Download: Rapporto Syrota, l'auto in 2030 pubblico


Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Rapporto Syrota: Prospettive sul veicolo "Consumer" di 2030 da Jean Syrota.



coordinatore:
Philippe HIRTZMAN (Consiglio Generale mining).
relatori:
Roman BEAUME (Politecnico)
Jean-Loup AFFITTO (Centro di Analisi Strategica)
Hervé POULIQUEN (Strategic Analysis Centre)
Denise RAVET (Strategic Analysis Centre)
Philippe ROSSINOT (Strategic Analysis Centre)

Introduzione

Questo compito ha avuto origine in una richiesta del Ministro dell'Istruzione superiore e della ricerca sui trasporti e la mobilità. Il direttore generale del Centro di analisi strategica, un'agenzia sotto l'autorità del Segretario di Stato in carica, al Presidente del Consiglio, previsione, valutazione delle politiche pubbliche e lo sviluppo dell'economia digitale, su incarico la marcia 14 2008, Jean Syrota alla guida di una riflessione specifica sul veicolo del futuro.

Questa riflessione si propone sia da considerare le possibili tecnologie dei diversi veicoli del futuro, d'altra parte per offrire raccomandazioni politiche per preparare il futuro del settore automobilistico.

Date le rispettive proporzioni delle diverse categorie di veicoli venduti ogni anno, il campo di applicazione è volutamente focalizzata sul particolare veicolo "grande pubblico" con l'esclusione di veicoli commerciali - pesante o leggero - di veicoli di trasporto pubblico e flotte vincolate per uso professionale.
La missione, tuttavia, prende in considerazione eventuali sottocategorie di veicoli urbani (trasporto individuale, di consegna e distribuzione della luce), che possano provare le stesse tendenze di quelle dei veicoli "mainstream".

Le prospettive per ritenute parte riflessione copre il periodo fino a circa 2030, a causa sostanzialmente corrispondente a quella del rinnovamento totale di flotte di veicoli esistenti. Sembrava rischioso progetto per un lungo periodo, mettendosi nel campo della previsione, date le incertezze collegate ai grandi cambiamenti tecnologici e sociali.
La missione si occupava di problemi associati di infrastrutture e la logistica, nella misura in cui, per sua natura, la diffusione di un tipo di veicolo può essere considerata solo se accompagnati da una rete di distribuzione di energia corrispondente (appalti, sicurezza ...).

La dimensione europea dei problemi, di ordine pubblico e stranieri esperimenti industriali sono ampiamente discussi nei seguenti analisi.

La presente relazione, redatta sotto la responsabilità di Jean Syrota è stato ottenuto grazie ad un ricercatore (dottorando) del Politecnico, quattro capi missione del Centro di analisi strategica (Segreteria di Stato alla Presidenza del Ministro per gli Studi strategici, valutazione delle politiche e lo sviluppo dell'economia digitale pubblico), e il supporto (integrazione della relazione) un membro del Consiglio Generale per l'estrazione (Ministero dell'Economia, l'industria e l'occupazione).

En savoir plus: lire la discussion sur nos forums on la macchina del futuro


Scarica il file (un abbonamento alla newsletter può essere richiesto): rapporto Syrota, l'auto in 2030 pubblico

commenti Facebook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *