©AdobeStock/serhiibobyk

Tutto quello che devi sapere sulla manutenzione della tua auto: i sigilli

È fondamentale controllare regolarmente le condizioni della propria auto per limitare l'usura e il rischio di guasti e incidenti. Ciò lo mantiene in buono stato di funzionamento il più a lungo possibile e ne facilita la guida. Inoltre, un'auto ben tenuta riduce il consumo di carburante, che può farti risparmiare fino al 25%. Questa manutenzione consiste nel controllare lo stato delle parti principali e la loro tenuta, essenziali per il corretto funzionamento della tua auto. In effetti, sono le guarnizioni che garantiscono una buona tenuta dei tuoi sistemi, si trovano in molti punti di un veicolo: sistema di aspirazione dell'aria, sistema di raffreddamento, sistema di lubrificazione del motore, sistema di scarico, trasmissione, ecc. Per ogni componente meccanico esistono diverse tipologie di tenute, ciascuna delle quali richiede un'attenzione particolare. Scopri tutto quello che c'è da sapere sulla loro manutenzione.

Quali sono i diversi tipi di sigilli per veicoli e qual è la loro funzione?

Per ogni vettura è importante utilizzare gli appositi sigilli corrispondenti al modello originale. Ne esiste un'ampia varietà, alcuni dei quali sono elencati di seguito.

Paraolio o guarnizioni a labbro

Sono le guarnizioni utilizzate sugli autoveicoli per impedire la fuoriuscita di fluidi come olio, acqua e carburante attraverso alberi di trasmissione e assali. Puoi trovare questi paraolio in diversi punti di un'auto:

  • Albero motore: guarnizione situata nella parte anteriore del motore e tenuta tra l'albero motore e la parte anteriore del blocco motore.
  • Trasmissione: guarnizione situata nella parte posteriore del cambio e che sigilla l'albero di uscita del cambio.
  • Ruote: guarnizione posta all'interno dei mozzi delle ruote e che impedisce la fuoriuscita di grasso e/o olio.
Leggi anche:  Scarica: Case study: BMW C1

guarnizioni idrauliche

Vengono utilizzati sugli impianti idraulici degli autoveicoli per evitare perdite di fluido idraulico. Ecco i punti principali in cui si trovano guarnizioni idrauliche su un'auto:

  • Il cilindro idraulico: queste guarnizioni si trovano nei cilindri idraulici. Impediscono al fluido idraulico di fuoriuscire dalle aste del cilindro.

Guarnizioni tergicristallo

Si tratta di guarnizioni utilizzate per evitare che contaminanti come polvere, detriti e acqua entrino e danneggino i componenti. Ecco dove si trovano le guarnizioni dei tergicristalli su un'auto:

  • Cilindro idraulico: queste guarnizioni vengono utilizzate per bloccare l'intrusione di inquinamento esterno.

O-ring

Sono guarnizioni comunemente utilizzate nei sistemi automobilistici per prevenire perdite di fluidi come olio, acqua e carburante. Ecco dove puoi trovare gli O-ring su un'auto:

  • filtro dell'olio
  • carburatore
  • pompa del carburante
  • raccordi per tubi
  • culatta

Questi tipi di sigilli variano a seconda del veicolo e della parte da sigillare. Sono generalmente utilizzati per parti fisse. D'altra parte, solo le guarnizioni a labbro vengono utilizzate per sigillare le parti in movimento. Indipendentemente dal tipo di guarnizioni, è importante verificarne periodicamente lo stato e sostituirle se presentano segni di usura, al fine di prevenire perdite di fluido e mantenere il corretto funzionamento dell'impianto. 123ROULEMENT è il leader francese nella vendita online di cuscinetti delle principali marche. Su questo sito, troverai tutte le varietà di guarnizioni e accessori di tenuta. Marchi di qualità per prolungare la vita dei tuoi cuscinetti.

Perché è necessario cambiare i vostri sigilli?

La tenuta è essenziale per garantire il corretto funzionamento del componente. Una perdita può causare rapidamente danni. Ad esempio, una guarnizione del tappo di scarico che perde provoca una lenta perdita di olio che, nel tempo, può danneggiare i componenti interni del motore. Una perdita causata da una guarnizione del termostato mal sigillata causerà il surriscaldamento del motore, con conseguenti gravi danni.

Leggi anche:  Scarica: Scooter elettrico: Servizi di riparazione, diagnostica e dei consumatori

Quando dovresti cambiare i tuoi sigilli e quanto spesso?

Ci sono una serie di situazioni in cui potrebbe essere necessario cambiare i sigilli sul tuo veicolo. In generale, una guarnizione deve essere sostituita non appena è stata smontata, non appena mostra segni di usura, oppure durante una diagnosi o una manutenzione. Infatti, ad ogni montaggio, la guarnizione si adatta ad una forma che non sarà la stessa la volta successiva, e non può riadattarsi ad una nuova posizione. Se riutilizzato, il risultato sarebbe una scarsa tenuta. Inoltre, qualsiasi guarnizione viene inevitabilmente danneggiata durante lo smontaggio.

Durante le revisioni si notano tracce di liquido intorno alla guarnizione. Questa è una prova di scarsa tenuta, quindi la guarnizione dovrà essere sostituita.

Durante un'operazione importante che consente l'accesso ad altre parti del motore, può essere opportuno cogliere l'occasione per sostituire le guarnizioni corrispondenti. Ad esempio, quando si cambia una cinghia di distribuzione, le guarnizioni dell'albero motore e dell'albero a camme vengono spesso cambiate.

Come si cambiano le guarnizioni?

Innanzitutto, evidenzierai la vecchia guarnizione. Quindi, una volta che è accessibile, lo rimuovi. Successivamente, le superfici devono essere pulite per renderle impeccabilmente lisce. Per fare ciò, iniziare con una lama da taglio e terminare con un nastro abrasivo se necessario. Rimuovere il grasso residuo con uno sgrassatore, solitamente un detergente per freni. Quindi posizionare il nuovo sigillo. Le guarnizioni piatte di solito hanno difficoltà a rimanere in posizione. Per rimediare è possibile, con un po' di abilità, tenere ferma la guarnizione tramite le viti di fissaggio durante il rimontaggio del pezzo.

Leggi anche:  prototipo diesel ibrido

Inoltre, quando si installa una guarnizione della testata, è molto importante seguire il metodo corretto e la corretta coppia di serraggio durante il rimontaggio della parte per evitare di danneggiarla. Si consiglia vivamente di fare riferimento alla rivista tecnica per queste informazioni.

L'uso del sigillante è talvolta obbligatorio, soprattutto quando si sostituisce la guarnizione della coppa dell'olio motore. Alcuni produttori non producono modelli di giunti standard, quindi è essenziale utilizzare un composto per giunti. Dopo aver pulito le superfici, è sufficiente applicare un cordone di sigillante, quindi rimontare l'alloggiamento. Stringendo le viti, la pasta viene frantumata e crea un film sigillante tra le due parti. Infine, basta pulire la pasta in eccesso che è traboccata.

Per qualsiasi guasto meccanico, visitare il forum guasto e risoluzione dei problemi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *