Download: EducAuto, HCCI e ACI, nuove modalità di combustione

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Beaucoup d’articles citent actuellement des nouveaux procédés de combustion, le plus fréquemment sous l’appellation HCCI ou ACI, et leur attribuent des propriétés spectaculaires en terme de réduction des oxydes d’azote et des particules sans perte de rendement. Tous les constructeurs cherchent activement à mettre au point des produits commerciaux utilisant ces procédés. Ils pourraient apparaître sur le marché à l’horizon 2010.

Si noti che la Honda è l'unico produttore ad aver messo a punto un motore di 2T utilizzando CAI tipo di processo (allora chiamato ARcombustion). Prototipi (EXP2) sostenuti Parigi-Dakar 1995 sono serviti per convalidare il concetto, poi è stato applicato su una moto (CRM250AR) in 1998 e scooter (125 e 150) la cui distribuzione è stata limitata in Giappone .

Visiter le site EducAuto.org et télécharger d’autres documents

Altro: HCCI, ATAC e CAI, i nuovi motori di auto-accensione

Scarica il file (un abbonamento alla newsletter può essere richiesto): EducAuto: HCCI e ACI, nuove modalità di combustione

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *