perdita dal radiatore

Riparare piuttosto che sostituire o buttare via, un fondamento dell'ecologia

Guasti e altri malfunzionamenti, vorremmo farne a meno! Tranne che finché hai un tetto sopra la testa e l'attrezzatura per semplificarti la vita, i problemi quotidiani sono inevitabili. La complessità del mondo che ci circonda è all'origine di molteplici guasti o problemi operativi. Cullati dalla nostra società ultra-consumistica, potremmo essere tentati di sostituire immediatamente ciò che non funziona bene e buttare via le cose per risparmiare tempo. Ma acquistare nuovo piuttosto che riparare significa anche sostenere lo sfruttamento delle risorse naturali e delle fonti energetiche limitate. Aggiustare piuttosto che sostituire e buttare via, è ecologico! È del tutto possibile approfittare dei servizi di riparazione a domicilio o fare da soli alcune piccole (o meno piccole) riparazioni, un gesto che è allo stesso tempo pratico ed eco-responsabile!

Siamo ecologici: ripariamo invece di sostituire!

Se stai riscontrando seri problemi sulle reti di idraulico, elettrico e riscaldamento, l'inconveniente causato può appesantirti rapidamente. Una perdita idraulica in un appartamento può essere rapidamente catastrofica per il condominio e richiede un intervento rapidissimo per limitare i danni! Mentre alcuni piccoli guasti possono essere risolti da soli, un grave guasto al riscaldamento, allo scaldabagno, all'interruttore che salta per cortocircuito e altri importanti problemi della rete elettrica devono essere diagnosticati da un professionista come un elettricista Depanneo. Per la tua sicurezza da un lato, ma anche per il tuo comfort e per evitare di privare la casa di acqua, elettricità, riscaldamento o acqua calda sanitaria e non arrecare danni a terzi.

Tuttavia, un problema con il radiatore o lo scaldabagno non significa che dovresti acquistarne immediatamente uno nuovo!

A meno che tu non lo sappia seriamente, può essere difficile conoscere il fileorigine del fallimento e se ciò richiede la modifica dell'hardware. Spesso sarà necessario l'intervento di un professionista per valutare la gravità della situazione ed evitare che si aggravi. A seconda della diagnosi, saprai se la soluzione migliore è la sostituzione di una parte, l'installazione o una semplice riparazione. A meno che l'installazione non sia obsoleta, le riparazioni possono quasi sempre essere prese in considerazione. Molti minimarket si offrono di venire gratuitamente per darti un preventivo. Usa quest'ultimo per sapere se il suo intervento è essenziale o se tu (e possibilmente i tuoi cari) potete risolvere il problema insieme. Fai sempre attenzione in caso di guasti gravi cammina la concorrenza e non firmare la prima citazione ricevuto senza confrontare prezzi e soluzioni di riparazione. In effeti, una riparazione può essere un'opportunità per migliorare l'esistente a un costo inferiore. Non esitate a porre le vostre domande in merito forums specialisti in riparazioni.

Leggi anche:  Cinque attività per divertirsi in giardino

Valuta il professionista che viene da te

Quindi non esitare a farlo fai alcune domande quando il professionista viene a casa tua, avendo cura di prepararli in anticipo, informandoti su internet e forums per esempio. Potrai valutare velocemente la sua professionalità. Un professionista che si arrabbia con troppe domande non è un buon professionista che ascolta i suoi clienti. Chiedi se la tua installazione può essere migliorata e per quali scopi durante la riparazione. Questo ti darà un'idea di cosa migliorare in futuro.

Fabbro: ancora sovraccarico?

Le preoccupazioni del fabbro sono abbastanza facili da risolvere, ma pongono problemi di emergenza se sei bloccato. Se sei un inquilino, il primo istinto, se non è troppo tardi, è contattare il tuo padrone di casa o fiduciario. Potrebbero essere in grado di aiutarti temporaneamente, ad esempio se hai perso le chiavi o la porta ha sbattuto chiudendoti fuori.

In altri casi, dovrai anche contattare la tua assicurazione per sapere cosa puoi fare senza infrangere le tue garanzie. Se puoi riparare la serratura da solo, sarà più economico ed eviterai la necessità di un professionista, ma devi essere attrezzato. Devi anche sapere che l'intervento di emergenza di un fabbro o di un riparatore non è sempre coperto dall'assicurazione sulla casa. Se lo è, non è necessariamente completamente. Verifica con il tuo consulente.

È noto che i problemi del fabbro sono una fonte di sovraccarico e varie truffe. Perciò stai attento!

La carpenteria

Una finestra è rotta in casa tua? Lasciato così com'è, invita all'interno l'umidità, il vento e la polvere. Se il vetro è ancora al suo posto, la prima cosa da fare è fare una riparazione di fortuna con del nastro mobile in modo che il vetro non cada. Se il vetro è caduto almeno in parte, rimuovere con cura tutti i pezzetti di vetro senza farti male e sostituirlo temporaneamente con un piatto di legno del tipo OSB ... o nel peggiore dei casi una scatola di cartone!

Leggi anche:  Approfitta dell'illuminazione ecologica e di design con la lampadina a LED E27

Per la riparazione finale, esaminare il telaio (supporto) per vedere se è possibile e utile ripararlo. Se è una vecchia carpenteria in legno a vetro singolo, mal tenuta, che ha molte perdite o non si chiude più correttamente: non aggiustarla, sostituiscila con una falegnameria moderna. Se il telaio della porta è ancora in buone condizioni, come nella maggior parte dei casi, puoi semplicemente sostituire il vetro. Poiché la maggior parte delle finestre non è standardizzata nelle dimensioni, sarà necessario effettuare una riparazione personalizzata, in questo caso sarà necessario rivolgersi a un professionista. Si occuperà della preparazione dei nuovi vetri e della posa in opera. Attenzione in caso di cambio completo di falegnameria, inevitabili danni alle pareti inquadrate… e spesso le finiture non sono comprese nel preventivo. Non esitate a porre la domanda!

Riparazioni che puoi fare da solo

Non tutti i guasti domestici richiedono un intervento professionale. La tua toilette perde? Questo tipo di problema non è molto difficile da risolvere, soprattutto per i modelli estraibili. Non esitate a consultarne alcuni tutorial su YouTube o qualsiasi blog fai-da-te per aiutarti piuttosto che acquistare nuove attrezzature. Sarebbe consumante per una preoccupazione che potrebbe essere risolta in un modo molto più eco-responsabile.

Due esempi di video per aiutare a riparare una lavatrice e un file Forno a microonde che perde potenza :

Se hai un tuttofare intorno a te, puoi offrirgli uno scambio di aiuto con le tue piccole riparazioni. Cambiare un rubinetto, una base della lampada o anche trattare un telaio di una finestra in legno sono piccole riparazioni alla portata di tutti. Inoltre, è spesso armeggiando che miglioriamo nell'armeggiare. Potresti anche averne un assaggio! Non c'è niente di più gratificante che essere in grado di fare le cose da solo. Contribuirai anche a proteggere l'ambiente e le sue risorse su misura, consumando non più di quanto dovresti!

Leggi anche:  Isolamento di legno naturale e materiali a base di legno

Aumentare la consapevolezza in tutta la casa?

E perché non coinvolgere i tuoi figli nei tuoi progetti di riparazione ? Senza necessariamente coinvolgerli, potresti almeno spiegare loro cosa sta succedendo, cosa non funziona e cosa deve essere aggiustato. Si assimileranno il prima possibile meglio aggiustare le cose da soli, finché possono essere e sono alla nostra portata.

La fiducia in se stessi è un punto di forza, sopravvalutarsi è una debolezza. Devi conoscere le tue capacità, i tuoi limiti e non non trascurare mai i rischi quando si considera una riparazione. Rischi tanto fisici per la salute (guarda il video sul microonde sopra) quanto economici per il futuro di una riparazione mal fatta. In altre parole : non rischiare migliaia di euro per risparmiare qualche decina.

Rivolgersi a un professionista della riparazione è quindi una necessità per molti casi di guasto. Ce ne sono ancora di belle: guarda con lui le soluzioni, discuti i prezzi… e soprattutto confronta con la concorrenza. È infatti sempre più difficile riparare nella nostra società attuale che, per ragioni economiche, tende a volere sistematicamente sostituire con nuove piuttosto che riparare. Ma spesso, e questa è l'altezza delobsolescenza programmata, qualcosa di nuovo durerà meno di un vecchio dispositivo che è già stato riparato ma più resistente perché migliore con un design iniziale migliore.

In breve, ci sono alcune riparazioni economicamente molto interessanti.

Una domanda di riparazione ?

1 commento su “Riparare piuttosto che sostituire o buttare via, un fondamento dell'ecologia”

  1. L'associazione Broken Objects.com promuove il riciclo e l'economia circolare mettendo gratuitamente in contatto gli utenti Internet che desiderano vendere o acquistare un oggetto rotto per riparare almeno un altro dispositivo identico affetto da un guasto diverso.

    _Ogni oggetto rotto ha più componenti sani e recuperabili che possono aiutare a riabilitarne almeno un altro.

    _ Lo scopo di questo sito è quello di mettere in contatto persone che desiderano vendere, regalare, scambiare, ricevere gratuitamente o acquistare a buon mercato un oggetto reso inutilizzabile da un eventuale guasto.

    _ In sintesi, invece di rottamare due dispositivi fuori servizio, uno viene sostituito, l'altro viene riparato e le restanti parti sane vengono messe in magazzino per un'altra riparazione.

    _ In questo scambio, uno degli internauti si accontenta di inviare un oggetto inutilizzabile che può ancora essere utile, l'altro è contento di poter riparare il suo dispositivo a un costo inferiore, è un accordo win/win.

    Inoltre, i relatori compiono un gesto ecologico e civico, buono per il pianeta….

    Gli annunci coprono l'intera Francia così come i territori d'oltremare.

    Christophe Verna, Bordeaux, presidente dell'associazione Objetscasses.com

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *