silo e alimentazione automatica dei granuli

Riscaldamento con pellet di legno: la domanda da porsi prima di scegliere questo metodo di riscaldamento?

Che stazza pellet saranno necessari? Vedi anche Calcolo del consumo di pellet?

negozio di pellet in casa

negozio di pellet in casa

Una volta ottenuto il bilancio termico annuale si può dedurre stazza pellet richiesto e quindi il volume del silo.

a) dal saldo di calore

Il bilancio termico fornisce un fabbisogno energetico annuo utile espresso in kWh.
Ogni kg di pellet contiene tra 4,5 e 5kWh. Prendere 5kWh che corrisponde agli standard tedeschi.

Quindi, è sufficiente dividere il fabbisogno energetico annuale in kWh per 5 per trovare il tuo pellet ha bisogno di kg.

Deve anche essere corretto e dividere per l'efficienza media della vostra caldaia, prendere 90% di rendimento.

Esempio: una casa moderna molto ben isolati dal 150 100 m² bisogno kWh / m².year essere 150 000 kWh. Caldaia con efficienza del 90%.

Ecco, questo è 15000 / (5 0,9 *) = kg 3333 4 o tonnellate al momento del parto (la maggior parte di provider impegnati in tonnellate).

ps: guardare il vostro bilancio termico potrebbe aver già preso in considerazione l'efficienza della caldaia. In questo caso la correzione di 0.9 essere eliminato.

b) partendo dal consumo di olio combustibile o gas

Anche qui è abbastanza semplice: 2 kg di pellet = 1 L di olio combustibile = 1 m3 di gas.

Quindi, se la vostra casa 2000L consumato del carburante, si 4000 kg di pellet.

Una correzione è anche quello di essere fatta presso l'efficienza della caldaia. Ma questo dipende anche le prestazioni del vostro vecchia caldaia.
Quindi, se avevi una caldaia che aveva circa 30 anni, possiamo stimare l'efficienza del 70%. L'efficienza della tua nuova caldaia è del 90%, consumerai meno energia lorda a parità di energia utile.

Prendiamo quindi i 2000L di energia lorda, ovvero 20 kWh: corrisponde quindi a 000 kWh (= 14 * 000) di energia utile, ovvero 20 kWh (= 000 / 0,7) di energia lorda nella tua nuova caldaia. Resa del 15% o 555 kg di pellet.

Leggi anche:  Biofuel: pellets standard e le proprietà e pellet e agropellets

Qual è il volume del silo è necessaria?

La densità del pellet sciolto è compresa tra 650 e 750 Kg / m3. Prendere 700 kg / m3. Il tonnellaggio richiesto diviso per 0,7 dà quindi il volume richiesto silo.

Accomodatevi al 10 15% per i volumi morti.

Esempio: 4 Tonnellate Pellet richiedono quindi: (4 / 0,7) * = 1,15 6.57 m3 essere 7m3.

Metodo alternativo: a partire dal serbatoio dell'olio, ad esempio 2000L moltiplicare per un fattore di 3,5.

aspetti tecnologici del silo

L'estrazione del silo avviene mediante una vite senza fine o bocche di aspirazione seguenti marchi.

Se l'estrazione è fatto da viti, è necessario conoscere i viventi lunghezze standard per soddisfare.

a) della vite di alimentazione

viti a pellet automatica di alimentazione della caldaia
Coclea di Archimede per l'alimentazione automatica di una caldaia a pellet

La lunghezza interna del silo sarà superiore a 20 60 cm lunghezza della vite.
La larghezza interna del silo deve essere limitata a una corretta alimentazione a vite (1,5 1,8 a m massimo).

Hopper a silo non obbligatorio

Contrariamente a quanto consigliano i produttori, consiglio di non realizzare un pavimento a forma di tramoggia. È complicato se vuoi renderlo solido (deve resistere a diverse tonnellate di pellet!) Quindi diventa rapidamente costoso e alla fine non aiuta molto: se non svuotare il tuo silo al 100% e è ovviamente illusorio voler svuotare il silo fino all'ultima pallina prima di ricaricarlo?

Tuttavia, se possibile, pensate di svuotarlo completamente ogni 2 ricariche in modo da consumare il pellet “stagnante”. Infatti, dopo 2 anni ea seconda delle condizioni di umidità, il pellet può perdere la sua qualità (aumento dell'umidità e quindi dei consumi ed emissioni inquinanti di particelle incombuste).

Consiglio un pavimento piano all'altezza della vite (falso pavimento in truciolare da 22 mm su pietrisco da 5 cm posato piatto). In questo caso non verranno mai consumati due “triangoli” di granuli. Questa è la tua "riserva" (come sulle moto): se mai arrivi alla fine del silo e ti dimentichi di riempirlo. In questo caso entrate nella vostra riserva, date qualche colpo di pala per raccogliere il pellet sulla coclea in attesa della consegna (nota: a volte diverse settimane di ritardo).

Leggi anche:  Stufe a legna ea pellet: riducete la vostra bolletta energetica!

negozio di pellet in casa

Silo pellet artigianale: “fondamenta” del silo.

Il silo sarà costruito in macerie 10 cm, con un cancello aperto all'esterno del silo con una guarnizione per impedire alla polvere durante il riempimento.

negozio di pellet in casa
Silo pellet artigianale: “porta” verso l'esterno.

Side all'interno dell'apertura, ci devono essere due angoli per l'inserimento di schede (spessore 27mm) per trattenere granuli. Per scoprire cosa resta nel silo, io sostengo una finestra su una delle schede dalla parte superiore. Dobbiamo pensare della porta di riempimento e l'uscita dell'aria (fornito con la caldaia), si trova sullo stesso lato del silo.

È inoltre necessario un tappetino di gomma, liberato dal soffitto davanti alla porta di riempimento per evitare che i granuli esplodono segatura sulla parete opposta durante il riempimento. Fare attenzione a non avere tubi di acqua e condotti elettrici che passano all'interno del silo.

In caso di silo all'interno della casa, prestare la massima cura nella sua costruzione per evitare che parti del silo sfreghino tra loro o contro le pareti. Infatti, durante il funzionamento della coclea, il silo può vibrare e risuonare in tutta la casa!

negozio di pellet in casa
Silo pellet fatto in casa: riempimento e bocca di aerazione. Attenzione, questa bocca deve essere solo verso l'esterno altrimenti c'è un alto rischio di polvere in tutta la cantina durante il riempimento. Scopri, il tuo fornitore di pellet potrebbe essere un sistema a doppio tubo che aspira anche la polvere (un po 'come le auto del circuito di rifornimento).

Per evitare la cattura dell'umidità dall'aria (igroscopicità) il silo deve essere il più possibile a tenuta di correnti d'aria esterne, le pareti del recesso saranno preventivamente trattate contro l'umidità o coperte con un pannello.

A seconda della posizione, la caldaia è immediatamente adiacente al silo o meno. In questo caso la coclea può alimentare direttamente la tramoggia della caldaia. Questa è la soluzione che è consigliata ma non sempre possibile, in questo caso è necessario ricorrere ad un sistema di aspirazione!

Leggi anche:  Assistenza finanziaria e credito d'imposta per i pellet?

b) potenza di aspirazione

Se il tuo silo è lontano dalla caldaia, puoi optare per il trasporto tramite aspirazione direttamente dall'interno del silo. Tuttavia, anche in questo caso la lunghezza massima dell'aspirazione è di 20m e alta 6m!

Devi quindi una turbina di aspirazione (si tratta di un grande vuoto nella 1000 1400 W in merito a motore) e due tubi 60mm diametro tra il silo e tramoggia della caldaia. La ventola fa circolare l'aria ad alta velocità nel ritorno del ciclo, con conseguente granuli passati.

lato caldaia, il flusso passa in un ciclone dove i granuli lenti poi cadono in una tramoggia, mentre l'aria viene risucchiata nella 2eme tubo. Si può anche salire di un piano, e fare una lunghezza massima di una ventina di metri.

alimentazione pellet per aspirazione
alimentazione pellet per aspirazione

In questo caso, la caldaia ha una riserva tramoggia di circa 1 riscaldamento giorno per evitare di chiamare i granuli dal silo troppo spesso. La ventola di aspirazione è abbastanza forte.

Programmiamo che ora si vuole riempire il serbatoio, evita che accada nel bel mezzo della notte. Riempimento richiede solo pochi minuti.

Importante, la trappola dell'elettricità statica: messa a terra obbligatoria!

L'attrito del pellet secco genera elettricità statica.

E 'imperativo mettere a terra le porte di riempimento così come i tubi silo-caldaia, sia con alimentazione a coclea ma soprattutto con alimentazione in aspirazione dove l'effetto dell'attrito dell'aria è ulteriormente aumentato.

Anzi: la polvere del pellet può essere infiammabile (ricordate che i primi motori diesel funzionavano… sulla polvere di carbone!) E una scintilla nell'aria può quindi accendere questa polvere!

La messa a terra di tutte le parti metalliche della stanza è quindi più che consigliata! Il rischio non è molto importante ma esiste lo stesso!

Per saperne di più: ECS acqua calda e caldaia a legna o pellet

Articolo precedente: Calcolo della stima del consumo di pellet

3 commenti su "Silo, stoccaggio e caricamento automatico del pellet"

  1. ciao ho un piccolo problema con il mio sistema di aspirazione pellet mi sembra di salire di 50cm nel mio lavello pellet dalla vite senza fine. poi la segatura intasa le prime 2 uscite di pellet avresti una risposta a questo problema?

  2. Buonasera pagina molto bella, ma dove trovare la turbina di aspirazione per favore? E gli allestimenti dei vigili del fuoco per la consegna? Sinceramente grazie g lejay

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *