Tassa sui biglietti aerei: i funzionari eletti non pagheranno!

I parlamentari hanno respinto un emendamento al testo sulla nuova tassa sui biglietti aerei che prevede una detrazione dalle loro indennità. Questo rifiuto della solidarietà da parte dei funzionari eletti mette a rischio a lungo termine il piano della democrazia, pilotando il popolo in difficoltà. In assenza di una ripresa nel tempo, c'è tutto da temere da un crollo politico, con danni incalcolabili per tutti.

Come specifica una spedizione dell'AFP, il vice Lionnel Luca che voleva che i funzionari eletti che beneficiassero dei biglietti gratuiti pagassero comunque l'imposta, non ci riuscì.

Per saperne di più

Leggi anche: Caldaie a legna, sempre più apprezzate in Germania

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *