 minuti


Fonte

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *