La "macchina pulita" si muove lentamente

Un articolo dal mondo presenta l'evoluzione delle emissioni di CO2 delle auto secondo gli studi ADEME.

L'autore sottolinea che ADEME dovrebbe occuparsi anche dei mezzi pesanti e delle auto aziendali. Non ha torto ma ci si può chiedere se non sia per esonerare l'individuo che ad esempio acquista un 4 × 4 per la città ...

Leggi l'articolo completo.

Leggi anche:  La prima installazione di celle a combustibile a Chemnitz

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *