Download: Négawatt, migliaia di posti di lavoro per il risparmio energetico

Scarica la sintesi dello studio socio-economico dello scenario negaWatt.

Riassunto: Pubblicazione dello studio socio-economico dello scenario negaWatt 2011

Diciotto mesi dopo la pubblicazione del suo "scenario energetico 2011-2050" e poco più di un anno dopo la pubblicazione del suo Manifesto, l'associazione negaWatt desidera dare un nuovo contributo al dibattito nazionale sulla transizione energetica. Questa volta si riferisce ai risultati di uno studio dedicato all'impatto sull'occupazione e sull'economia dell'attuazione dello scenario negaWatt nei principali settori interessati dalla transizione energetica.

Al fine di garantire la validità dell'approccio e la pertinenza dei risultati, è stato fondamentale ricorrere a competenze riconosciute nel campo dell'analisi economica e sociale: questo è quanto è stato portato - insieme ad altre consultazioni - la competenza di Philippe Quirion, ricercatore CNRS presso il laboratorio CIRED di Parigi, che si ringrazia per il tempo dedicato e per la completezza del lavoro svolto.

Leggi anche:  Scarica: tecnologia fotovoltaica

Come ogni studio economico, quello presentato qui ha limiti e incertezze: li assumiamo pienamente pur rimanendo ovviamente pronti a discuterli. Ma il rigore del metodo e la solidità dei risultati ci consentono di approvare pienamente le conclusioni, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo.

Estendendo i risultati energetici dello scenario negaWatt, questa nuova fase della riflessione portata avanti da oltre dieci anni dall'associazione negaWatt riguarda essenzialmente l'occupazione. Sarà integrato da un'analisi dei costi e dei metodi di finanziamento della transizione energetica.

Fonte

Altro: dibattito sulla situazione Negawatt 2011

Scarica il file (un abbonamento alla newsletter può essere richiesto): Négawatt, migliaia di posti di lavoro per il risparmio energetico

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *