Villeneuve-sur-Lot: sanzioni e fine dell'olio combustibile?

Comunicato stampa (27 June 2006)

La Comunità dei Comuni di Villeneuvois prende atto della decisione del tribunale amministrativo di Bordeaux di annullare le deliberazioni della CCV che approva l'uso di oli vegetali puri come carburanti anziché diesel. (deliberazioni votate all'unanimità)

Astenendosi da ciò che potrebbe apparire come un commento su una decisione del tribunale, i funzionari eletti si rammaricano profondamente per il giudizio che è stato pronunciato.

Come era stato annunciato, decisero di appellarsi alla corte d'appello amministrativa di Bordeaux. Vogliono quindi riaffermare la loro volontà di usare tutti i canali legali per trionfare il buon senso e l'interesse generale. Si tratta di garantire che gli individui o le comunità non siano né condannati a usare il gasolio subendo l'aumento del prezzo degli idrocarburi, né a contribuire ai già considerevoli profitti delle compagnie petrolifere, e non più all'inquinamento.

Leggi anche: La Prius andrà in tribunale!

I funzionari eletti vogliono ribadire la loro solidarietà con il mondo agricolo per il quale lo sviluppo dei biocarburanti è una vera possibilità che anche questa decisione di giustizia, se confermata, condannerà.

Questo giudizio, che contraddice le competenze legali di due facoltà di giurisprudenza, essendo applicabile nonostante la procedura di appello, i rappresentanti eletti del CCV saranno invitati a decidere sulla continuazione dell'esperienza in occasione di un consiglio Comunità che sarà convocata nel più breve tempo possibile.

Verranno considerate e studiate due possibilità: la disobbedienza civica che ha l'intima convinzione di agire in nome dell'interesse generale o la pura e semplice fermata della sperimentazione dal legalismo repubblicano; i funzionari eletti devono dare l'esempio in termini di rispetto della legge e delle decisioni giudiziarie, anche quando questi sembrano offendere il buon senso.

Leggi il comunicato stampa in .pdf


Visita il sito ufficiale della comunità Villeneuve.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *