Il costo del kWh elettrico

Qual è il prezzo di costo dell'elettricità?

I prezzi di costo (in centesimi di euro tasse escluse per il produttore) sono dell'ordine di:
- Nucleare francese: da 3 a 4 centesimi
- La media dell'Unione Europea: da 5 a 5,5 centesimi

Tuttavia, il vento kwh viene ricomprato a circa 8 centesimi da EdF ... che lo vende al massimo per 6 centesimi (HT)

EdF perde 2 centesimi per la produzione di kWh.

EdF, sebbene sia un (ancora) servizio pubblico, non è filantropico, sorge la seguente domanda:

Allora, chi paga la differenza?

Noi tutti! E sì, questa differenza è finanziato da una tassa speciale imposta su tutte le fatture EdF in questi ultimi anni.

L'energia eolica è attualmente:

1) una non soluzione al problema energetico e al riscaldamento (la domanda di energia è in costante aumento),
2) una nuova tassa per tutti,
3) di energia il cui prezzo è puramente modo virtuale (rispetto ai prezzi di mercato)
3) un vero e proprio arricchimento, invece, per i promotori di progetti eolici (la maggior parte dei quali, ho conosciuto, non ha nulla a che fare con l'ambiente).

Leggi anche:  Disastro nucleare di Fukushima, l'altro Chernobyl?

Conclusione

Tuttavia, c'è un modo per cambiare la situazione: consumatori che pagano il giusto prezzo per la loro energia elettrica ... vale a dire da 10 a 15 centesimi di euro per kWh.

Altro:
- Quante turbine eoliche per sostituire un reattore nucleare?
- File completo sull'energia eolica
- La marea: vento marino
- Video di C dans l'Air: turbine eoliche, vento?

Fonte dei dati sui prezzi di costo: Jacques Percebois, in “C dans l'Air” del 24/11/06, Centro di Ricerca in Economia e Diritto dell'Energia.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *