Download: Il Tartufo eco: ricchezza e greenwashing

Queste persone ricche che diventano verdi: sono ipocrite, stanno navigando in una moda o sono davvero sincere nelle loro convinzioni?

Cos'è un eco-tartufo e chi sono?

"[...] Caro Nicolas Hulot, ti esorto a ritirarti dall'ecologia politica a cui hai fatto più danni in un anno di tutte le forze produttiviste, destra e sinistra messe insieme, dagli anni '1970, quando l'ecologia è entrato in politica.

Certo, sei soprattutto il prodotto delle forze che ti manipolano: E. Leclerc, L'Oréal, Bouygues, TF1 e più in generale le multinazionali che ti finanziano, ma anche il giusto neoliberista Nicolas Sarkozy.

Non siamo arrabbiati con te, ma con l'offensiva ideologica di cui sei il cavallo di Troia di maggior successo. Incarna praticamente perfettamente la capacità del neoliberismo di digerire la sua protesta e di confondere coloro che le resistono. Sei tanto più efficiente quanto sembri totalmente ignaro di ciò. L'ideologia di cui sei vettore porta a depoliticizzare la questione ecologica e la riflessione sul produttivismo. Suggerisce che la società dei consumi o il neoliberismo sono compatibili con la conservazione del pianeta. […] "

Leggi anche:  Morfogenesi? Acqua, vibrazioni e forme

Altro: Greenwash, truffatori e bugiardi dello sviluppo sostenibile

Scarica il file (un abbonamento alla newsletter può essere richiesto): L'eco tartuffato: ricchezza e greenwashing

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *