Download: Scenario Negawatt 2011, sintesi l'analisi

Scenario Negawatt 2011.

Questo nuovo scenario ha diversi obiettivi:
- dimostrare che una società cosiddetta “sviluppata” può soddisfare i propri bisogni riducendo notevolmente l'uso di energie fossili e nucleari.
- proporre misure concrete che consentano una vera transizione energetica
- dare un contributo tecnico al dibattito sulla politica energetica francese.

miglioramenti scenario profonde sono quindi stati fatti, al fine di:
- aggiornare tutti i dati statistici (consumo di beni ed energia, cambiamenti demografici, ecc.)
- svolgere più lavoro sull'industria (verso l'ecologia industriale e l'economia circolare)
- integrare una prospettiva sul legame tra pianificazione urbana e mobilità per il 2020-2050
- combinare questo scenario con lo scenario Afterres2050 su cibo, agricoltura e uso del suolo, prodotto dall'associazione Solagro
- integrare la modellistica energetica sull'elettricità (equilibrio domanda-offerta su energie rinnovabili variabili: eolico e fotovoltaico)
- sviluppare una nuova serie di politiche e misure per avviarne l'attuazione

Leggi anche:  Rapporti TF1: ecologia e motore con doping dell'acqua in Vitry

Fonte

Altro: dibattito sulla situazione Negawatt 2011

Scarica il file (un abbonamento alla newsletter può essere richiesto): Scenario Negawatt 2011, analisi sintesi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *