Un'auto alimentata ad azoto liquido è vecchia ma ancora efficiente.

Un'auto che funziona con azoto liquido

Anti-inquinante, economico, sicuro: un prototipo di veicolo alimentato ad azoto liquido offre molte promesse. 

Stati Uniti 05/08/1997 - Gli apprendisti di ingegneria presso l'Università di Washington hanno appena sviluppato un'auto che funziona ad azoto liquido. Secondo loro, il loro prototipo sarebbe meno inquinante e più sicuro delle auto elettriche oa gas.

Nel veicolo, scherzosamente soprannominato "smogmobile", l'azoto liquido viene convertito in gas dal calore dell'aria ambiente. L'azoto trasformato in gas attiva un motore pneumatico che aziona il veicolo.

La nostra atmosfera è composta per il 78% da azoto. Le emissioni di smogmobile - anche moltiplicate per diversi milioni - rimarrebbero quindi non rilevabili. Meglio: l'impianto che produrrebbe azoto liquido si rifornirebbe dall'aria ambiente. Allo stesso tempo, l'impianto potrebbe raccogliere anidride carbonica o altri inquinanti e smaltirli in modo ecologico.

Secondo Abe Hertzberg, direttore del progetto, lo smogmobile è meno inquinante dell'auto elettrica, il cui smaltimento delle batterie al piombo rimane un problema.

Leggi anche:  L'Usine Nouvelle: quando l'ecologia fa rima con demagogia

Leggi un articolo sulla conservazione criogenica

Fonte: www.cybersciences.com

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *