La locomotiva ibrida entra in California

Questa è la prima volta per un'importante compagnia ferroviaria americana. Union Pacific ha annunciato l'entrata in servizio di una locomotiva ibrida switch che opererà nei porti di Los Angeles e Long Beach, in California.

 La macchina ha una batteria elettrica e un motore diesel da 290 cavalli per alimentarla quando è scarica. Secondo i dati preliminari, un tale sistema potrebbe ridurre il consumo di carburante dal 40% al 70% e le emissioni di ossidi di azoto (NOx).
da 80% a 90%. Le ferrovie, che utilizzano principalmente diesel, sono sempre più sotto pressione dai servizi ambientali per convertire la loro flotta ferroviaria in tecnologie più pulite (come i loro vicini canadesi).

 I rappresentanti del distretto di gestione della qualità dell'aria della costa occidentale (AQMD) stimano che le emissioni di NOx da tutte le operazioni ferroviarie legate al trasporto merci nella regione sono equivalenti ogni anno alle emissioni da 350 fonti fisse di inquinamento (comprese raffinerie e centrali elettriche). elettrico). A seconda delle prestazioni del veicolo della Union Pacific, la società dovrebbe decidere nei prossimi mesi se intende sostituire le sue vecchie locomotive con il nuovo modello. Altre tre locomotive ibride sono attualmente sottoposte a test sul campo
negli Stati Uniti.

Leggi anche:  cartella solare, idrogeno e auto-costruzione di pannelli solari

LAT 16/03/05 (Le emissioni della nuova locomotiva ibrida sono pulite come un fischio)
http://www.latimes.com/news/science/environment/la-me-train16mar16,1,1315615.story

Nota econologica: le locomotive diesel-elettriche esistono in Europa da diversi decenni: un motore diesel aziona un alternatore che alimenta un motore elettrico. Quindi questa locomotiva è davvero innovativa? Soprattutto quando conosciamo il file Kitson-Still: locomotiva a vapore diesel degli anni 1920

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *