rapporto combustibile olio vegetale su FR2

Qui è un rapporto in onda nel settembre 26 2005 20 per accedere h Francia 2

Presenta il doppio discorso, per non dire ipocrisia, mostrato dai nostri leader sui biocarburanti.

Una sintesi di questo rapporto.

"Da un lato, la retorica in cui promettiamo di incorporare fino al 2% di biocarburanti e, dall'altro, il settore dell'olio vegetale crudo, considerato biocarburante a livello europeo dalla direttiva e che è trascurato o addirittura ostacolato (azienda Valernegol).

Tuttavia, anche se le entrate fiscali dello Stato ne sarebbero gravate, lo sviluppo di questo settore sarebbe vantaggioso per tutti, se la cultura delle piante oleaginose fosse ragionata o addirittura biologica.

In termini ecologici, infatti, le emissioni gassose contengono meno gas tossici e contribuiscono molto poco all'effetto serra; la CO02 rilasciata durante la combustione è stata assorbita dalla pianta durante la sua crescita in atmosfera. Gli unici rifiuti sono quelli derivanti dalla coltura meccanica della pianta.

Leggi anche:  voce pubblica su HVB

D'altra parte, questo mercato sarebbe un nuovo sbocco per i nostri produttori agricoli.

Infine, questo settore non può in nessun caso soppiantare completamente il petrolio, perché potrebbe a priori coprire solo il 10% del nostro fabbisogno di carburante, il che consentirebbe una transizione graduale a fonti energetiche diverse dal petrolio. "

Scarica il video su vegetali France2 olio combustibile

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *