tubature in rame

Rame o PER? Quali materiali per l'installazione di impianti idraulici ecologici in casa?

Oggi più che mai, il Rispetto per l'ambiente è preoccupazione di tutti, e inizia intervenendo in tutti i settori di attività. Vogliamo infatti, a tutti i costi, preservare l'ambiente limitando il più possibile gli effetti nocivi che alcune installazioni possono avere. Gli idraulici devono quindi trovare un'alternativa per evitare sprechi energetici, ad esempio negli edifici. Quindi quali materiali possono utilizzare negli impianti idraulici per una casa ecologica? Ne parliamo in questo articolo!

I materiali per le pipe di a piombatura ecologico?

La impianto idraulico ecologico e di buona fattura può essere visto come un modo qui per avere una casa ecologica. Il suo obiettivo principale è ridurre i costi energetici domestici e di manutenzione. Inoltre, grazie a impianti idraulici durevoli e ben fatti, risparmierai molto denaro sulle bollette di manutenzione per i decenni a venire. Un certo numero di materiali può essere utilizzato da professionisti come https://www.artisanducuivre.fr per garantire l'installazione di impianti idraulici ecologici nella tua casa. Questi sono ad esempio:

  • Rame, utilizzato dall'uomo da millenni
  • PER (polietilene reticolato), utilizzato da diversi decenni

Con questi materiali necessari per ottenere un impianto idraulico ecologico e durevole, la tua rete idrica durerà per decenni!

Il rame, un materiale sano da usare

Il rame ha il vantaggio di essere resistente e di essere un materiale molto pratico. È quindi adatto a tubi di ingresso acqua, calda o fredda. È anche un materiale salutare per qualsiasi costruttore o proprietario. Allo stesso modo, ricorda che grazie alla sua resistenza, il rame può sopportare un'elevata pressione dell'acqua ed è anche riconosciuto per il suo basso coefficiente di espansione. Il rame è un ottimo conduttore di calore, sarà quindi necessario ricordarsi di coibentare le tubazioni dell'acqua calda che non si trovano nelle zone riscaldate della casa (cantina, garage, ecc.). Ad esempio, isolare i tubi dell'acqua calda della doccia ti farà risparmiare comfort e risparmierai acqua ed energia. Inoltre, è un materiale riciclabile, durevole e che offre una buona resistenza alla corrosione ed è piuttosto estetico e può anche essere incorporato nelle pareti.

Le il rame è anche un materiale antisettico e antibatterico naturale e salutare per l'uomo (a differenza dell'impianto idraulico ... piombo ancora ampiamente presente, soprattutto negli edifici parigini all'inizio del XX secolo!) ... importante sapere in questo periodo della pandemia Covid!

Tradizionalmente, i tubi di rame vengono assemblati con una torcia mediante saldatura a stagno (che è infatti, tecnicamente parlando, una saldatura) o, metodo più recente, mediante crimpatura di punte speciali (richiede punte e strumenti specifici). La foto introduttiva di questo articolo mostra i raccordi in rame da crimpare con precisione.

Leggi anche:  Energia grigia e CO2 grigia nei settori dell'edilizia e dell'edilizia

Perché dovresti usare anche PER?

Le rame e PER può svolgere le stesse funzioni ma il PER è più facile da lavorare e più economico!

Il PER è una buona alternativa al rame, perché può essere eccessivamente costoso perché legato alla speculazione globale sui materiali. Questo è un tubo in polietilene reticolato che ha una durata di almeno cinquant'anni.

Non ha alcuno svantaggio sulla salute e non causa alcun deposito di calcare. Grazie al polietilene reticolato non ci sono né incrostazioni né corrosione. La sua installazione è più rapida e semplice di quella del rame, viene assemblato con raccordi a crimpare (attrezzi e raccordi dedicati) o semplicemente con raccordi cosiddetti a cono da stringere con chiave idraulica o regolabile convenzionale. In questo secondo caso è possibile modificare molto facilmente un impianto idraulico PER a differenza di un impianto in rame saldato. Puoi utilizzarlo per la rete di riscaldamento (soprattutto riscaldamento a pavimento) e per erogare rapidamente acqua calda e fredda. Per un'installazione migliore e più durevole, è possibile utilizzare le varianti della barriera all'ossigeno (BAO) ... ma oggigiorno è raro trovare PER senza BAO. La differenza di prezzo è minima ei vantaggi sono enormi.

Il BAO previene la formazione di fanghi nelle reti di riscaldamento e aumenta la durata di circolatore, collegamento, valvola e caldaia!

Riduci la bolletta dell'acqua

Quando si tratta di materiali che possono aiutarti a ridurre il consumo di acqua, puoi optare per dispositivi eco-responsabili come alcune categorie di doccette. Detti materiali hanno molto spesso un pulsante che consente di risparmiare acqua. Inoltre, gli economici aeratori Hydro installati sull'uscita dei rubinetti ridurranno anche il consumo di acqua. Ci sono anche addolcitori d'acqua e unità ad osmosi inversa che limiteranno i depositi di calcare e filtreranno l'acqua.

Con tutti questi materiali si ha la possibilità di controllare meglio la qualità e la quantità di acqua consumata. Lo spreco viene quindi ridotto, il che contribuisce alla riduzione del consumo di acqua.

Altri materiali necessari per la corretta installazione del tuo impianto idraulico ecologico

Per i water, optare semplicemente per uno sciacquone con a doppio comandoe puoi quindi risparmiare fino al 60% della tua acqua. Grazie al robot miscelatore o al miscelatore termostatico, avrai una buona temperatura dell'acqua più velocemente senza rovesciare una grande quantità di acqua. Ultimamente è stato anche istituito box doccia con riciclo acqua e calorie che ti permetterà di risparmiare ampiamente sul tuo consumo di acqua .... ma il loro utilizzo è comunque tutt'altro che redditizio !

casa ecologica

A cosa serve ridurre i consumi di energia?

L'impianto idraulico veramente verde dovrebbe anche ridurre il consumo di energia. Che significa la rete deve essere ben pensata, ben progettata, ben implementata e ben regolata!

Leggi anche:  Riscaldamento a gas propano, una soluzione sostenibile?

Un impianto idraulico ben progettato dovrebbe prestare attenzione a quanto segue:

  • Il dispositivo che produce calore: la caldaia (gasolio, gas o legna, ecc.)
  • Dispositivi di distribuzione del calore: radiatori classici o riscaldamento a pavimento
  • Regolazione e rete di approvvigionamento calorico tra produzione e distribuzione: la migliore regolamentazione al mondo non potrà fare nulla su una rete mal progettata

Riscaldamento a pavimento

Idraulici professionisti ti aiuteranno a installare un pavimento riscaldato. È la migliore soluzione per distribuire il calore oggi in termini di comfort e risparmio energetico. Deve quindi essere LA soluzione scelta per tutte le nuove costruzioni sostenibili. La sua installazione è piuttosto complessa e richiede il getto di un nuovo massetto in calcestruzzo, quindi può essere eseguita solo per ristrutturazioni pesanti! Tieni presente che non tutti i professionisti sono bravi, non esitare a scoprirli in anticipo su Internet.

Un pavimento riscaldato distribuisce il calore in modo uniforme in tutta la stanza (a differenza dei radiatori convenzionali) e consente di camminare a piedi nudi in inverno e in estate. In estate il riscaldamento a pavimento potrà far circolare l'acqua fredda negli impianti anche abbassando la temperatura nella vostra casa. Un riscaldamento a pavimento può essere idraulico e collegato alla vostra caldaia o elettrico. La versione elettrica ha il vantaggio di essere un po 'più facile da installare, soprattutto durante la ristrutturazione. Non necessita di un nuovo massetto in calcestruzzo e può essere semplicemente posato sotto un pavimento in MDF.

In inverno il pavimento riscaldato distribuirà l'acqua intorno ai 40 ° C e grazie al massetto in calcestruzzo il calore viene diffuso nel terreno per irraggiamento ad una temperatura che non supera i 28 ° C. Questo pavimento è costituito concretamente da lastre isolanti sulle quali vengono posti circuiti di tubi in polietilene e successivamente viene gettato un massetto in calcestruzzo di pochi cm. Grazie a questo riscaldamento, avrai un calore morbido e uniforme nei tuoi interni per il tuo massimo comfort ... ma come detto sopra, richiede un lavoro abbastanza pesante e di difficile attuazione in ristrutturazione. In questo caso opta invece per la variante elettrica, che ti farà risparmiare denaro se non hai una caldaia.

Leggi anche:  Persiane: la soluzione solare per il futuro

Ci sono anche pareti riscaldate vedi, più raramente, soffitti riscaldati, più facile da configurare, soprattutto nella versione elettrica.

Le scalda-acqua solare e pannelli fotovoltaici

Lo scaldacqua solare è un apparecchio che produce acqua calda sotto l'azione della luce solare. Quest'acqua viene poi immagazzinata in un pallone per consentire di godere di una buona temperatura in qualsiasi momento della giornata senza l'intervento di elettricità. Per raggiungere questo scopo, vengono utilizzati pannelli solari. Grazie a questo sistema si ha la possibilità di produrre fino al 70% del fabbisogno di acqua calda sanitaria in una casa con una media di 4 persone. Con l'impianto idraulico ecologico, le prestazioni energetiche della tua casa saranno notevolmente migliorate e vivrai più comodamente nella tua casa. Ricorda inoltre che questo impianto idraulico si adatta a tutte le case, che tu sia in costruzione o in ristrutturazione. In Francia nel 2021, conta intorno 700 € per m2 di pannelli solari termici installati… Ma sono sempre più rari a favore dei pannelli fotovoltaici.

In effetti, il prezzo del fotovoltaico crollato i suoi ultimi anni, quindi è piuttosto interessante da installare pannelli solari fotovoltaici anche senza sovvenzione. Conta in Francia per un'installazione media "consegnata chiavi in ​​mano" da 3000 a 4000Wp tra 1,5 € e 2 € per Watt di picco ... se è più costoso, non ci interessa! Se trovi un buon programma di installazione puoi negoziare il sito intorno a 1 € / WC... Si guadagnerà ancora da vivere poiché il WC sta attualmente lasciando la Cina a ... 0.2 € / Wc! Oh si !

Un progetto o una domanda? Parla di questo le forum piombatura

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *