Download: Trasporti in città: richiesta di progetti per un trasporto più pulito

Ridefinire nuovi mezzi di trasporto urbano: invito a presentare progetti seguendo Grenelle de l'Environnement

Il Grenelle Environnement, in particolare seguendo gli orientamenti adottati dal gruppo sul riscaldamento globale, ha evidenziato l'interesse di sviluppare reti di trasporto urbano su siti specifici non solo per ridurre le emissioni di gas serra e promuovere trasferimento modale dalle auto private al trasporto pubblico, ma anche per combattere la congestione urbana e fornire al maggior numero di persone condizioni di trasporto di qualità per i loro viaggi.

Per accelerare lo sviluppo del trasporto urbano e periurbano in modo coerente e in particolare per consentire al settore dei trasporti di contribuire alla riduzione dei gas serra, lo Stato ha deciso di fornire un sostegno finanziario alle autorità che organizzano i trasporti. .

Inoltre, il Presidente della Repubblica ha sottolineato nel suo discorso dell'8 febbraio 2008 "che l'isolamento dei quartieri era un ostacolo all'impiego dei suoi abitanti" e ha annunciato, tra le altre misure, "un reimpegno dello Stato aiutare le comunità a costruire e mettere in sicurezza i binari di autobus e tram ”.

Leggi anche:  Scarica: 4x4 in olio vegetale

Il Comitato interministeriale cittadino del 20 giugno 2008 ha specificato, tra le altre misure, quelle relative all'apertura dei quartieri rientranti nella politica della città, e ha convalidato il principio del bando, dotato di 260 milioni di €, per 152 quartieri prioritari del Plan Espoir Banlieue, situati al di fuori dell'Ile-de-France. A titolo indicativo e al di là di questi 260 milioni di euro, per questo bando di gara verranno messi a disposizione circa 450 milioni di euro di risorse di impegno.

Altro: trasporto urbano: energia e innovazioni

Scarica il file (un abbonamento alla newsletter può essere richiesto): Trasporto urbano: invito a presentare progetti per un trasporto più pulito

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *