La tecnologia del biodiesel riceve il premio finlandese per l'innovazione

La tecnologia NExBTL di Neste Oil, che consente la produzione di biodiesel da oli vegetali e grassi animali, ha ricevuto un premio per l'innovazione finlandese per un importo di 20.000 euro dalla Federazione delle industrie chimiche.

L'impianto di produzione aprirà durante l'estate 2007 e sarà situato nel sito della raffineria di petrolio di Neste a Porvoo.

Questa tecnologia è per il momento unica e contribuisce agli obiettivi fissati dall'Unione Europea, ovvero 5,75% di biocarburanti da 2010. Il carburante ottenuto con questo processo può essere utilizzato come per i veicoli o miscelato con diesel normale. Nella miscelazione, il biodiesel contribuisce alla riduzione delle emissioni di NOx dagli scarichi dei veicoli. L'olio di Neste sta attualmente negoziando la costruzione di impianti basati su questa tecnologia in Austria e Francia.

Per ulteriori informazioni, contatti:
- Sito web dell'industria chimica finlandese: http://www.chemind.fi/home
- Sito web di Neste Oil Finland: http://www.nesteoil.com
Per maggiori informazioni:
- Contatti presso Neste Oil: Jyrki Ignatius - Tel: + 358 50 458 7034
- Contatti presso Riitta Juvonen - Tel: + 358 9 1728 4318 o + 358 40 515 7107 -
email: riitta.juvonen@chemind.fi
Fonti: sito web Neste Oil: http://www.nesteoil.com
Redattore: Marie Aronson, addetto scientifico

Leggi anche: Un mondo di 11 gradi più caldo di oggi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *